Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Approfondimenti


Agroalimentare, la tracciabilità passa dall'analisi del Dna

Attraverso analisi genetiche è possibile stabilire se un cibo è vero made in Italy o se invece è una copia. Uno strumento in più per tutelare produttori e consumatori
agroalimentare-made-in-italy-pasta-olio-by-vagabondo-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La tracciabilità è uno dei temi più sentiti da parte del comparto agroalimentare italiano e tra i consumatori. Aziende e famiglie vogliono avere la certezza che esista una corrispondenza tra quanto scritto sulla carta e quanto realmente mettono nel piatto. Le industrie di trasformazione temono sempre che le materie prime che acquistano, specie se importate da Paesi lontani, fuori dall'area Ue, non rispettino gli standard richiesti. Dal canto loro i consumatori chiedono di essere tutelati dopo i numerosi scandali riportati dai media, come quello delle carne di cavallo nei piatti pronti surgelati. "Utilizzando la proteomica e la genomica siamo in grado di garantire l'attestazione genetica di identità di ogni prodotto alimentare", spiega ad AgroNotizie Maurizio Cavazzoni, di Dna Biolab, una startup innovativa incubata nel BIC di Trieste. Dalle vostre analisi che cosa siete in grado di dire di un cibo? "Prima di tutto se è ...

Tre acidi per due prodotti

Innovazioni fitoiatriche: l'acido abscissico è un fitormone con azione sul colore dell'uva da tavola rossa, mentre la miscela di acido caprico e caprilico dà vita a un diserbante non selettivo
innovazioni-fitoiatriche

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Fra le armi a disposizione degli agricoltori possono trovarsene anche alcune che ricadono nella grande categoria degli "acidi". Questi sono comunemente visti come agenti aggressivi per antonomasia, ma anche per loro, come per qualsiasi altra molecola utilizzata in agricoltura, vale la ...

Mais Ogm, c'è la conferma: più produttivo e salutare

Una meta-analisi effettuata da ricercatori italiani ha confermato che il mais Ogm non solo è più produttivo di quello convenzionale, ma è anche meno contaminato da micotossine
campo-mais-agricoltura-paesaggio-campi-by-smileus-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il mais geneticamente modificato non solo non fa male alla salute, ma anzi fa bene. E assicura anche produzioni più elevate e un minor uso di agrofarmaci. E' quanto emerge da uno studio pubblicato su Scientific Reports condotto dai ricercatori della Scuola Superiore Sant'Anna e ...

Sotto i ghiacciai il segreto dello sviluppo delle piante

Con il ritirarsi dei ghiacciai si libera nuovo suolo, che prima di diventare terreno fertile deve essere colonizzato da batteri e piante pioniere. Studiando il processo si può capire come contrastare la desertificazione
suoli-glaciali-sara-borin

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Siamo abituati a pensare che il suolo che calpestiamo ogni giorno sia sempre esistito e che la sua composizione rimanga immutata nel corso degli anni. Così non è. Il terreno nasce, cresce, si evolve e sapere come questo avviene è di estrema utilità per ...

Dalle arnie alle nocciole, sette trucchi anti ladro

In campagna i ladri rubano di tutto, dalle barbatelle alle arnie, passando per bestiame, gasolio e agrofarmaci. Ecco alcuni consigli per difendersi
furti-campagna

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Nocciole e olive come i diamanti, scortate e protette a vista notte e giorno. E' questa la realtà delle campagne italiane dove gli agricoltori devono fare i conti con i continui furti. Secondo la Coldiretti i danni causati dai ladri ammontano a 300 milioni di euro l'anno, ma ...

Mais, un made in Italy da salvare

Trend negativo delle superfici e delle produzioni. E senza mais sono a rischio tante eccellenze italiane. AgroNotizie fa il punto dopo la Giornata del mais 2018 tenutasi a Bergamo
maispannocchiabypublicdomainpicturespixabay-750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Il trend negativo del mais italiano deve essere fermato, per evitare così il crollo dell'intero settore maidicolo e di molte produzioni tipiche italiane. E' questo in sintesi il messaggio che arriva dalla Giornata del mais 2018 che si è tenuta il ...

Crescono i ricchi, crescono i poveri: e la Gdo si adegua

Le strategie delle prime due catene della Gdo mondiale sono diverse, ma colgono il trend globale
supermercato-spesa-06photo-fotolia-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Vale la pena anche per l'agricoltura avere un occhio sempre ben puntato sulla Grande distribuzione moderna. La Gdo distribuisce buona parte dei beni di consumo nei paesi a economia avanzata e le tendenze espresse dalla Gdo si riflettono inevitabilmente su tutti i settori produttivi. Oggi la ...

Radicchio, qualità e valore per un trend positivo

E' una delle eccellenze del made in Italy, ma qualità e produzione non sempre bastano a distinguersi: produttori e Gdo al lavoro per raccontare il valore aggiunto
radicchiocespotrevisobyconsorziotreviso750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Il radicchio è senza ombra di dubbio una delle eccellenze del made in Italy. Proprio per valorizzarlo Macfrut 2018 lo ha eletto a simbolo della manifestazione fieristica che si terrà a Rimini dal 9 all'11 maggio 2018. Da un punto di vista produttivo le operazioni di raccolta ...

15 feb Agrimeccanica

Alla scoperta della Mother Regulation

In vigore dal 1° gennaio 2018 e differente dall'omologazione nazionale sotto vari aspetti, il Regolamento 167/2013 impone nuove norme per la costruzione di trattori, rimorchi e attrezzature trainate in Europa
trattori-mother-regulation

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Dal primo gennaio di quest'anno, il Regolamento Ue 167/2013 o Mother Regulation MR - pensato per armonizzare l'omologazione e aumentare la sicurezza dei veicoli agricoli prodotti a livello europeo - è realtà. Oggi, nel Vecchio Continente, è dunque ...

Blu1877, Barilla lancia il suo fondo per accelerare l'innovazione

L'azienda ha lanciato il suo fondo di corporate venture capital per investire in startup promettenti nell'ambito FoodTech e AgTech
stampante-barilla-sfondo-blu

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Si chiama Blu1877 il fondo lanciato da Barilla per intercettare l'innovazione proveniente dal mondo delle startup. Anche il colosso dell'alimentare italiano, simbolo del made in Italy, per rimanere al passo con l'evoluzione dei consumi e delle tecnologie ha deciso di guardare, tra le ...

12 feb Bioenergie

Termocompostaggio: come produrre calore e ammendante - Seconda parte

Fra legende dei Templari, superstizioni biodinamiche e molte perplessità. A cura di Mario A. Rosato
sistema-jean-pain-tratta-dal-libro-di-ida-pain-terzo-art-feb-rosato

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Storia e mitologia Da un'analisi bibliografica sul "compost dei Templari" risultano due diverse scuole di pensiero: la prima è quella di Jean Pain e la seconda di Laurent Daillez. Pain era un ex macellaio divenuto agricoltore autodidatta. Diceva di essere lo ...

Fieragricola, quattro idee innovative da non perdere

Telecamere, sensori e microrganismi utili. Ecco quattro innovazioni da premio presentate durante la rassegna veronese: guarda il video
iscan-arvatec

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il monitoraggio delle colture a distanza è uno dei grandi trend su cui si sta muovendo l'innovazione in agricoltura. La possibilità di vedere come crescono le piante, se ci sono parassiti o se sono malate, rappresenta un valore aggiunto per l'agricoltore che ...

Speciale: Fieragricola 2018

Pisa, individuati i geni attivati dal girasole quando viene micorrizato

Abbiamo intervistato la professoressa Manuela Giovannetti del gruppo di ricerca che ha sequenziato per la prima volta il trascrittoma di un girasole durante la simbiosi con un fungo micorrizico benefico
girasole-fioritura-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Uno studio che vede protagonista l'Università di Pisa getta nuova luce sulla relazione tra piante coltivate e micorrize. Microbiologi e genetisti del Dipartimento di scienze agrarie, alimentari e agroambientali coordinati dalla professoressa Manuela Giovannetti e dal professor Andrea ...

Quarta gamma, un esempio per tutta l'agricoltura italiana

La crescita del comparto conferma la capacità italiana all'innovazione, alla ricerca di nuove soluzioni per il mercato e alla qualificazione dei prodotti
quarta-gamma-insalata-by-frrlbt-fotolia-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

L'agricoltura italiana ha anche tante luci mica solo ombre. Una di queste si chiama quarta gamma: lo stiamo vedendo in questi giorni alla fiera Fruit Logistica di Berlino. Un settore che cresce spesso a tassi di due cifre, una crescita che ha interessato il mercato italiano (il fatturato ...

Cocomero, da commodity a prodotto trendy

Le nuove esigenze del mercato e dei consumatori spingono il settore verso misure mini e senza semi, ma sono diverse le opzioni che si presentano ai produttori
cocomeroanguriafruttobypexelspixabaycolorful750x50018460511920

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Fino a qualche tempo fa il mercato delle angurie era formato quasi esclusivamente da frutti di grandi dimensioni (15-18 kg) e con semi. Negli ultimi anni però le cose sono cambiate e l'offerta si sta sempre di più differenziando. Così oggi al supermercato o dal ...

Distributore Day, il digitale semplifica il lavoro

Durante Fieragricola si è tenuto un evento organizzato da Image Line per riunire tutti i soggetti coinvolti nella distribuzione dei mezzi tecnici in agricoltura. Un convegno per individuare le criticità della filiera e le soluzioni digitali messe in campo con SDS OnDemand
rivenditore

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Produttori di mezzi tecnici, regolatori, enti di controllo e rivenditori, tutti insieme per la prima volta per parlare di sicurezza. E' questo il Distributore Day, l'evento organizzato da Image Line durante Fieragricola a Verona. "Un evento che abbiamo ideato per mettere attorno ad ...

Speciale: Fieragricola 2018

Viticoltura, più sostenibilità con il digitale

Durante Fieragricola si è tenuto un incontro organizzato da Image Line e Uiv per capire come i viticoltori possono sfruttare le nuove tecnologie e il digitale per avere produzioni più abbondanti e sostenibili
fieragricola-convegno-tergeo

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Vino, strumenti digitali, sostenibilità e territorio. Di questo si è parlato durante il convegno dal titolo 'Dal campo al calice di vino' ideato da Image Line e dall'associazione Donne della vite nello spazio Enovitis organizzato da Unione italiana vini durante ...

Speciale: Fieragricola 2018

Dopo l'olio di palma

Come è cambiato il mercato dopo il crollo della domanda dell’olio di palma e cosa può significare per la nostra agricoltura: intervista a Vittorio Margottini di Sircen Srl, agenzia di intermediazione di oli vegetali
olio-di-palma-by-dolphfyn-fotolia-750

Matteo Giusti di Matteo Giusti

‘Non contiene olio di palma’. E’ stata una delle diciture più in voga sulle etichette dei prodotti alimentari negli ultimi tempi, quasi uno slogan di quella che è stata la campagna contro l’utilizzo dell’olio di palma ritenuto pericoloso per la salute e ...

6 feb Bioenergie

Termocompostaggio: produzione di calore e ammendante - Prima parte

Un nuovo tipo di bioenergia a basso impatto ambientale? A cura di Mario A. Rosato
una-pila-di-termocompost-in-preparazione-secondo-art-feb-rosato-fonte-cornell-small-farms-program

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Il termocompostaggio, chiamato anche thermocompost in alcuni siti web, è una tecnica che consente di recuperare calore dalla biomassa in fermentazione. Sembra che tale invenzione risalga agli anni '70, attribuita ad un agricoltore francese chiamato Jean Pain. Attualmente, il suo ...

Aromatici ed efficaci

Innovazioni fitoiatriche: i terpeni, sostanze naturali efficaci contro la botrite della vite, sia da vino, sia da tavola
innovazioni-fitoiatriche

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Fra i laboratori chimici più efficaci e produttivi rientra la natura. La sintesi di miliardi di molecole può infatti mettere a disposizione della fitoiatria anche sostanze attive che possiedono un'intrinseca efficacia contro alcune avversità delle colture agrarie. Fra ...

Carciofo, l'Italia è leader mondiale

Vera eccellenza del made in Italy. Tre le Igp (Brindisino, Paestum e Romanesco del Lazio) e una Dop (Spinoso di Sardegna)
calciofocapoliniulleopixabay750x50022378451920

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Il carciofo è un ortaggio tipico delle aree del Mediterraneo. Ha eccezionali proprietà nutraceutiche oltre ad apportare pochissime calorie, appena 22. Tra i principali elementi che fornisce ci sono la fibra solubile, i sali minerali (calcio, ferro e magnesio in primis) ...

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 15 febbraio a 136.315 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner