Approfondimenti


Potatura dell'olivo, sette consigli per non sbagliare

Mentre migliaia di agricoltori si apprestano a potare gli ulivi è bene ricordare sette semplici regole per avere piante sane e produttive
olivo-monumentale-ulivo-by-adamico-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Siamo ormai in pieno inverno e molti agricoltori, dalla Lombardia alla Puglia, si stanno apprestando ad intervenire sugli oliveti per la potatura. Una pratica colturale necessaria per gestire la produttività delle piante, preservarne la sanità e mantenere l'impianto funzionale alla raccolta. Se infatti non si intervenisse periodicamente alla potatura degli olivi si avrebbe una crescita incontrollata della chioma con consequente non-ottimizzazione degli spazi e una difficoltà nella raccolta, sia meccanizzata che manuale. Ma l'assenza della potatura renderebbe ancora più evidente un fenomeno naturale a cui è soggetta Olea europaea, l'alternanza produttiva. Nelle piante è infatti necessario equilibrare l'accrescimento vegetativo con la fruttificazione. Quando la pianta raggiunge il massimo carico di frutti ma si ha una ridotta formazione e sviluppo dei germogli si pregiudica la produzione dell'anno successivo. Bisogna ...

17 gen Bioenergie

La saggina spagnola o scagliola palustre (Phalaris arundinacea L.)

Una biomassa versatile per i terreni marginali del Nord. A cura di Mario A. Rosato
saggina-spagnola-campo-terzo-art-gen-2020-rosato-fonte-foto-peter-meininger

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

La saggina spagnola, nota anche come scagliola palustre (Phalaris arundinacea L.) è una graminacea presente fino a 1.800 metri sul livello del mare in tutte le regioni italiane, ad eccezione di Sicilia, Calabria, Basilicata e isole minori ...

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

14 gennaio 2020: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci
flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Terza puntata di "In&Out", dopo la pausa natalizia. A seguire, cosa è avvenuto di nuovo nel primo scorcio del gennaio 2020 nel panorama fitosanitario per come appare dagli aggiornamenti settimanali della banca dati Fitogest. Questa settimana verrà fornito uno ...

La città si mangia la campagna

Il territorio rurale continua a essere cementificato, ma soprattutto dimenticato dai legislatori e dagli amministratori. Nelle campagne però, secondo i grandi organismi internazionali, ci sarà il vero progresso
campi-campo-paesaggio-agricolo-collina-agricoltura-veduta-dall-alto-campagna-fattoria-azienda-agricola-aziende-agricole-by-claudio-colombo-fotolia-1000x669

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

La città si mangia la campagna. In tutti i sensi. A partire dalla cementificazione vera e propria: a leggere il rapporto Ispra 2019 si apprende come il consumo di suolo, nonostante la crisi e la popolazione italiana in diminuzione, rimanga vivace - l'anno scorso abbiamo perso 51 km ...

No: i neonicotinoidi non causano morie di plancton

La tossicologia spiegata semplice: secondo una ricerca giapponese i neonicotinoidi avrebbero causato il calo delle rese di pesca in alcuni laghi, uccidendo il plancton di cui si nutrono. Come stanno davvero le cose?
tossicologia-spiegata-semplice

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Continua la serie di attacchi agli agrofarmaci, portati spesso tramite ricerche scientifiche usate poi dai media e nei social come randelli contro la fitoiatria. Ultima della serie (si teme per poco) una ricerca giapponese dalla quale emergerebbe un vistoso effetto depauperante sulle ...

Zenzero 100% italiano, consorzio al via: vuoi essere della partita?

La crescita d'interesse del consumatore italiano è evidente e diversi agricoltori sono tentati dalla coltura. La visita alle serre Habitat della cooperativa Giulio Bellini: guarda le videointerviste
impinato-zenzero-in-serra-gen-2020-fonte-agritechno

Barbara Righini di Barbara Righini

Non dovremo attendere molto per vedere sul banco dei supermercati zenzero 100% italiano: il Consorzio zenzero italiano, con filiera made in Italy è praticamente pronto al debutto. Vista l'annata 2019, difficile dal punto di vista meteorologico, i produttori che già hanno ...

Referendum no-pesticidi a Conegliano: ministero dice no

Con una lettera consegnata all'amministrazione coneglianese tramite la locale prefettura, il ministero dell'Interno ha stabilito che il proposto referendum non è ammissibile per l'attuale giurisprudenza europea e nazionale
cause-rs-normativa-giustizia-tribunale-sentenze-legge-by-billionphotos-com-fotolia-750

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Tanto andò male ai promotori del referendum anti-pesticidi tenutosi a Malles (Bz) nel 2014, quanto è andata male ai promotori di un analogo referendum proposto a Conegliano Veneto, territorio del Prosecco. Approfondimenti: "Di Malles in peggio" "Platone ...

13 gen Fertilizzanti

Otto cose da sapere sui biostimolanti

Gli agricoltori ripongono sempre maggiori speranze nell'uso dei biostimolanti. Ma per evitare di rimanere delusi è bene conoscerne benefici e limiti
scienziato-scienziata-laboratorio-piante-ricerca-biostimolanti-by-sinitar-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Prodigiosi o inutili? Necessari ad una agricoltura moderna o semplice truffa? Intorno al mondo dei biostimolanti le opinioni contrastanti si sprecano. Per alcuni i biostimolanti sono prodotti in grado di risolvere qualunque problema delle piante, dagli attacchi fungini alla carenza di nutrienti. ...

Clorpirifos: ricordiamoli così

Interviste impossibili: clorpirifos etile e metile andranno presto nel dimenticatoio, ma non per chi li ha usati e apprezzati su una molteplicità di colture e parassiti
interviste-impossibili-clorpirifos

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

È proprio finita. Chlorpirifos, sia etile, sia metile, sono andati. Persi. Magari in futuro rimpianti. Ma l'Europa ha così deciso e non resta che adeguarsi. Però, l'ultima parola si è deciso di lasciarla a loro, in modo da permettergli un commiato degno del ...

Prisma, il nuovo satellite che sa tutto dei nostri campi

Unico satellite in orbita dotato di un sensore iperspettrale, Prisma è in grado di conoscere nel dettaglio le caratteristiche di un campo: dal tipo di coltura allo stato di idratazione, fino alle necessità nutrizionali
satellite-prisma-asi

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'agricoltura sta entrando a grandi passi nell'era dei satelliti. Oggi questi strumenti che ruotano intorno alla terra vengono usati per il monitoraggio delle colture, ma anche per abilitare le telecomunicazioni in zone rurali e per guidare i trattori attraverso sistemi di ...

8 gen Zootecnia

La Russia alla guerra del latte arruola la realtà virtuale

Dopo lo stop Ue all'esportazione di latte in Russia, il Cremlino sta modernizzando a tappe forzate il suo comparto lattiero-caseario. E per rendere le vacche più produttive si ricorre alla realtà virtuale
mucche-realta-virtuale-russia

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Se le mucche vivono in un ambiente confortevole producono più latte e di migliore qualità. Partendo da questo assunto una fattoria a Nord di Mosca ha deciso di dotare le vacche di visori per la realtà virtuale. Invece di lande grigie e fredde, coperte da un cielo plumbeo, ...

Agricoltura, cosa ci si aspetta nel 2020?

Puntare sull'innovazione, sulla sostenibilità ambientale (e non solo) e crescere nell'export
campo-grano-strada-by-emjay-smith-adobe-stock-750x500

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Che cosa riserverà il 2020 all'agricoltura? Verso un'agricoltura più sostenibile Partiamo dalla coda di questo 2019. Da Madrid, più precisamente, dove la Cop 25, la conferenza sui cambiamenti climatici (una delle parole d'ordine anche del prossimo anno) ha ...

Impepata di cozze al glifosate?

La tossicologia spiegata semplice: una ricerca padovana evidenzia effetti negativi di glifosate e Ampa sul microbiota di Mytilus galloprovincialis, la cozza comune. Meglio chiarire
tossicologia-spiegata-semplice

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Di cavie da sottoporre a test nei laboratori ce ne sono molteplici. Roditori, pesci, uccelli, microcrostacei acquatici, lombrichi, api e via discorrendo. Ogni tanto però vengono proposti test che lasciano decisamente perplessi. Una ricerca pubblicata su Sciencedirect riporta i risultati ...

Residui: buone news anche per il cibo americano

Rilasciato il report 2019 del Pesticide data program. Il 99% dei campioni è risultato nei limiti fissati dalla Environmental protection agency, confermando la sicurezza dei prodotti agricoli
ortofrutta-verdura-ortaggi-by-photosg-fotolia-750x451

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

L'Italia è il Paese al mondo con la più alta percentuale di residui regolari, divenendo leader in Europa in tal senso. Non a caso anche Efsa condivide periodicamente dati tranquillizzanti sulla presenza di residui negli alimenti. Pare però che anche Oltreoceano le cose ...

Agricoltura sociale: una frontiera tutta da esplorare

Nel nostro paese sono già oltre mille le imprese attive nell'agricoltura sociale; un fenomeno giovanissimo e in forte crescita
anziano-anziani-agricoltura-sociale-by-robert-kneschke-fotolia-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Continuo imperterrito anche nell'anno nuovo con l'ottimismo della volontà riguardo il nostro ammaccato Paese. Mica tutto da buttare - certe volte, guarda un po', anche le nostre leggi possono essere buone e all'avanguardia. Parlo della legge 141/2015 sull'agricoltura ...

7 gen Bioenergie

La canna d'Egitto e la valorizzazione delle terre marginali

Studi dell'Università di Catania ne dimostrano il potenziale agroenergetico in ambiente mediterraneo. A cura di Mario A. Rosato
una-macchia-di-canna-spontanea-in-sicilia-primo-art-gen-2020-rosato-fonte-danilo-scordia

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

La canna spontanea (Saccharum spontaneum) è il parente selvatico della canna da zucchero. Si tratta di una pianta estremamente rustica e resistente alla siccità, motivo che la rende particolarmente interessante per sfruttare terre marginali, ovvero quei terreni che per le loro ...

Stazioni meteo, dieci consigli per una corretta manutenzione

Le centraline meteo sono strumenti importanti che tuttavia devono essere correttamente manutenuti per fornire informazioni attendibili. Ecco quindi dieci consigli per avere capannine sempre al meglio
centralina-meteo-davis-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Le stazioni meteorologiche (chiamante anche stazioni meteo, centraline meteo o più semplicemente capannine) rappresentano un utile strumento a supporto del lavoro dell'agricoltore. Se infatti oggi le informazioni relative al meteo sono facilmente reperibili anche online, avere un ...

La nuova Pac? Operativa dal 2022

Tra tagli di bilancio e nuove politiche ambientali la nuova Pac dovrebbe entrare in vigore nel 2022. "Ma ci sono ampi margini di miglioramento", sottolinea Herbert Dorfmann, membro della Commissione Agricoltura
agricoltura-campi-campo-gilallo-colline-by-taiga-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il primo dicembre scorso si è insediata la nuova Commissione europea guidata da Ursula von der Leyen. Sul tavolo del successore di Phil Hogan, il polacco Janusz Wojciechowski, c'è la riforma della Politica agricola comune. Una riforma che ha già iniziato il suo iter ...

Siamo i numeri uno ma non lo sappiamo

L'Italia è paese pioniere non solo per il biologico ma anche per la tutela dell'ambiente e del paesaggio
biologico-ortofrutta-verdura-ortaggi-by-cherries-fotolia-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Piccolo aneddoto personale: qualche tempo fa arrivarono degli amici giapponesi a trovarmi. Loro vivono nell'area di Fukushima, che dal punto di vista agricolo potrebbe assomigliare alla nostra ferace Romagna - la prefettura di Fukushima era infatti molto famosa per la produzione di riso ma ...

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

Dicembre 2019 - seconda parte: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci
flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Dopo la puntata di esordio, alquanto corposa e servita da "tempo zero" da cui partire, prosegue la raccolta di informazioni circa le modifiche nel panorama fitosanitario italiano, per lo meno secondo gli aggiornamenti settimanali della banca dati Fitogest. Anche questa settimana ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner