La redazione di AgroNotizie

Tommaso Cinquemani

Tommaso Cinquemani

Giornalista, classe 1986, milanese con la passione per i viaggi. Dopo una laurea in scienze politiche e un master in giornalismo ho mosso i miei primi passi scrivendo di politica, ma presto ho aperto i miei orizzonti a nuovi campi. Mi piace scrivere, ovviamente, scoprire posti nuovi e soprattutto conoscere cose e persone. Ho scritto o scrivo ancora per giornali come il Corriere della Sera, EurActiv, PeaceReport, Affaritaliani e... AgroNotizie. Da piccolo volevo fare il contadino, con grande dispiacere dei miei genitori. Poi la mia strada ha preso un'altra piega, ma mi è rimasta la passione per la natura e per le cose che crescono. Ho la fortuna di vivere a Milano, ma in mezzo ai campi, e a due passi da Expo2015.

Sfoglia gli articoli di Tommaso Cinquemani

Contatta l'autore

Azoto, quando i batteri sono un'alternativa all'urea

Negli Stati Uniti cresce il numero di agricoltori che utilizza batteri azotofissatori per fornire al mais parte del nutrimento di cui ha bisogno per crescere. Una alternativa sostenibile e potenzialmente rivoluzionaria
campo-mais-agricoltura-paesaggio-campi-by-smileus-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Tutte le piante per crescere hanno bisogno di azoto, un gas presente in abbondanza in atmosfera, ne costituisce il 78%, e che rappresenta il fondamento della vita vegetale. Tuttavia le piante non sono in grado di utilizzare l'azoto che si trova nell'aria, ma dipendono dall'attività di microrganismi del suolo che lo assorbono dall'atmosfera e lo rendono biodisponibile.Un caso classico è rappresentato dalle leguminose, che presentano dei noduli nelle radici predisposte proprio ad ospitare i batteri azotofissatori e a facilitare lo scambio di nutrienti. Ecco il motivo per il quale le leguminose vengono utilizzate come colture da sovescio al fine di arricchire il suolo di sostanza organica.La maggior parte delle piante tuttavia, come il mais, non è in grado di "collaborare" con questi batteri e quindi assorbe l'azoto presente nel terreno oppure proveniente dai fertilizzanti. L'uso dei fertilizzanti ha permesso all'agricoltura moderna, esplosa nel Dopoguerra, di ...

Analisi dell'olio d'oliva, ecco come si leggono

Le analisi effettuate sull'olio forniscono importanti indicazioni sulla qualità del prodotto. Ecco quindi come interpretare correttamente i dati su acidità oleica, perossidi e polifenoli totali
bottiglie-olio-oliva-by-dreadlock-adobe-stock-750x545

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Alcuni frantoi offrono il servizio di analisi dell'olio a quegli agricoltori che portano le olive per la molitura. Ma tanti olivicoltori consegnano campioni a laboratori attrezzati per conoscere le caratteristiche del proprio olio. È un momento importante, dal punto di vista tecnico ed ...

Big data, le viti si ascoltano grazie all'intelligenza artificiale

Capire ciò che accade in vigna, gestire le piante in maniera ottimale e prevedere il risultato della vendemmia. Sono queste le potenzialità esplorate dal progetto Big Vite, che usa i big data e l'intelligenza artificiale per migliorare la viticoltura
viticoltura-giovane-donna-tablet-vitivinicoltura-di-precisioone-digitale-by-scharfsinn86-adobe-stock-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

I viticoltori di una certa età conoscono palmo a palmo i propri vigneti. Sanno quali sono le aree più fertili, in cui le viti sono più vigorose, e quelle invece dove le piante entrano più facilmente in stress a causa di una scarsità di acqua. Conoscono le zone ...

Rucola, malattie rilevate precocemente grazie alla luce

Un team del Crea sta testando l'uso di sensori iperspettrali per identificare in maniera estremamente precoce gli attacchi di patogeni fungini, come la peronospora, sulla rucola. Uno strumento per ottimizzare la difesa e renderla più sostenibile
rucola-pianta-ivgamma-bystarush-adobestock-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La rucola è una coltura di grande interesse per l'Italia. Nel Paese ci sono molte aziende agricole specializzate nella produzione di questa insalata in quarta gamma, destinata per il consumo interno e l'export.Quella della rucola è una coltura non semplice, anche perché ...

25 nov Fertilizzanti

EVENTO - Tutto pronto per il Biostimulants World Congress 2021

Il mondo dei biostimolanti si dà appuntamento a Miami, in Florida, per un evento fisico (29 novembre-2 dicembre prossimi) e virtuale (6-7 dicembre prossimi) per discutere di come la biostimolazione può migliorare la produttività e la sostenibilità delle colture agrarie
biostimulants-world-congress-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'attenzione in Italia e a livello globale sui biostimolanti è alta. Questi prodotti sono infatti in grado di aiutare le piante a superare gli stress abiotici, come ad esempio la siccità o il caldo estremo, condizioni sempre più frequenti a causa dei cambiamenti climatici. Ma ...

Mosca dell'olivo, arriva un nuovo insetticida: Exirel® Bait

A base di Cyazypyr®, Exirel® Bait è il nuovo insetticida di FMC da usare insieme all'esca alimentare Visarel® per neutralizzare velocemente gli adulti di mosca dell'olivo e preservare il raccolto
olivecoratinacinquemani750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La mosca dell'olivo è la principale avversità che colpisce l'olivicoltura. Bactrocera oleae è infatti in grado di apportare seri danni alle produzioni se non viene debitamente controllata. Danni che sono di tipo quantitativo, in quanto si ciba della drupa e ne causa spesso la ...

Cover crop, ecco cosa sono e a cosa servono

Le cover crop sono colture utilizzate per non lasciare scoperti i terreni agricoli, ad esempio durante l'inverno. Non hanno come scopo la raccolta di un prodotto da vendere, ma piuttosto forniscono servizi agroecologici quali la protezione del suolo, l'aumento della fertilità e molto altro ancora
cover-crops-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

I suoli agricoli rimangono per lunghi mesi privi di copertura vegetale. Ad esempio, i terreni destinati ad ospitare le colture estive vengono affinati in autunno, ma sono poi seminati in primavera. Passano quindi molti mesi scoperti, un periodo in cui il terreno è soggetto all'erosione da ...

L'equilibrio in vigneto inizia dall'impianto

Grazie alla mappatura del suolo e ad un abbinamento variabile tra portainnesti e marze, l'enologo della Fattoria di Petrognano, di Montelupo Fiorentino (Fi), ha gettato le basi per minimizzare la variabilità di vigore in vigna
giovani-ragazza-donna-donne-vite-vigneto-uva-igor-mojzes-fotolia-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Se il buon vino si fa in vigna, partire da uve di qualità omogenea, sia dal punto di vista analitico che sensoriale, è sicuramente un primo passo importante. Una volta vendemmiati e portati in cantina, i grappoli vengono infatti pigiati tutti assieme e la qualità del vino ...

Digital farming, siglata un'alleanza tra Bayer e Microsoft

Le due aziende, leader nei rispettivi settori, hanno deciso di unire le forze per sviluppare soluzioni di agricoltura digitale cloud based. Si creeranno così sinergie potenzialmente molto interessanti
accordo-bayer-microsoft-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Bayer e Microsoft hanno annunciato che collaboreranno per sviluppare soluzioni di agricoltura digitale a livello globale. La multinazionale di Monheim ha spiegato che la partnership strategica con Microsoft ha come obiettivo quello di creare una nuova serie di strumenti digitali e soluzioni di ...

Agroforestazione, che cos'è e quali vantaggi offre

L'agroforestazione o agroforestry è un approccio agronomico che prevede di coltivare in uno stesso appezzamento una coltura arborea e una coltura a taglia bassa, come orticole o cereali. Ecco quali sono i pro e i contro
agroforestry-750x500-wageningen

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Ultimamente si sente parlare spesso di agroforestry (agroforestazione in italiano) soprattutto in relazione al tema della sostenibilità. Essa viene infatti citata come un'opportunità sia dal punto di vista economico per gli agricoltori, sia come un'opportunità per aumentare la ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner