La redazione di AgroNotizie

Tommaso Cinquemani

Tommaso Cinquemani

Giornalista, classe 1986, milanese con la passione per i viaggi. Dopo una laurea in scienze politiche e un master in giornalismo ho mosso i miei primi passi scrivendo di politica, ma presto ho aperto i miei orizzonti a nuovi campi. Mi piace scrivere, ovviamente, scoprire posti nuovi e soprattutto conoscere cose e persone. Ho scritto o scrivo ancora per giornali come il Corriere della Sera, EurActiv, PeaceReport, Affaritaliani e... AgroNotizie. Da piccolo volevo fare il contadino, con grande dispiacere dei miei genitori. Poi la mia strada ha preso un'altra piega, ma mi è rimasta la passione per la natura e per le cose che crescono. Ho la fortuna di vivere a Milano, ma in mezzo ai campi, e a due passi da Expo2015.

Sfoglia gli articoli di Tommaso Cinquemani

Contatta l'autore

Ortofrutta, conosciamo i bisogni dei consumatori?

Gli italiani vorrebbero mangiare più frutta e verdura e chiedono al settore prodotti più gustosi, salutistici, convenienti e sostenibili. L'indagine di Nomisma durante il Business event for expert di Nunhems
supermercato-spesa-06photo-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Serve un grado maggiore di attenzione nei confronti delle esigenze del consumatore e delle potenzialità dell'innovazione tecnologica. E' questo il messaggio chiave emerso durante il Business event for expert, l'evento organizzato da Nunhems (la società di BASF che commercializza sementi per l'orticoltura) dedicato agli operatori della filiera dell'ortofrutta. Ad aprire i lavori è stato Jose Antonio Salinas Reyes, country head Nunhems Italia, che ha voluto sottolineare quanto il consumatore oggi sia fondamentale nell'orientare le scelte delle aziende, molto più di quanto non avvenisse negli anni passati. L'attenzione alla qualità, alla sostenibilità e al profilo nutritivo sono macrotendenze che tutti gli attori della filiera, a partire dalla grande distribuzione, devono tenere in considerazione. Un concetto che Salinas Reyes ha voluto esprimere con un esempio: "Probabilmente i nuovi consumatori non ...

Riso senza segreti grazie alla blockchain

Riso Chiaro è un progetto lanciato da BASF che si basa sulla tecnologia blockchain per rendere completamente tracciato ogni chicco di riso, dal campo alla tavola
agricoltura-digitale-precisione-giovani-tablet-tecnologie-internet-riso-by-joyfotoliakid-adobestock-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La tracciabilità è una delle parole chiave che sta segnando il futuro delle produzioni agroalimentari made In Italy. E il riso, di cui l'Italia è il primo produttore europeo, è il banco di prova di un nuovo progetto lanciato da BASF denominato Riso Chiaro. ...

Avocado al posto di olivi colpiti da Xylella? Perché no

Le richieste di mercato del frutto tropicale sono alle stelle. E nel Salento colpito dalla Xylella sono in molti a pensare di rimpiazzare gli ulivi con le piante di avocado
avocado-salento-750x500-uzi-cairo

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

I consumi di avocado sono in costante crescita. Questo frutto tropicale, originario del Centro America ma coltivato in tutto il mondo, piace per il suo gusto particolare e la consistenza burrosa. E' un ingrediente ormai fondamentale nella dieta degli statunitensi, che ne consumano 3,5 ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

L'innovazione si dà appuntamento al World Agri-Tech

Agricoltura di precisione, digital farming, ma anche miglioramento genetico delle colture e nuovi agrofarmaci. Tutto questo al World Agri-Tech di Londra, una opportunità per aziende e startup
world-agri-tech-2019-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'innovazione è di casa al World Agri-Tech Innovation Summit, l'evento che si tiene tutti gli anni a Londra e a San Francisco e che raccoglie aziende, fondi di investimento, startup e operatori del settore da tutto il mondo. AgroNotizie, partner dell'evento, sarà a ...

Speciale: World Agri-Tech

Il sovescio come tecnica per gestire la vigoria della vite

A seconda delle essenze utilizzate per inerbire l'interfila è possibile potenziare o frenare la vigoria della vite. L'esperienza del Centro di sperimentazione di Laimburg
sovescio-laimburg-viticoltura-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il sovescio è una tecnica agronomica piuttosto diffusa tra gli agricoltori italiani che prevede la semina di essenze di vario genere nell'interfila del vigneto. Un inerbimento controllato che ha molteplici scopi, come ad esempio migliorare la struttura del suolo, renderlo maggiormente ...

Ecco chi è Teresa Bellanova, il nuovo ministro dell'Agricoltura

Salentina, un impegno fin da giovanissima a fianco dei lavoratori, soprattutto nel settore primario
teresa-bellanova-ministro-agricoltura-set-2019-fonte-profilo-facebook-teresa-bellanova

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La descrivono come una donna capace, determinata e che fa squadra. Teresa Bellanova è stata scelta da Giuseppe Conte, su indicazione del Partito democratico, come il nuovo ministro dell'Agricoltura. Salentina doc, Bellanova muove i suoi primi passi nel mondo agricolo come ...

Peronospora e oidio, quando trattare lo suggerisce una app

Protetto è una app che informa l'agricoltore sulla necessità di trattare con un prodotto fitosanitario e sull'efficacia di copertura del trattamento
foglia-peronospora-cinquemani

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La difesa della vite dalla peronospora e dall'oidio è uno dei crucci principali dei viticoltori. In Lombardia in particolare la peronospora arreca danni ingenti alle piante se non debitamente protette. Ecco perché il Servizio fitosanitario regionale ha lanciato ...

Chiedetelo al sensore

Si moltiplicano i sensori disponibili per rilevare dati preziosi in campo. Ma tra mille apparecchi, collegati in rete o meno, districarsi è difficile. Facciamo il punto
sensori-piante

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Anche in agricoltura i dati si stanno dimostrando essere una importante fonte di ricchezza. Sulla base dei dati è possibile prendere delle decisioni che possono migliorare sensibilmente la produttività e la sostenibilità del campo. Da anni gli agricoltori sono abituati ad ...

Mal dell'esca, un virus a difesa delle viti

Ricercatori del Crea hanno trovato nuovi virus in grado di contrastare i funghi che causano il mal dell'esca nelle piante di vite
colpo-apoplettico-mal-dellesca-fonte-consorzio-tutela-del-gavi

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il mal dell'esca è una malattia causata da un complesso di funghi patogeni che si sviluppa a carico del tronco della vite. Più frequente nei vigneti vecchi, questa patologia stravolge l'apparato linfatico della pianta ostacolando la traslocazione di acqua e nutrienti dalle ...

Dare la 'scossa' al vino per estrarre più polifenoli

Ricercatori italiani e spagnoli hanno dimostrato che sottoponendo il mosto a delle 'scosse elettriche' è possibile migliorare l'estrazione di polifenoli. E non solo...
fermentazione-vino-by-fotolesnik-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

I polifenoli sono composti naturali, presenti in gran quantità nelle bucce dell'uva, che hanno un effetto antiossidante. Questa caratteristica li rende desiderabili sia a livello salutistico, in quanto proteggono il nostro organismo dai radicali liberi, sia nell'invecchiamento del ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner