News dalle aziende


L. Gobbi: i fitoregolatori al servizio delle radici

Le linee Rhizopon® e Germon® di L. Gobbi promuovono abbondanti e uniformi emissioni di radici nelle talee e nelle piante nelle primissime fasi del ciclo colturale
l-gobbi-rhizopon-germon

Dalla quantità e dalla qualità dello sviluppo radicale dipenderà poi buona parte dello stato sanitario e produttivo delle colture. Più le radici si formano in fretta e bene, infatti, più sarà facile per la porzione epigea delle piante attingere dal suolo acqua e nutrimenti. Quando si tratta di talee tale aspetto è ancor più fondamentale, dato che lo sviluppo della nuova pianta dipenderà fortemente dalla velocità di crescita e dall’abbondanza delle nuove radici. In tal senso, L. Gobbi ha sviluppato specifici prodotti atti a migliorare il processo di radicazione, come i prodotti della linea Rhizopon®, basati sull’acido indolbutirrico, e quelli della linea Germon®, contenenti acido alfa-naftilacetico (Naa) e declinati in specifiche soluzioni per talee erbacee e legnose.   La linea Rhizopon® La prima gamma di prodotti di L. Gobbi per migliorare la radicazione è basata come ...

Kiwi Boerica*: il segreto è nel processo

Garanzia di sanità e perfetta morfologia della pianta: questi i risultati della coltivazione in ambiente protetto, modalità innovativa per il kiwi che conferma la lungimiranza e la capacità pionieristica di Geoplant Vivai
kiwi-boerica-ambiente-protetto-fonte-geoplant-20201027

Rompere con la tradizione per innovare e offrire al mercato un prodotto di una qualità superiore. È il caso di Geoplant Vivai, azienda vivaistica di Ravenna, che da una decina di anni ha optato, in relazione alla coltura del kiwi, per la coltivazione in ambiente protetto, in ...

27 ott Agrimeccanica

Fertirrigazione senza pensieri con Irritec

Stress minimo, efficienza elevata. Gli innovativi programmatori Commander gestiscono in automatico l'impianto irriguo, garantendo un apporto preciso di acqua e fertilizzanti
irritec-commander-npk-serra

Fare un uso efficiente dell'acqua genera non solo un minore impatto sull'ambiente, ma anche importanti risparmi per l'operatore. Non sprecare la preziosa risorsa idrica e ottenere ottimi risultati nella coltivazione non è poi così difficile nell'agricoltura ...

27 ott Agrimeccanica

Kverneland Enduro, tutto è possibile

Interramento dei residui colturali, lavorazione senza ribaltamento del terreno e minimum tillage. Nulla spaventa il nuovo coltivatore ad ancore in versione standard o Pro
kverneland-enduro-pro-2020

Agricoltori e contoterzisti possono trovarsi ad eseguire preparazioni del letto di semina differenti a seconda del contesto. "La lavorazione ridotta senza ribaltamento del terreno e il minimum tillage conservano la struttura del suolo e il contenuto d'acqua limitando ...

Proradix®, dalle radici alle radici, la protezione naturale per gli ortaggi

Green Ravenna presenta il primo fungicida biologico a base di Pseudomonas autorizzato per il controllo delle malattie radicali degli ortaggi in Europa
proradix-cucurbitacee-fonte-green-ravenna

Green Ravenna, in collaborazione con la consociata SP Sourcon Padena, offre agli orticoltori specializzati in cucurbitacee un’innovativa soluzione naturale: Proradix®, agrofarmaco microbiologico a base del batterio naturale Pseudomonas sp. ceppo DSMZ 13134. La nuova etichetta arricchisce ...

Upl per gli agrumi, soluzioni complete per la difesa

Tra le soluzioni in formulazione Disperss® per la difesa degli agrumi, oltre a Poltiglia Disperss®, l'azienda propone Cuprofix Ultra Disperss®, Optix Star Disperss® ed Optix R Disperss®
agrumeti-in-fiore-agrumi-arance-by-vulcanus-adobe-stock-750x469

Upl è un'azienda impegnata nella ricerca e sviluppo di prodotti fitosanitari a base di rame e nella produzione di formulazioni di eccellenza che si riflettono nel brand Disperss®, elemento distintivo della società a livello internazionale. Tra le soluzioni in formulazione ...

26 ott Agrimeccanica

Case IH Axial Flow: tante novità nel 2020

Le nuove mietitrebbie 5150-6150-7150, insieme alle aggiornate 7250-8250-9250 e all'inedita testata grano da 8.5 metri, migliorano ancora le operazioni di raccolta
caseih-axialflow-7150

Quest'anno scendono in campo nuove mietitrebbiatrici Case IH. Sono le Axial Flow 150, accompagnate dalle rinnovate 250 e da un'inedita testata grano. Dopo il lancio in anteprima ai Field days 2019 e la comparsa alla scorsa Fieragricola, la Serie Axial Flow 150 è in ...

Lavoro e agricoltura, appuntamento a Cuneo per gli Stati generali

Dal 26 al 29 ottobre prossimi si terranno a Cuneo gli Stati generali del mondo del lavoro AgriFood, quattro giorni per confrontarsi (anche in streaming) su come sta evolvendo il lavoro nel comparto agroalimentare ai tempi del Covid-19
statigeneraliagrifood750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Quali opportunità offre il settore agroalimentare dal punto di vista lavorativo? Come ha influito la pandemia di coronavirus sull'occupazione? Quali figure professionali sono ricercate in un comparto in cui il digitale sta rivoluzionando il modo di fare business? Sono queste alcune ...

Speciale: Stati generali mondo lavoro - Agrifood

Cobre Nordox 75 WG: il rame da ossido altamente concentrato

Il fungicida della Comercial Química Massó Sa resiste maggiormente al dilavamento delle piogge, assicurando un'alta protezione contro funghi e batteri durante i trattamenti invernali su olivo e piante da frutto
cobre-nordox-super-75-wg-fonte-quimica-masso

La pioggia rappresenta il nemico numero uno per tutte le formulazioni a base di rame. Considerando infatti che tale materia attiva agisce per contatto, la sua presenza sulla superficie fogliare risulta fondamentale per combattere funghi e batteri. Un buon formulato rameico deve quindi essere in ...

21 ott Fertilizzanti

Etixamin DF, il fertilizzante biologico ad alto titolo in azoto organico

Nato dal centro di ricerca e sviluppo di Ilsa, il prodotto è una specialità nutrizionale ammessa in biologico
etixamin-df-fonte-ilsa

Tutte le piante per esprimersi al massimo del proprio potenziale necessitano di un’adeguata concimazione azotata. Per gli ortaggi le concimazioni azotate rappresentano da sempre una delle risorse principali per ottenere produzioni elevate e di buona qualità. L’azoto, ...

Stati generali del mondo del lavoro AgriFood: l'appuntamento di Cuneo

Dal 26 al 29 ottobre 2020 la città piemontese ospiterà gli eventi dedicati all'agroalimentare: gli attori della filiera si incontrano per fare rete e creare nuove sinergie. Iscrivendosi è possibile partecipare agli eventi online gratuitamente
stati-generali-agrifood-evento-cuneo

Innovazione, filiere, alimentazione, turismo e sostenibilità. Sono questi i temi al centro degli Stati generali del mondo del lavoro - Agrifood. Dopo gli appuntamenti con i webinar introduttivi iniziati a maggio, è tutto pronto per i quattro giorni di eventi digitali, dal 26 al 29 ...

Speciale: Stati generali mondo lavoro - Agrifood

Obiettivo suolo: in equilibrio è meglio

AgroNotizie ha intervistato Francesco Maugeri, libero professionista dedicato alle colture orticole. Le esperienze di campo dimostrano che un terreno ben gestito e in equilibrio migliora la produttività
biolchim-intervista-francesco-maugeri-apertura

Coltivare ortaggi è forse l’attività più complessa cui un agricoltore possa dedicarsi. Per quanto si limitino le colture da porre in rotazione, si parla comunque di cucurbitacee come di solanacee, ma anche di carciofi e altre orticole di pregio, ognuna con specifiche ...

Suterra annuncia l'arrivo di un nuovo Puffer® per la stagione 2021

Il dispositivo per il rilascio di feromoni più popolare al mondo è stato migliorato. L'affidabilità di sempre abbinata a maggior resistenza e facilità d'uso
new-puffer-suterra-fonte-suterra

Suterra annuncia l’arrivo in Italia di un dispositivo Puffer® dal design rinnovato, disponibile dalla stagione colturale 2021 per il controllo di Cydia pomonella, Grapholita molesta, Anarsia lineatella, Lobesia botrana ed Eupoecilia Ambiguella. Il nuovo Puffer® di ...

20 ott Fertilizzanti

I vantaggi della nutrizione in post-raccolta

Green Has Italia propone soluzioni specifiche per i diversi obiettivi agronomici che si intendono raggiungere
alberi-post-raccolta-autunno-fonte-shutterstock-427788307-via-green-has

La concimazione fogliare post raccolta, da effettuarsi nel periodo autunnale, è una pratica ormai consolidata che riguarda le colture frutticole, la vite, l’ulivo, i piccoli frutti e la fragola e serve per assicurare il massimo accumulo di sostanze nutritive nelle ...

19 ott Fertilizzanti

Fomet, fertilizzazione in viticoltura per il post raccolta

L'azienda ha sviluppato due formulati per la gestione del suolo inerbito e/o delle problematiche dovute alla "stanchezza" del terreno: Orosoil e Starsoil
orosoil-starsoil-vertyplus-fonte-fomet

Il periodo post-vendemmia è un momento chiave per agire sulla fertilità del suolo in vigneto, i cui problemi sono legati spesso alla carenza di sostanza organica, alla eccessiva ossidazione in superficie, alla scarsa attività biologica, al compattamento. E' inoltre ...

19 ott Agrimeccanica

Attrezzature frontali BCS: sempre un passo avanti

Cura del verde e sfalcio interfilare? No problem con i motocoltivatori PowerSafe® provvisti di trinciaerba e tosaerba estremamente performanti
bcs-motocoltivatore-bladerunner

Privati e hobby farmer con giardini, orti e filari di dimensioni medio-piccole, ma anche professionisti del verde, vivaisti e operatori municipali necessitano di macchinari in grado di garantire ottimi risultati in ogni stagione dell'anno. Macchinari come i motocoltivatori PowerSafe® di ...

Syngenta: dal campo al web

Realizzata sul sito una nuova sezione atta a raccogliere i risultati delle prove di campo sviluppate nell'anno, organizzate in tre sottosezioni: cereali, orticole e vite
syngenta-sito-prove-campo-2020

Le visite alle prove di campo sono sempre un momento magico per tecnici e agricoltori, i quali possono da un lato toccare con mano i risultati dei diversi programmi di difesa, mentre dall’altro hanno l’occasione di confrontarsi fra loro e scambiare esperienze anche con i tecnici della ...

16 ott Fertilizzanti

Alle radici della nutrizione: la concimazione di fondo nei cereali

Timac Agro Italia dispone di una vasta gamma di prodotti ad alto contenuto tecnologico, in grado di supportare il frumento durante le prime fasi di sviluppo, nel rispetto dell’ambiente
ottobre-2020-fonte-timac-agro

I cereali, in particolar modo il frumento duro e tenero, hanno da sempre caratterizzato la base della nostra alimentazione, dagli albori dell’agricoltura preistorica arrivando fino ai giorni nostri.  Oggi, grazie ai continui programmi di ricerca, abbiamo raggiunto un livello di ...

Chi ben comincia…. libera subito i campi dalle malerbe

Commercializzato da Sumitomo Chemical Italia e Siapa, Algor® Platin è un erbicida specifico e completo per gli interventi precoci su frumento e orzo
algor-platin-fonte-sumitomo1

Le applicazioni precoci degli erbicidi nei cereali sono ormai una tecnica di grande attualità ed interesse per i vantaggi produttivi e di gestione aziendale che offrono, oltre ad essere indispensabili per gestire popolazioni di infestanti resistenti agli erbicidi tradizionali di post ...

14 ott Fertilizzanti

4 elementi chiave per rafforzare il sistema radicale nelle colture

Seiland di Seipasa è un biostimolante basato sull'azione di microrganismi benefici che attiva i processi biologici del suolo, stimola lo sviluppo delle radici, migliora l'assorbimento dei nutrienti e riduce l'impatto dei fattori abiotici
seiland-prove-fonte-seipasa

Il biologo Michael Teller diceva che le radici della pianta equivalgono al cervello dei mammiferi. Ovvero, agiscono come un organo chiave che si basa sull’elaborazione e lo scambio di tutti i segnali e le informazioni che riceve. Volendo estremizzare questa similitudine, le radici ...

Syngenta per i cereali: il diserbo diventa sartoriale

Con "Soluzioni per il diserbo" l'azienda condensa tutte le proprie proposte tecniche per soddisfare le molteplici esigenze delle differenti aree cerealicole italiane
syngenta-soluzioni-per-diserbo-cereali-2020

L’Italia è un Paese che si sviluppa verticalmente per oltre mille chilometri. Logico quindi che la coltivazione dei cereali debba essere affrontata in modo differente passando dai campi torinesi, piacentini o ferraresi a quelli di Avellino, Foggia o Caltanissetta. Non solo cambiano i ...