La redazione di AgroNotizie

Tommaso Cinquemani

Tommaso Cinquemani

Giornalista, classe 1986, milanese con la passione per i viaggi. Dopo una laurea in scienze politiche e un master in giornalismo ho mosso i miei primi passi scrivendo di politica, ma presto ho aperto i miei orizzonti a nuovi campi. Mi piace scrivere, ovviamente, scoprire posti nuovi e soprattutto conoscere cose e persone. Ho scritto o scrivo ancora per giornali come il Corriere della Sera, EurActiv, PeaceReport, Affaritaliani e... AgroNotizie. Da piccolo volevo fare il contadino, con grande dispiacere dei miei genitori. Poi la mia strada ha preso un'altra piega, ma mi è rimasta la passione per la natura e per le cose che crescono. Ho la fortuna di vivere a Milano, ma in mezzo ai campi, e a due passi da Expo2015.

Sfoglia gli articoli di Tommaso Cinquemani

Contatta l'autore

AgriFoodTech, record di investimenti: 17 miliardi nel 2020

Nel settore agroalimentare c'è bisogno di innovazione e gli investitori sono disposti ad aprire il portafogli. Il 2020 si è infatti chiuso con 17 miliardi di euro investiti nel comparto AgriFoodTech. Ecco lo studio
drone-droni-agricoltura-precisione-by-alexander-kolomietz-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il settore agroalimentare non conosce crisi. D'altronde tutti devono mangiare, anche in tempo di pandemia. Ma c'è anche bisogno di innovazione, dal campo alla tavola, e sono numerosi i soggetti che sono pronti ad investire per sviluppare nuovi servizi, tecnologie e prodotti. E così nel 2020, mentre l'economia globale frenava bruscamente, il settore AgriFoodTech ha raccolto 17 miliardi di euro di investimenti da fondi e aziende. A certificarlo sono i numeri contenuti nel The State of global foodtech report, un rapporto realizzato da Talent garden (piattaforma per la formazione digitale e l'innovazione nata in Italia nel 2011) e Forward fooding (piattaforma collaborativa dedicata all’industria agroalimentare) in partnership con Accenture, Unilever e Var Group. Per AgriFoodTech ci si riferisce alle innovazioni lungo tutta la filiera del cibo: dall'agricoltura, con lo sviluppo di nuovi agrofarmaci e macchinari, alla ...

Dall'agricoltura passati quaranta ministri in settant'anni

L'Italia ha visto avvicendarsi ben quaranta ministri da quando è una Repubblica, uno ogni anno e nove mesi, in media. E mentre il presidente Giuseppe Conte ha assunto l'incarico ad interim, la costante mancanza di stabilità rende impossibile un rilancio del settore
ministri-agricoltura-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Quando un'azienda è in difficoltà la prima cosa che fa è stilare un piano di rilancio. Una strategia su più anni che permetta di tornare competitivi e vincenti. Per l'agricoltura questo non è mai stato possibile dato che a causa ...

Concia del seme: non solo difesa, anche precisione

In molte colture, come il mais, la concia del seme permette alla pianta di svilupparsi al meglio fin dai primi giorni, con ripercussioni su produzioni e qualità. Ma la concia aiuta l'agricoltore anche ad ottimizzare la seminabilità...
conciamaisbayerdekalb750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Prosegue su AgroNotizie la rubrica dedicata a migliorare la conoscenza delle pratiche di uso sicuro e sostenibile degli agrofarmaci, obiettivo dell'iniziativa Bayer AgriCampus.   Le speranze di ogni agricoltore partono dal seme. È da questo piccolo nucleo di ...

Rubrica: Uso consapevole degli agrofarmaci

Arachide, parte la filiera italiana. Un'opportunità per gli agricoltori?

Nell'anno appena trascorso si è strutturata una filiera tutta italiana per l'arachide che vede coinvolte Sis, Bonifiche Ferraresi, Coldiretti e Noberasco. Una filiera aperta agli agricoltori che vogliono mettersi in gioco con le noccioline. Ecco quello che c'è da sapere sulla coltivazione
arachidi-arachide-noccioline-americane-by-moving-moment-adobe-stock-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Fino agli anni '70 l'Italia era un paese produttore di arachidi sia da guscio che da olio. Col tempo tuttavia gli agricoltori hanno abbandonato questa coltura e oggi il nostro paese importa i baccelli e l'olio da Nord Africa e Stati Uniti. Dall'anno appena ...

Potatura dell'olivo: i succhioni, come riconoscerli ed eliminarli

I succhioni sono rami non fruttiferi che crescono vigorosi togliendo nutrimento alle piante di olivo. Per questo devono essere individuati ed eliminati precocemente con la potatura
olivi-ulivi-olivo-ulivo-oliveti-uliveti-azienda-agricola-puglia-by-paolo-maria-airenti-adobe-stock-750x447

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'eliminazione dei succhioni e dei polloni è una delle attività che ogni olivicoltore deve eseguire per mantenere l'oliveto produttivo e in salute. Si tratta infatti di rami vegetativi (che quindi non producono olive) che crescono vigorosi sottraendo risorse alla pianta e ...

L'acqua ad uso agricolo ora si contratta a Wall Street

Gli agricoltori californiani stanno facendo i conti da otto anni con una siccità senza precedenti. E l'acqua è diventata un bene talmente scarso da essere contrattata alla borsa di Wall Street
acqua-agricoltura-canale-by-naj-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Quando un prodotto è scarso si può monetizzare. È questa una delle regole fondanti dell'economia ed è la stessa che ha portato alla quotazione a Wall Street di futures sull'acqua. Uno strumento utile agli agricoltori per avere un controllo sul prezzo futuro ...

Viticoltura, quando i vigneti sono a portata di tap

Grazie all'impiego di centraline meteo collegate in cloud Fabio Coloretti, socio e tecnico dell'azienda agricola Reggiana, è in grado di monitorare i propri vigneti e decidere le migliori strategie di difesa. L'intervista
az-agr-reggiana-viticoltura-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

In Italia molte aziende agricole hanno i propri terreni sparsi su un'ampia superficie. Questo comporta un difficile monitoraggio delle condizioni ambientali, specialmente se i campi si trovano in contesti pedoclimatici differenti, come la collina o il litorale. Per far fronte a questa ...

Rogna dell'olivo, un batterio a difesa degli olivi

Ricercatori portoghesi hanno isolato su piante di olivo un batterio antagonista che potrebbe aiutare nella difesa dall'agente della rogna dell'olivo, Pseudomonas savastanoi
rogna-olivo-wikipedia

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La rogna dell'olivo è una malattia di origine batterica che interessa le piante di olivo e che causa una diminuzione della produttività degli alberi. E in caso di esemplari giovani o malati può anche determinare la morte delle piante. Presente in tutto il bacino ...

Agraria, ecco le cento migliori università al mondo. Italia 49esima

È l'Università di Padova ad aggiudicarsi il primato tra le migliori facoltà di Agraria in Italia. Mentre l'olandese Wageningen si conferma la migliore al mondo. La classifica delle cento migliori università al mondo
formazione-aula-insegnamento-lezione-studenti-by-right-3-adobe-stock-750x483

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Quali sono le migliori università al mondo dove studiare agraria? E come si posizionano a livello globale gli atenei italiani? Per dare una risposta a questa domanda basta spulciare la classifica messa a punto da Shanghai Ranking che ogni anno elabora una classifica dei migliori atenei ...

La Cina diventa produttrice di olio extravergine di oliva. E vince premi

Nella provincia del Gansu sono diverse le aziende agricole che producono olio con varietà e macchinari italiani. E vincono anche premi internazionali
olio-di-oliva-by-giovanni-cancemi-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Grazie al know how italiano e all'impegno di alcuni imprenditori la Cina sta diventando un produttore di olio d'oliva. E il prodotto locale non è affatto di scarsa qualità: due aziende si sono aggiudicate prestigiosi premi a livello internazionale. L'Agenzia Nuova ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner