La redazione di AgroNotizie

Donatello Sandroni

Donatello Sandroni

Agrochimica (e dintorni)

Donatello Sandroni è nato a Genova l'11 gennaio 1964.
Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Milano, ha conseguito un Dottorato di ricerca in Ecotossicologia.
Dopo un trascorso di ricerca universitaria in materia di destino e comportamento ambientale degli agrofarmaci, è passato attraverso differenti funzioni aziendali di alcune società private operanti nel mondo dell'agricoltura: R&D, marketing, commerciale e advetising.
Oggi giornalista, opera come libero professionista nel settore della comunicazione, sia scrivendo per due primarie testate di settore, sia integrando come consulente le attività promozionali di alcune società agrochimiche e della meccanizzazione.
Nel 2014 ha pubblicato il suo primo libro, “Ki ti paga?”, una disamina delle varie forme di disinformazione che creano dell'agricoltura un'immagine deformata e penalizzante. Dal 31 gennaio 2018 è disponibile “Orco Glifosato - storia di lobby, denaro, cancri e avvocati”, dedicato all'erbicida più utilizzato al mondo.

Sfoglia gli articoli di Donatello Sandroni

Contatta l'autore

Avvelenamenti delle acque da glifosate? No: mero clickbait

La tossicologia spiegata semplice: si amplia la differenza fra quanto avviene nei laboratori, quanto pubblicano i media e quanto dicono gli scenari reali. Il caso lombardo
tossicologia-spiegata-semplice

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Sugli allarmismi e sui titoli fuorvianti della stampa generalista se n'è già parlato con un recente articolo tratto dai dati di Arpa Lombardia.   Leggi l'approfondimento Acque: Arpa Lombardia che lavora e media che deformano In tale approfondimento viene citato, fra gli altri, un articolo de La Repubblica dal titolo "I fiumi lombardi avvelenati dal glifosato: la diagnosi dell'Università Statale". Urge quindi chiarire, poiché di fatto lo studio citato, dal titolo "Synergistic effects of contaminants in Lombardy waters" (La porta et. Al 2021), non parla affatto di "avvelenamenti" delle acque da glifosate, bensì di un test svolto in laboratorio per valutare eventuali influenze di un mix di sostanze attive su un organismo target, nella fattispecie Chlamydomonas reinhardtii, un'alga eucariote unicellulare. Già nell'introduzione della ricerca vi è però una premessa che ...

Acque: Arpa Lombardia che lavora e media che deformano

Agricoltura, ambiente e salute: come trasformare un lavoro encomiabile in un'arma mediatica anti agrochimica. Il caso "pesticidi nelle acque"
agricoltura-salute-ambiente

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Un lavoro ciclopico, quello di Arpa Lombardia sulle acque, nella fattispecie superficiali. Ben 305.726 determinazioni analitiche, relative a migliaia di campioni prelevati in decine di comuni differenti e punti di campionamento diversi. Bene quindi che tali progetti proseguano e vengano ...

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

26 luglio 2021: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci
flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Dodicesimo appuntamento di "In&Out" per il 2021 e ultimo prima della chiusura agostana di AgroNotizie. Come d'uso, di seguito verrà riportato l'aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali ...

Residuo zero: opportunità o trappola?

Si stanno moltiplicando le proposte di filiere controllate a residuo cosiddetto "zero". Vediamo perché tale approccio può essere fuorviante per i consumatori, illusorio per gli agricoltori e vantaggioso solo per industrie e Gdo
banco-verdura-ortofrutta-filiera-gdo-by-studio-gi-adobe-stock-750x361

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Meglio chiarirlo subito: se i residui di agrofarmaci risultano inferiori ai limiti di legge, essi non rappresentano rischi per la salute dei consumatori, né quando un agrofarmaco è presente da solo, né in cumulo con altre sostanze attive. Di ciò ne testimoniano ...

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

9 luglio 2021: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci, con un'errata corrige su Fosbel 80 WP di Probelte
flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Undicesimo appuntamento con "In&Out" per l'anno in corso, con l'aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga. In primis, una doverosa errata corrige circa la puntata precedente: per ...

Glifosate: son tornate a fiorire le rose

Agricoltura, ambiente e salute: una ricerca canadese evidenzia un effetto dell'erbicida su rose selvatiche anche a distanza di un anno dal trattamento. Vediamo cosa c'è da sapere sul tema
agricoltura-salute-ambiente

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Non appena è stato pubblicato il parere preliminare su glifosate, alquanto positivo, sembra siano state subito richiamate le truppe cammellate del fronte antichimica, vuoi con repliche di trasmissioni televisive di quattro anni fa, vuoi con articoli su noti siti allarmisti che alla chimica ...

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

19 giugno 2021: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci. Poche new entry, ma oltre 200 scadenze fra giugno e luglio
flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Decimo appuntamento con "In&Out" 2021, con l'aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga. Rispetto all'aggiornamento precedente, al 27 maggio, vi è da annotare un nuovo ...

Svizzera: respinto il referendum anti pesticidi

Con quasi il 61% di "No", vincono i cittadini elvetici che tengono alla propria agricoltura, con gli abolizionisti concentrati soprattutto nelle grandi città
agricoltura-svizzera-750x500-confederazione-svizzera

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Calvinismo batte ecologismo 6:4. Nell'ordinata e fiorita Svizzera, ove è particolarmente radicato il pragmatismo religioso di Jehan Cauvin (Giovanni Calvino), le crociate contro gli agrofarmaci di sintesi hanno sbattuto contro un muro di "No". Il popolo elvetico ha infatti ...

Biodinamica: fra agronomia ed esoterismi

Webinar sulla biodinamica per la presentazione di una review, da tempo annunciata, delle pubblicazioni scientifiche disponibili. Conclusioni talvolta discordanti, con prevedibili evidenze sulle pratiche agronomiche, mentre imbarazzante risulta il silenzio sui preparati biodinamici
corno-letame-biodinamica-by-freeprod-adobe-stock-750x499

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Biodinamica sì, biodinamica no. Mai come ora la discussione sulla biodinamica è stata così accesa, a partire dalle recenti discussioni e relativa votazione al Senato sul DDL 988 circa il biologico e, quindi, anche il biodinamico. Votazione finita con un quasi perfetto ...

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

27 maggio 2021: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci. Pochi nuovi inserimenti, ma diverse estensioni di impiego, anche definitive
flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Fine maggio e nono appuntamento con "In&Out", l'aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga. Come da aggiornamento precedente, al 17 maggio, nessuna nuova sostanza attiva o agente ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner