Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Approfondimenti


11 dic Bioenergie

Desolforazione fotosintetica del biogas

Un brevetto dell'Enea a sostegno dello sviluppo del biometano. A cura di Mario A. Rosato
depositi-all-interno-di-un-digestore-secondo-art-dic-2018-rosato-fonte-mario-rosato

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Si chiama Chlorobium limicola ed è un batterio anaerobico che vive nelle solfatare e laghi termali, caratterizzati da grandi concentrazioni di idrogeno solforato (SH2), mancanza di ossigeno ed esposizione ai raggi solari, dove forma strati galleggianti assieme ad altri microrganismi. Un gruppo di ricerca dell'Enea, composto dai dottori Elena De Luca, Claudio Felici, Andrea Aliboni e Giulio Izzo, ha sviluppato e messo a punto un nuovo tipo di fotobioreattore a spirale, nel quale una coltura di C. limicola, illuminata adeguatamente, sfrutta la luce per trarre nutrimento dalla CO2 e dall'acido solfidrico (H2S) contenuti nel biogas, rendendo possibile il suo utilizzo diretto in un motore endotermico, o la sua ulteriore purificazione a biometano.   La desolforazione del biogas La formazione di H2S è un processo biologico indesiderato, ma inevitabile in qualsiasi digestore anaerobico, perché tutte le biomasse contengono ...

Gilet gialli, una protesta anche italiana?

La Francia continua ad essere squassata dalla protesta dei Gilet gialli. L'Italia ricorda ancora le manifestazioni del 2013 del Movimento dei forconi, ma che cosa è cambiato da quegli anni?
proteste-manifestanti-gilet-gialli-a-vesoul-francia-dic-2018-fonte-wikipedia

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

È stato un altro weekend di proteste e violenze quello che si è concluso in Francia. I Gilet gialli sono tornati in strada per manifestare contro il governo e le sue politiche economiche. Il paese sembra in una fase di stallo e sull'orlo di esplodere, ma già nel 2013 la ...

Agricoltura 4.0, ci sono le competenze giuste?

Le competenze tecnologiche necessarie per fare agricoltura 4.0 sono sempre maggiori. I nostri operatori sono preparati? E il sistema scolastico ha percorsi di formazione adatti? Abbiamo provato a fare il punto
agricoltura-40-osservatorio-smart-agrifood

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il modo di fare agricoltura sta cambiando molto velocemente. Se fino a pochi anni fa le tecnologie utilizzate in campo si limitavano a trattori, agrofarmaci e fertilizzanti, oggi la realtà è molto più complessa. Nelle aziende agricole più evolute si fa ricorso a ...

Glifosate e terribili malattie: meglio chiarire

La tossicologia spiegata semplice - A glifosate sono state attribuite malattie terribili, spesso citando pubblicazioni scientifiche. Vediamo quanto c'è di vero
tossicologia-spiegata-semplice

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Stimare la tossicologia acuta e di medio periodo è facilissimo. Abbastanza facile anche studiare effetti come la mutagenesi, la teratogenesi e perfino la cancerogenesi. Quando però ci si avventura in malattie complesse, magari rare, dalla eziologia incerta, allora iniziano i guai, ...

Anche il contoterzismo è sharing economy: parliamone

Il 60% dei terreni agricoli italiani sono coltivati da 31mila aziende agromeccaniche, un modello da esplorare e valorizzare che si presta a più di una riflessione
agricoltura-lavoro-agricolo-agricoltore-trattore-macchine-agricole-contoterzismo-agromeccanici-campo-campi-by-antbphotos-fotolia-750x500

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Ci racconta Wikipedia che la sharing economy (in italiano economia condivisa o collaborativa) è un modello economico basato su insieme di pratiche di scambio e condivisione di beni materiali, servizi o conoscenze. A tutti gli effetti l'economia condivisa si propone oggi come ...

4 dic Bioenergie

"Balle" su centrali a biomasse e inceneritori

Come riconoscere le fake news. A cura di Mario A. Rosato
centrale-a-biomassa-di-tirano-primo-art-dic-2018-rosato-fonte-teleriscaldamento-della-valtellina-valchiavenna-valcamonica

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Durante l'ultima edizione di Eima Energy, lo scorso 7 novembre, sono stati presentati diversi studi sullo stato generale delle bioenergie, a cura delle varie associazioni di categoria. In particolare, un piccolo opuscolo dal titolo Quante balle sulle ...

Salinità del suolo, dai sensori un aiuto per gestire l'irrigazione

Smart Agrowetlands è una piattaforma di supporto alle decisioni che tramite sensori wireless in campo aiuta l'agricoltore nel gestire al meglio l'irrigazione dei terreni ad alta salinità
unibo-progetto-agrowetlands

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Un quarto dei terreni agricoli irrigati situati nei paesi dell'area del Mediterraneo è a rischio salinizzazione e in futuro la loro estensione è probabile che aumenti. Sono dunque molte le aziende agricole, anche a italiane, che ogni giorno si devono confrontare con terreni dove ...

Rubrica: AgroInnovAzione

L'analisi di suolo e acqua è smart grazie ad AgroPad

Ibm ha sviluppato una tecnologia veloce e a basso costo che permette di eseguire analisi di campioni di acqua e terra direttamente in campo
agropad-ibm

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Prima di scegliere la coltura da piantare in un nuovo campo o l'approccio agronomico allo stesso, ogni buon agricoltore esegue delle analisi del terreno per capirne la composizione. Ogni appezzamento ha un suolo differente dall'altro e può capitare che anche all'interno di una ...

Rubrica: AgroInnovAzione

Sbc FoodTech porta le sue startup alla Station F per il Demo Day

Le startup accelerate a Roma da Startupbootcamp FoodTech hanno presentato le loro idee innovative al Demo Day che si è tenuto alla Station F di Parigi
sbc-foodtech-demo-day

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il comparto agroalimentare vale a livello globale 14,5 trilioni di dollari, ma la spinta innovativa che ha rivoluzionato altri settori qui si è vista poco, fermandosi al food delivery che però rappresenta solo l'1,5% dell'intera catena del valore. C'è dunque molto ...

Conserva di pomodoro, da commodity a prodotto di qualità

E' questa la chiave per dare più valore al prodotto ed a tutta la filiera, slogan scelto da Anicav per l'edizione di "Il Filo Rosso del Pomodoro" 2018
tavola-rotonda-anicav-da-sinistra-pugliese-ferraioli-santambrogio-rosetti-mutti30nov2018-mimmo-pelagalli

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Il futuro dell'industria del pomodoro, e della coltivazione in Italia della materia prima, si gioca nella capacità della filiera di essere unita e coesa – dai produttori agricoli fino alla Gdo - passando per il settore industriale, in vista di un obiettivo essenziale: riuscire a ...

No: gli antibiotici non si possono usare

L'affaire Xylella fastidiosa rilancia l'annoso tema dell'uso degli antibiotici in agricoltura. Sarà meglio fare chiarezza
xylella-fonte-ciheam-bari

In agricoltura ci sono sostanze utilizzabili in quanto regolarmente registrate per gli usi fitosanitari. E altre no. A volte, la mancanza di utilizzabilità dipende da una mera mancanza di registrazione ministeriale nazionale. Ci sono infatti prodotti utilizzati in altri Paesi, ma non in ...

Di agricoltura parlano tutti (meno che gli agricoltori)

Il mondo agricolo comunica poco sui grandi media - la comunicazione è spesso delegata a chi non c'entra nulla
agricoltore-campo-grano-agricoltura-by-jackfrog-adobe-stock-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Chi legge i grandi quotidiani nazionali la scorsa settimana avrà sicuramente notato la polemica a distanza fra un grande giornalista (Michele Serra) e una grande scienziata (la senatrice a vita e farmacologa Elena Cattaneo). L'oggetto del contendere era l'agricoltura ed in ...

Grano duro, l'innovazione viene dalla Sardegna

Qualità, produttività e buona adattabilità a clima e suoli dell'isola: Shardana e Nuraghe sono le due nuove varietà nate dalla ricerca di Agris Sardegna. Intervista al ricercatore Mauro Dettori
grano-campo-frumento-sardegna-by-alessio-orru-adobe-stock-750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

A metà novembre, l’agenzia Agris Sardegna ha presentato nell’azienda sperimentale San Michele di Ussana, in provincia di Cagliari, gli ultimi frutti della propria attività di miglioramento genetico del grano duro: le varietà Nuraghe e Shardana, da poco ...

27 nov Agrimeccanica

Il cruccio del contoterzista: come rientro degli investimenti in innovazione?

Contoterzisti a raccolta a Bologna per parlare di innovazione, Pac e sostenibilità. E soprattutto di come rendere gli investimenti in nuove macchine remunerativi
mietitrebbiatrice-by-creaturart-fotolia-750x422

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

I contoterzisti sono di fondamentale importanza per lo sviluppo di un'agricoltura innovativa e sostenibile, ma l'attuale crisi dei prezzi in cui versa gran parte del settore agricolo rende l'investimento in agricoltura 4.0 difficilmente ripagabile. E' questo l'elemento ...

E-commerce e cibo, il treno da non perdere

Gli attuali modelli di distribuzione dei prodotti agroalimentari scricchiolano e il digitale può essere uno strumento in mano alle aziende agricole per disintermediare le vendite
ecommerce-shopping-online-famiglia-by-lightfield-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Nuovi stili di vita e la rivoluzione digitale stanno riscrivendo il modo in cui le famiglie italiane acquistano e consumano il cibo. Sono cambiamenti lenti, che però promettono di rivoluzionare il rapporto tra il consumatore e i prodotti che mette in tavola. Viviamo in un periodo di ...

26 nov Agrimeccanica

Droni e burocrazia, quattro cose da sapere prima di volare in campo

Assicurazioni, patentini, targhette di riconoscimento... ecco quali sono le cose che ogni agricoltore che vuole usare un drone deve sapere prima di iniziare a volare
drone-droni-tecnologia-agricoltura-precisione-by-alexander-kolomietz-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

I droni sono ormai diventati l'oggetto del desiderio di molti agricoltori. L'idea di avere un velivolo che scansiona le colture alla ricerca di problemi affascina i titolari di molte aziende agricole. E bastava farsi un giro ad Eima 2018 per capire quante sono le aziende che offrono ...

Fico d'India, una cocciniglia in agguato

Si chiama Dactylopius opuntiae e sta distruggendo le piantagioni del Marocco. Dall'Università di Catania è già partita un'allerta informale ai Servizi fitosanitari. Intervista a Pompeo Suma, il ricercatore che ha lanciato l'allarme anche alla Fao
fico-d-india-attaccato-da-coccinigliain-marocco22nov2018universita-di-catania

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

La coltivazione del fico d'India in Sicilia sta conoscendo un momento felice, ma un insetto fitofago – la “falsa cocciniglia del carminio” nota agli entomologi come Dactylopius opuntiae (Cockerell) - è in agguato e potrebbe presto sbarcare sull’isola, proveniente ...

Filiera agroalimentare, eliminare gli intermediari si può

Una startup pugliese sta sviluppando una piattaforma online per far incontrare agricoltori e consumatori. Le transazioni sono garantite dall'uso della tecnologia blockchain e da una criptovaluta chiamata AgriCoin
mercato-roma-frutta-verdura-byflickrcc20-signe-karin

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'obiettivo è ambizioso: eliminare gli intermediari mettendo in contatto direttamente aziende agricole e consumatori, offrendo ai primi prezzi di vendita maggiori rispetto a quelli corrisposti dall'attuale filiera agroalimentare e ai secondi prodotti di qualità a prezzi ...

Con la bioeconomia il futuro è in agricoltura ed è locale

Secondo il Joint Research Center della Commissione europea già oggi la bioeconomia produce nella Ue un fatturato di 2,2 miliardi di euro, occupando 18,6 milioni di lavoratori. Ma si potrebbe fare molto di più
rinnovabili-greening-bioenergie-biocarburanti-biomasse-ambiente-sostenibilita-by-angelo19-fotolia-3888x2592

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Il nostro futuro è legato all'agricoltura. Non parliamo di cibo ma di una economia sostenibile, capace di rigenerare i territori dal punto di vista ambientale e sociale e di creare al contempo ricchezza. Parliamo di economia circolare quindi di bioeconomia, sistemi in cui le filiere ...

Big data, con la condivisione aumenta il valore

Tutti gli attori della filiera sarebbero avvantaggiati da una condivisione dei dati relativi alle produzioni agroalimentari. Ma per farlo servono sistemi in grado di 'parlarsi'
smartphone-tecnologie-app-internet-by-lamyai-adobe-stock-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Dietro ad una mozzarella, a una bottiglia di vino o ad un pacco di pasta ci sono dati, moltissimi dati. Dati che riguardano l'agricoltore e il modo in cui ha condotto il suo campo. Dati relativi alle consegne dei fornitori di mangimi e alle prescrizioni del veterinario. Dati che riguardano la ...

19 nov Bioenergie

Teleriscaldamento a biomasse

Il convegno organizzato da Fiper e Veneto agricoltura. A cura di Mario A. Rosato
hangar-della-pace-terzo-art-nov-rosato-fonte-mario-rosato

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Il 16 novembre 2018 si è tenuto nella magnifica località montana di Pian del Cansiglio (Bl) il convegno sulle potenzialità del teleriscaldamento a biomassa per la gestione del patrimonio agroforestale veneto. La cornice per l'evento non è stata scelta a caso: ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner