La redazione di AgroNotizie

Tommaso Cinquemani

Tommaso Cinquemani

Giornalista, classe 1986, milanese con la passione per i viaggi. Dopo una laurea in scienze politiche e un master in giornalismo ho mosso i miei primi passi scrivendo di politica, ma presto ho aperto i miei orizzonti a nuovi campi. Mi piace scrivere, ovviamente, scoprire posti nuovi e soprattutto conoscere cose e persone. Ho scritto o scrivo ancora per giornali come il Corriere della Sera, EurActiv, PeaceReport, Affaritaliani e... AgroNotizie. Da piccolo volevo fare il contadino, con grande dispiacere dei miei genitori. Poi la mia strada ha preso un'altra piega, ma mi è rimasta la passione per la natura e per le cose che crescono. Ho la fortuna di vivere a Milano, ma in mezzo ai campi, e a due passi da Expo2015.

Sfoglia gli articoli di Tommaso Cinquemani

Contatta l'autore

Campagne come il Far West, furti e sequestri di trattori

Dai trattori ai prodotti agricoli, dal gasolio alle arnie, non si fermano i furti messi a segno nelle campagne italiane da bande di ladri specializzati. Difendersi è difficile, ma non impossibile
carabinieri-forestali-di-pattuglia07mag2019regione-campania

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Trattori, olive, teste di carciofo e melograni. Ma anche rame, gasolio e arnie. Per le aziende agricole i furti stanno diventando una vera piaga e complice la congiuntura economica sfavorevole, quando il danno è grande si rischia la chiusura. A fare razzia di raccolti e macchinari non sono i proverbiali 'ladri di polli', ma vere e proprie bande criminali, a volte provenienti dall'estero, che pianificano con attenzione i furti. L'esasperazione è forte e a volte può sfociare in atti estremi. Come nel caso della sparatoria che è avvenuta in provincia di Catania il 9 febbraio scorso, dove due uomini di guardia ad un aranceto hanno sorpreso tre ladri e ne hanno ammazzati due a colpi di fucile. "Ormai non sei più padrone della tua azienda perchè te la vedi razziare tutti i giorni", racconta ad AgroNotizie Giosuè Arcoria, presidente provinciale dell'Anga (Associazione nazionale giovani ...

Indoor farming, dove sta andando il mercato?

Accanto alle grandi vertical farm che hanno ricevuto investimenti milionari c'è una miriade di piccole startup in cerca di un business model sostenibile. E se nella competizione vincessero le 'vecchie' serre?
vertical-farm-750x500-plenty

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Durante Expo 2015 abbiamo visitato la vertical farm sviluppata dall'Enea in cui crescevano in un ambiente artificiale insalate di diverse varietà. A cinque anni di distanza l'Agenzia ha annunciato un progetto, denominato Ri-Genera, per riqualificare capannoni ed edifici abbandonati ...

Nocciolo e cimice asiatica, ecco la strategia di difesa per il 2020

Halyomorpha halys rappresenta un pericolo sempre più concreto per le produzioni di nocciole. In Piemonte si cerca di fare il punto sulla difesa in vista della prossima stagione
noccioleto-inverno-piemonte-cinquemani-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'espansione della cimice asiatica rappresenta uno dei crucci principali per gli agricoltori che producono nocciole. Questo insetto proveniente dalla Cina e arrivato nelle zone vocate alla corilicoltura nel 2013, può infatti provocare grossi danni alle produzioni ...

Big in corsa per accaparrarsi il mercato dell'agricoltura digitale

Da Sony a Google, da Ibm ad Amazon, si moltiplicano le aziende estranee al settore agroalimentare che sviluppano soluzioni di digital farming per accaparrarsi una fetta di un mercato miliardario
loghi-ibm-google-amazon-microsoft-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Anche Sony, nota soprattutto per elettrodomestici e televisori, ha sviluppato la propria piattaforma di digital farming, chiamata Smart agriculture solution. Ma non è la sola grande multinazionale estranea al settore agro ad aver investito nella digitalizzazione del settore ...

Vino, tre idee che fanno la degustazione smart

Dal 'microonde' che raffredda la bottiglia in tre minuti, all'apparecchio per versare il vino senza togliere il tappo, fino al decanter 4.0. Ecco tre prodotti che stanno cambiando il modo di bere vino
juno-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'innovazione tecnologica sta cambiando il modo in cui il vino viene prodotto, ma anche bevuto. Dimentichiamoci i cavatappi vecchio stile. Abbandoniamo i decanter in vetro in cui far ossigenare il vino prima di berlo. Diciamo addio alla paura di arrivare a casa in una calda sera d'estate e ...

Rubrica: AgroInnovAzione

17 feb Agrimeccanica
Info aziende

IntelliMix, miscelazione perfetta a bassi consumi

Brevetto KUHN, il dispositivo elettronico applicato alla trasmissione a variazione continua automatizza la miscelazione dei carri trainati per razioni perfette e consumi ridotti di carburante
kuhn-eromix-39-cvt-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Miscelazione perfetta con un ridotto consumo di carburante. È questo l'obiettivo della tecnologia CVT IntelliMix messa a punto da KUHN e montata sui carri miscelatori trainati a due e tre coclee verticali. Il sistema si basa su un dispositivo elettronico abbinato ad una trasmissione a ...

Innesto dell'olivo, tre consigli per non sbagliare

Perché il reinnesto di un oliveto sia efficace ed economicamente sostenibile bisogna prendere in considerazione almeno tre fattori. Ecco quali
olivo-ulivo-olivi-ulivi-oliveto-olive-by-oleg-znamenskiy-fotolia-750x750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'olivo (Olea europaea sativa) è una pianta che nella moderna agricoltura viene propagata in vivaio per talea. Sono infatti limitate le motivazioni di carattere agronomico e fitosanitario che potrebbero spingere il vivaista ad effettuare un innesto per moltiplicare una ...

Dall'Elba il vino prodotto con uve affinate in mare

Gli antichi greci facevano riposare le uve in acqua di mare prima della pigiatura. Ne scaturiva un vino unico, definito 'degli imperatori'. Sull'isola d'Elba si è provato a fare lo stesso
vino-mare-arrighi-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Lo storico e agronomo latino Varrone racconta che sull'isola di Chio, in Grecia, gli agricoltori lasciavano riposare i grappoli di uva in acqua di mare prima di procedere alla pigiatura. Un trattamento che permetteva di lavare via dagli acini buona parte della pruina, la sostanza cerosa che ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

Crowdfunding, come finanziare le aziende agricole in modo alternativo

Negli Stati Uniti alcune aziende agricole si sono finanziate attraverso Steward, una piattaforma di crowdfunding che raccoglie piccole somme di denaro da comuni cittadini che vogliono guadagnare aiutando le piccole fattorie
steward-crowdfunding-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Negli Stati Uniti, come in Europa, molte piccole aziende agricole stanno chiudendo, mentre quelle grandi lo diventano sempre di più. Tra le cause di questa tendenza al consolidamento del settore primario c'è la difficoltà di accesso al credito. Le piccole aziende ...

Israele porta le sue startup in Italia

Si è concluso il roadshow di startup israeliane in Italia per sviluppare opportunità di innovazione tra le due sponde del Mediterraneo
roadshow-startup-israele-in-italia-2020-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Dall'irrigazione di precisione al monitoraggio delle colture fino alla gestione digitale dei campi. Erano undici le startup israeliane che hanno partecipato al roadshow di tre giorni in giro per l'Italia. Un evento organizzato dalla Missione economica in Italia del governo israeliano ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner