Approfondimenti


Si scrive Akis, si legge conoscenze e innovazione

Nella futura Pac l'innovazione sarà la chiave per rendere l'agricoltura produttiva e sostenibile. E l'Ue punta molto sull'Akis, il Sistema della conoscenza e dell'innovazione in agricoltura, all'interno del quale il consulente avrà un ruolo centrale
agricoltori-campo-grano-tablet-agricoltura-di-precisione-by-artiemedvedev-adobe-stock-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'agricoltura necessita di essere sempre più intensiva, sostenibile e resiliente. E per coniugare quello che a prima vista sembra un ossimoro l'Unione europea punta moltissimo sull'innovazione, sostenendo lo sviluppo di nuove tecnologie e best-practice e la loro adozione da parte degli agricoltori. Il mantra di cui sentiremo parlare sempre più spesso sarà Akis (Agricultural knowledge and innovation system o in italiano Sistema della conoscenza e dell'innovazione in agricoltura). L'Akis non è una agenzia, né un soggetto ben definito, quanto una entità astratta. Una 'comunità della conoscenza'. Il Sistema della conoscenza e dell'innovazione in agricoltura è, secondo l'Ocse, "un insieme di organizzazioni e/o persone, compresi i collegamenti e le interazioni fra loro, che operano nella generazione, trasformazione, trasmissione, archiviazione, recupero, integrazione, diffusione ...

25 feb Agrimeccanica

Stage V e trattori di media potenza, tante le novità in arrivo

Il 31 dicembre 2021 termina la fase di transizione al nuovo standard per i motori agricoli con potenze tra 56 e 130 kW. I costruttori di trattrici sono pronti al lancio di interessanti novità
fpt-industrial-n45-stagev

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Prima o poi tutti dobbiamo affrontare un cambiamento cercando di coglierne le opportunità e anche i trattori di media potenza - come già  hanno fatto i fratelli maggiori - presto dovranno affrontare il passaggio obbligatorio ai propulsori conformi allo Stage ...

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

23 febbraio 2021: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci. Nota importante sui precursori di esplosivi
flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Quarta puntata 2021 di "In&Out", con l'aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga. Come da aggiornamento precedente, al 3 febbraio, nessuna nuova sostanza attiva o agente attivo ...

Packaging sostenibile e biopolimeri: opportunità ma attenzione ai falsi

Una recente ricerca tedesca ha dimostrato come i biomateriali possano facilmente diventare insostenibili
bioplastica-sacchetti-plastica-packaging-by-comugnero-silvana-adobe-stock-750x498

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Riscaldamento globale, sostenibilità, resilienza. Tutte parole chiave diffuse a man bassa dai media e oramai ben note al grande pubblico. L’informazione diventa poi marketing e certi comportamenti possono diventare virtuosi. Parliamo, per esempio, del packaging sostenibile, ovvero ...

Verde urbano: un bene prezioso da rispettare

Una riflessione sulla frequentazione del verde urbano in questi ultimi mesi. A cura di Teresa Guerra della Fondazione Villa Ghigi (Bologna), socia dell'Associazione Pubblici Giardini
5-parco-villa-ghigi-novembre-2020-articolo-pubblici-giardini-20210224-fonte-teresa-guerra-750x422

Tutti se ne sono accorti e lo si sente dire nei discorsi tra addetti ai lavori, lo si legge sui giornali e lo si vede anche nei servizi televisivi: i parchi urbani e periurbani (e anche quelli naturali) dal maggio scorso a oggi sono stati presi d'assalto, anche da tanti che prima li ...

Rubrica: Uno sguardo sul verde urbano

A scuola di disinformazione

Interviste impossibili: disinformare e allarmare è un'arte e ci vuole mestiere per farlo professionalmente. Per comprendere tali dinamiche AgroNotizie ha intervistato lui: il Disinformatore
interviste-impossibili-il-disinformatore

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Già in passato AgroNotizie aveva analizzato l'evoluzione (o l'involuzione) dei programmi televisivi sull'agricoltura, mettendo a nudo le derive ideologiche e comunicative dei media moderni in tema di produzioni primarie.   Leggi anche: Agricoltura e televisione: cronaca ...

Quel filo che unisce vaccini anti-Covid e bioinsetticidi

L'Rna è una molecola alla base della vita sulla Terra. Le moderne tecnologie sono in grado di sfruttarla per creare vaccini, come quello anti-Covid, ma anche insetticidi efficaci e altamente sostenibili
dorifora-della-patata-by-erikazanier-fotolia-750-ok

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Sembra impossibile che i vaccini anti-coronavirus sviluppati da alcune case farmaceutiche, come Pfizer-Biontech, abbiano qualcosa in comune con degli insetticidi. Eppure il progresso nella comprensione dei meccanismi genetici ha fatto incontrare questi due mondi. E la parola chiave è ...

Rame, vigneti e biodiversità

Agricoltura, ambiente e salute: una pubblicazione francese indaga il ruolo del rame nei confronti della biodiversità del suolo. Come al solito le dosi rinvenute in bibliografia sono irrealistiche. Ma…
agricoltura-salute-ambiente

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Proseguendo dal sommario, le dosi di rame considerate negli studi francesi sono in effetti decisamente irrealistiche, come per tanti altri agrofarmaci messi alla gogna da una miriade di analoghe pubblicazioni "scientifiche". Anche in questo caso, infatti, si parla di centinaia ...

19 feb Bioenergie

Spezziamo una lancia a favore dell'ailanto

Come sfruttare ecologicamente una pianta alloctona invadente. A cura di Mario A. Rosato
esemplare-di-ailanto-nel-comune-di-trieste-terzo-art-rosato-feb-2021-fonte-andrea-moro-dip-scienze-della-vita-universita-trieste

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

L'ailanto (Ailanthus altissima Mill. Swingle) è un albero deciduo della famiglia Simaroubaceae ed il suo nome significa "raggiunge il cielo" nella lingua dei nativi delle Isole Molucche, da dove deriva il suo altro nome comune, "albero del Paradiso". ...

Mandorlo, made in Italy d'autore

Il trend produttivo delle mandorle è positivo, grazie alla spinta data dai consumi. Una vera riscoperta per gli agricoltori. Come si sta comportando il mercato e cosa serve per coltivarlo?
mandorle-mandorlo-mandorla-by-barmalini-adobe-stock-750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Il mandorlo o Prunus dulcis è una pianta da frutto originaria dell'Asia minore che si è diffusa col tempo in tutto il bacino del Mediterraneo e poi negli Stati Uniti d'America e nei paesi asiatici. In Italia oggi viene coltivato soprattutto nell'areale meridionale, Puglia ...

La difesa del pero dalle malattie

Dagli atti delle Giornate fitopatologiche 2020 sono emersi quattro lavori. Grande attenzione sulla ticchiolatura e la maculatura bruna
difesa-pero-dalle-malattie-ticchiolatura-maculatura-giornate-fitopatologiche-2020-fonte-agronotizie

La ticchiolatura e la maculatura bruna sono le avversità sulle quali sono stati focalizzati i quattro lavori che sono stati dedicati alla difesa del pero dalle malattie negli atti delle Giornate fitopatologiche 2020. I lavori hanno complessivamente riguardato: valutazione di ...

Le grandi possibilità delle pandemie

L'agricoltura e il bel paesaggio italiano nacquero dalla grande epidemia di peste del '300. Corsi e ricorsi della storia
azienda-agricola-paesaggio-agricoltura-settore-agricolo-by-konstiantyn-adobe-stock-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Noi si guarda sempre il bicchiere mezzo pieno (e anche la storia). Lo sapevate che il paesaggio italiano, quello bello, famoso nel mondo da secoli – ed anche il Rinascimento – nascono da un'epidemia? Una delle epidemie più gravi della storia dell’umanità fu la ...

Carbon credits, il ruolo di tecnologia e speculatori

Il mercato dei crediti di carbonio sta crescendo e gli agricoltori potrebbero giocare un ruolo cruciale nel rendere l'economia del vecchio continente più sostenibile. Ma dovranno fare i conti con la tecnologia e la speculazione
geofootprintquantis750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il tema della sostenibilità dell'agricoltura è al centro dell'agenda politica a Bruxelles. La nuova Pac, come anche il Green deal e la strategia From farm to fork, ha posto l'accento sugli effetti positivi e negativi che il settore primario ha nei confronti ...

Rapporto Agrican 2020: la salute degli agricoltori francesi in sintesi

Non solo tumori, bensì anche malattie di diversa origine e sintomatologia. Ottimi i dati generali, meno quelli più specifici, con alcune sorprese, negative, sui suicidi. Maggiore professionalità nella gestione della chimica e una migliore redditività appaiono i target su cui investire in futuro
agricoltura-salute-ambiente

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Una coorte di oltre 181mila persone, monitorata per molti anni, ha fornito ampie indicazioni su molteplici patologie. Oltre ai tumori, nel rapporto Agrican 2020, sviluppato in Francia, sono presenti le comparazioni relative anche a diverse malattie, come quelle cardio-vascolari, neurologiche, ...

12 feb Bioenergie

La senape abissina (Brassica carinata): coltura miracolosa o hype?

Biodiesel prodotto in Uruguay dall'americana Nuseeds, marchiato "eurosostenibile" da un ente svizzero. A cura di Mario A. Rosato
brassica-carinata-secondo-art-feb-2021-rosato-fonte-scamperdale

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Siamo davanti ad una vera "coltura miracolosa" o all'ennesimo "hype", diffuso in internet ogniqualvolta che una grossa azienda cerca di attirare degli investitori? Come diceva il grande divulgatore scientifico Carl Sagan, "Affermazioni forti richiedono prove ...

11 feb Agrimeccanica

Mais, soia e girasole, gli erpici "rifanno" il letto

Un terreno ben preparato è fondamentale per garantire la germinazione ottimale dei semi e gli erpici assicurano un efficace affinamento
kuhn-optimerxl-kubota-ph3001

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Come i piccoli di ogni specie, anche i semi di colture a ciclo primaverile-estivo necessitano di un ambiente ospitale per crescere forti e sani. Con l'avvicinarsi del periodo di semina del mais (marzo-aprile), del girasole (fine marzo-inizio maggio) e della soia (aprile-maggio), a fare la ...

Le nuove frontiere dei portinnesti frutticoli

Dopo anni di stasi il mercato dei portinnesti per piante da frutto è in fermento, grazie al miglioramento genetico che lo sta rivoluzionando. Melo, pero e ciliegio le piante che più si stanno rinnovando
melo-portinnesto-m9-bygeoplant-750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Il portinnesto, o portainnesto, rappresenta la parte basale o apparato radicale di una pianta sulla quale viene innestata la parte aerea (nesto) di un’altra pianta, compatibile con la precedente. Il risultato di questa operazione è una nuova pianta, ottenuta saldando tra loro le ...

10 feb Agrimeccanica

Fiere di settore, sarà un futuro digital?

Eima International prima e Agritechnica 2021 poi hanno optato per la formula mista con preview online. Ma cosa ne pensano i costruttori? Le voci di alcuni importanti brand del settore
eima-2021

Michela Lugli di Michela Lugli

Ad un anno, quasi, dall'inizio dell'era Covid-19, prosegue per gli enti fieristici l'infinito ping pong fatto di riprogrammazioni e spostamenti che insegue un semaforo a fasi rosse, arancioni e gialle, alternate a lockdown totali. All'interno di un contesto che rende ...

L'importanza della geopolitica agricola

Gli equilibri internazionali sono oggi più che mai condizionati dagli scambi di derrate agricole fra le nazioni. Un quadro in cui la Cina gioca il ruolo principale
cina-by-vegefox-com-adobe-stock-750x500

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Come di consueto facciamo un poco di geopolitica del cibo, anzi, meglio: di geopolitica agricola. Gli equilibri internazionali sono oggi più che mai condizionati dalla disponibilità di cibo e quindi dagli scambi di derrate agricole fra le nazioni. Abbiamo poi imparato sulla nostra ...

Verde e benessere - Seconda parte

Per le città del futuro sono necessari spazi verdi con specie in grado di massimizzare i benefici all'ambiente urbano, progettati in modo creativo, accessibili e mantenuti con risorse adeguate. A cura di Francesco Ferrini, Dagri-Università di Firenze, socio dell'Associazione Pubblici Giardini
giardini-pubblici-by-mail-at-marcomioli-it-adobe-stock-750x500

Nella prima parte di questo articolo abbiamo accennato al fatto che, nonostante i numerosi studi sugli effetti rigeneranti delle foreste urbane, queste non sono sempre completamente fruibili per la maggior parte degli abitanti delle città.   Leggi anche Verde e benessere - Prima ...

Rubrica: Uno sguardo sul verde urbano

Glifosate, avvocati e pubblicità spiegati semplici

91 milioni di dollari investiti in pubblicità dagli studi legali per reclutare nuovi querelanti da aizzare contro Bayer e glifosate. La Casa tedesca propone da parte sua altri due miliardi di dollari per coprire gli scenari futuri
tribunale-sentenza-giustizia-by-billionphotos-com-fotolia-750

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Su oltre 120mila cause scatenatesi contro glifosate e l’allora Monsanto, non arrivarono nemmeno a 100mila quelle cui si è posta fine tramite accordi economici. La class action è infatti già costata quasi 11 miliardi di dollari a Bayer, la quale ha ereditato il bubbone ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner