La redazione di AgroNotizie

Tommaso Cinquemani

Tommaso Cinquemani

Giornalista, classe 1986, milanese con la passione per i viaggi. Dopo una laurea in scienze politiche e un master in giornalismo ho mosso i miei primi passi scrivendo di politica, ma presto ho aperto i miei orizzonti a nuovi campi. Mi piace scrivere, ovviamente, scoprire posti nuovi e soprattutto conoscere cose e persone. Ho scritto o scrivo ancora per giornali come il Corriere della Sera, EurActiv, PeaceReport, Affaritaliani e... AgroNotizie. Da piccolo volevo fare il contadino, con grande dispiacere dei miei genitori. Poi la mia strada ha preso un'altra piega, ma mi è rimasta la passione per la natura e per le cose che crescono. Ho la fortuna di vivere a Milano, ma in mezzo ai campi, e a due passi da Expo2015.

Sfoglia gli articoli di Tommaso Cinquemani

Contatta l'autore

Mosca dell'olivo, la svolta della difesa in un gene

Grazie all'individuazione del gene che determina il sesso nella famiglia delle Tephritidae (mosca dell'olivo, mosca orientale della frutta e mosca mediterranea della frutta) si aprono interessanti prospettive per la difesa delle colture
mosca-olivo-bactrocera-oleae-by-dipartimento-scienze-agrarie-universita-pisa-jpg

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

All'interno della famiglia delle Tephritidae sono presenti centinaia di specie di mosche dannose per l'agricoltura. Prima fra tutte la mosca dell'olivo, che ogni anno flagella le coltivazioni italiane costringendo gli olivicoltori a numerosi trattamenti. Come anche la mosca mediterranea della frutta, forse uno degli insetti più dannosi per i nostri areali. Ma c'è anche la mosca orientale della frutta, che sta spaventando moltissimi agricoltori per le pesanti ripercussioni che i suoi attacchi potrebbero avere sulla frutta delle nostre zone se riuscisse a colonizzarle. E' stata infatti ritrovata in pochi esemplari in Campania, che sono arrivati insieme con la frutta da paesi asiatici, ma non è ancora riuscita ad acclimatarsi alle nostre temperature più fredde. Nel contrasto a queste specie dannose una speranza proviene da uno studio pubblicato sulla rivista Science che riporta la notizia della ...

Rubrica: AgroInnovAzione

Info aziende

Ottimizzare le produzioni grazie all'agricoltura di precisione

Anche in Italia arriva FieldView, la piattaforma per l'agricoltura di precisione che permette di gestire il campo in maniera consapevole. E a guadagnarci sono l'agricoltore e l'ambiente
climate-field-view-bayer-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Gestire la variabilità in campo per ottenere raccolti abbondanti razionalizzando l'uso di input produttivi. È questo l'obiettivo dell'agricoltura di precisione e FieldView è oggi uno degli strumenti più potenti a disposizione degli agricoltori. Sviluppato ...

Ortofrutta, grazie al digitale produttori e consumatori più soddisfatti

L'utilizzo di sensori e dell'intelligenza artificiale permette ai vari attori della filiera ortofrutticola di fornire ai consumatori moderni i prodotti che cercano
supermercato-spesa-06photo-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Lo stile di consumo di ortofrutta di italiani ed europei sta cambiando. Se un tempo si prediligevano prodotti di calibri elevati e dall'aspetto patinato, oggi non è più così. Il consumatore continua ad acquistare prodotti belli, soprattutto dal punto di vista del colore, ...

Il grano duro ha una marcia in più grazie ai funghi micorrizici

Le piante di frumento sono in grado di stabilire rapporti di simbiosi con alcune specie di funghi. E in futuro i ricercatori sperano di selezionare varietà che potranno crescere sane e produttive grazie al rapporto con funghi e batteri 'buoni'
grano-duro-frumento-spighe-spiga-by-roberto-m-adobe-stock-750x541

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Le piante non sono sole. Anche se ad occhio nudo è impossibile vederlo, intorno alle radici spesso crescono dei funghi in grado di aiutare la coltura nel reperimento di elementi nutritivi. Si chiamano funghi micorrizici e vivono in un rapporto di simbiosi con la maggior parte delle colture ...

Info aziende

Ugelli antideriva, cosa sono e come funzionano. Spiegato bene

Quali sono i pregi e i difetti degli ugelli antideriva? Come si puliscono? Quando devono essere sostituiti? In che modo concorrono alla riduzione delle fasce di rispetto? Ecco una guida che risponde ad ogni dubbio
irroratrici-macchina-irroratrice-distribuzione-agrofarmaci-fitosanitari-by-oticki-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Prosegue su AgroNotizie la rubrica dedicata a migliorare la conoscenza delle pratiche di uso sicuro e sostenibile degli agrofarmaci, obiettivo dell'iniziativa Bayer AgriCampus. Ogni volta che si entra in campo per trattare una coltura parte della miscela fitoiatrica può essere ...

Rubrica: Uso consapevole degli agrofarmaci

Il clima cambia, occorre difendersi

Come cambierà il clima nei prossimi anni e come possono fare gli agricoltori a gestire il cambiamento? Facciamo il punto
caserta-bomba-acqua-fonte-coldiretti-campania

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Anche l'autunno 2019 sta riservando cattive notizie per l'Italia. Le ingenti precipitazioni e l'acqua alta a Venezia hanno puntato i riflettori su un meteo sempre più violento ed imprevedibile. E le associazioni di categoria lamentano danni ingenti causati dalla pioggia ...

27 nov Agrimeccanica

Difesa con i droni, impariamo dai giapponesi

In Giappone il 42% dei campi di riso è difeso con agrofarmaci irrorati tramite droni. E anche la Fao è interessata alla tecnologia
drone-r50-di-yamaha-su-riso-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il Ventunesimo secolo è stato ribattezzato da alcuni l'era dei droni, intesi come automi in grado di svolgere autonomamente operazioni complesse in scenari non standard. E anche in campo agricolo i velivoli senza pilota sembrano avere un futuro brillante. I droni affascinano gli ...

Giovani agricoltori, fare rete per fare reddito

Il numero dei giovani che si affaccia al mondo dell'agricoltura è in aumento, ma i problemi da affrontare sono molti. Fare rete è un buon modo per superarli
agricoltori-giovani-giovane-ragazza-donna-donne-orto-agricoltura-by-goodluz-fotolia-1000x667

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Non solo calciatori e modelle. Tra i sogni nel cassetto dei giovani italiani c'è anche quello di diventare agricoltori. A dirlo sono i numeri. Con oltre 55mila aziende agricole guidate da under 35 l'Italia si piazza al primo posto in Europa per la presenza di giovani in ...

Mal dell'esca, la difesa della vite passa dalla potatura

Per i viticoltori inverno significa potare le viti. Ecco alcuni consigli per eseguire tagli a regola d'arte, scongiurando l'insorgenza di fitopatologie
mal-esca-daniele-eberle-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Dalla Valle d'Aosta a Pantelleria si affilano le forbici. Con l'arrivo dell'inverno è giunto il momento di potare le viti per eliminare i sarmenti e preparare le piante alla primavera, quando con il pianto si darà inizio ad una nuova stagione ...

18 nov Zootecnia

Il cinghiale, nemico numero uno dell'agricoltore

Ogni anno i cinghiali causano danni alle coltivazioni per milioni di euro. E il loro numero è in aumento. Per controllarli servono recinzioni e repellenti, ma anche abbattimenti
cinghiali-fauna-selvatica-animali-by-zolastro-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Secondo Cia - agricoltori italiani i cinghiali nel nostro paese sono ormai 2 milioni. Per Coldiretti invece sono solo 1 milione, mentre per gli scienziati il numero è di 0,6-1 milione. Al di là dei numeri quel che è certo è che per gli agricoltori i ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner