PROTIL E FARO FL PER LA DIFESA DEI CEREALI A PAGLIA

Sariaf propone prodotti innovativi per il controllo dei principali patogeni fungini di frumento e orzo
Sariaf è l'azienda faentina attiva dal 1947 nel settore degli agrofarmaci e fertilizzanti speciali. Per la difesa dei cereali, e in particolare per il controllo precoce dei principali patogeni fungini di frumento e orzo, propone Protil e Faro Fl.

Questo articolo è stato pubblicato oltre 15 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Gowan Italia.

protil.jpg

Sariaf è l'azienda faentina attiva dal 1947 nel settore degli agrofarmaci e fertilizzanti speciali. Per la difesa dei cereali, e in particolare per il controllo precoce dei principali patogeni fungini di frumento e orzo, Sariaf propone Protil e Faro Fl.
I cereali a paglia, durante il ciclo vegetativo, possono essere aggrediti da diversi patogeni fungini di particolare virulenza in base alle condizioni climatiche del ciclo vegetativo.
Secondo la specie coltivata, si ha una permanenza in campo della coltura per un periodo molto lungo, fino a 8 mesi nel caso delle semine autunnali. Nelle prime fasi vegetative, dalla semina all'accestimento, la protezione fungina è garantita dalla concia industriale della semente per un periodo variabile secondo la persistenza del principio attivo conciante utilizzato.
In seguito, diversi fattori agronomici, varietali e ambientali, sono in grado di predisporre le colture di cereali a paglia all'attacco di diversi patogeni fungini.
Frumento tenero e duro, quando coltivati dopo Mais e Sorgo o in monosuccessione, sono potenzialmente aggredibili da funghi del genere Fusarium spp. in grado di provocare sintomatologie riconducibili al "complesso del mal del piede".
Tale problematica assume particolare importanza quando le semine sono state eseguite in "minima lavorazione" o "su sodo".
Autunni miti e piovosi predispongono i cereali ad attacchi di Ruggine gialla. Infatti, nel periodo autunnale si possono avere infezioni, latenti durante il periodo invernale, che in primavera, soprattutto con andamento climatico umido e piovoso, se non controllate possono provocare perdite fino al 50% della produzione massima ottenibile.
Negli areali cerealicoli dell'Italia Centrale si manifestano frequentemente le condizioni ambientali idonee per lo sviluppo di puccinia striiformis, l'agente causale della ruggine gialla.
Durante l'accestimento, alla presenza di elevata umidità e con un optimum di temperatura compreso tra i 15 e 22 C°, possono manifestarsi i primi sintomi di oidio (erisiphe graminis) particolarmente evidenti durante la successiva fase di levata.
Nell'ambito delle varietà sensibili all'oidio sono maggiormente colpite le colture di frumento tenero, duro e orzo coltivate negli ambienti collinari, con perdite che possono raggiungere il 30% della produzione.
Le varietà di frumento sensibili alla septoria (septoria tritici e nodorum) sono attaccate durante la fase della levata con la comparsa delle classiche macchie "a losanga" sulle foglie basali.
Il disseccamento delle foglie colpite provoca una rilevante diminuzione della superficie fogliare fotosintetizzante con conseguente calo produttivo.
Protil (Propiconazolo* 250 g/l) è un fungicida sistemico, appartenente alla famiglia chimica dei triazoli, dotato di lunga persistenza con azione preventiva curativa ed eradicante.
Il prodotto viene rapidamente assorbito dai tessuti vegetali trattati ed è quindi poco esposto al dilavamento. PROTIL è registrato, alla dose di 0,5-0,6 lt/ettaro, su frumento, orzo, segale e avena nei confronti delle seguenti avversità: oidio, ruggini, septoria, rincosporiosi, elmintosporiosi, cercosporella, fusarium.
Faro Fl  (Tiofanate metile** 450 g/l) è un fungicida sistemico, appartenente alla famiglia chimica dei Benzimidazoli, dotato di elevata attività preventiva e curativa nei confronti dei funghi responsabili delle malattie del piede del frumento.
La particolare formulazione flowable migliora le caratteristiche di adesività, uniformità di distribuzione e resistenza al dilavamento.  Faro FIè registrato, alla dose di 1-1,2 lt/ettaro, su Frumento per il controllo delle malattie del piede (fusariosi, rizoctonia, cercosporella, ofiobolo).
Protil e Faro FI, da soli o in miscela, sono compatibili con  tutti i diserbanti di post emergenza utilizzabili per il controllo delle infestanti dicotiledoni e monocotiledoni di frumento e orzo con la possibilità di poter eseguire in un unico passaggio  le operazioni di difesa e diserbo.

* sostanza attiva originale Makhteshim Agan
** sostanza attiva originale Nippon Soda

Per informazioni: SARIAF spa - 48018 Faenza (RA)
Tel. 0546 629911  Fax 0546 623943
sariaf@sariaf.it; www.sariaf.it

Fonte: Agronotizie