Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Approfondimenti


Riforma Pac, rischio spezzatino per le imprese agricole

La riforma della Politica agricola comune in discussione a Bruxelles potrebbe portare ad un frazionamento delle imprese più grandi nel tentativo di evitare un taglio ai contributi diretti
girasoli-girasole-by-yurii-bezrukov-fotolia-750x497

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il capping, introdotto con la riforma della Pac nel 2013, trova nella nuova Politica agricola comune più ampia centralità. Secondo il testo presentato dalla Commissione europea il primo giugno e al vaglio del Parlamento di Strasburgo, agli Stati verrà dato ampio margine per modulare i trasferimenti diretti alle aziende agricole. Va detto, la bozza in discussione è ancora lacunosa e su molti passaggi sono state chieste delucidazioni alla Commissione. Tuttavia sembra che, a fronte di una riduzione complessiva delle risorse disponibili, tagliate del 5% nella proposta di bilancio pluriennale dell'Ue, agli Stati membri venga data mano libera per modulare attraverso il capping i trasferimenti diretti alle aziende agricole (art.15, pag.49 del testo). L'obiettivo? Favorire le piccole imprese e recuperare risorse da destinare al Feasr (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale). "Oggi non c'è sostanzialmente limite ai pagamenti ...

L'italian sounding non vale solo per i prodotti

Le grandi insegne estere dei supermercati prediligono un'immagine italiana: l'importante è che oltre all'immagine vi sia anche il contenuto (degli scaffali)
supermercato-supermercati-spesa-consumi-carrello-by-eisenhans-fotolia-750x490

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Il tricolore va di moda. Perlomeno nei supermercati. Sta di fatto che la prima cosa che fanno le grandi catene di supermercati che calano in Italia è quella di ammantarsi di un bel tricolore (parliamo di quello verde, bianco e rosso – s'intenda). Nei tempi più recenti, ...

Bayer-Monsanto, nasce il colosso del digital farming

Dopo il matrimonio con Monsanto Bayer dovrà cedere la piattaforma Xarvio, ma potrà contare su Climate FieldView, il sistema di digital farming più utilizzato al mondo
bayer-farming

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Alla fine il matrimonio tanto atteso si è celebrato. Il 7 giugno la tedesca Bayer ha acquisito il 100% di Monsanto, multinazionale statunitense famosa per le sue sementi. Un matrimonio costato 63 miliardi di dollari che ha dovuto superare molti ostacoli, come i paletti delle autorità ...

19 giu Fertilizzanti

Fertilizzanti, a che punto siamo

Regolamenti, sicurezza, sanzioni ed etichettatura. Questi gli argomenti affrontati nell'incontro organizzato da Silc lo scorso 14 giugno
evento-silc-fertilizzanti-giugno2018-fonte-ivano-valmori

Nella prestigiosa cornice dell'Aula Magna della Scuola di Agraria a Bologna, lo scorso 14 giugno si è tenuto l'incontro che la Silc fertilizzanti offre ogni sei mesi a clienti e addetti ai lavori. Quest'anno i temi trattati hanno riguardato le norme che trasversalmente ...

18 giu Zootecnia

Sconfina in Serbia, per le leggi Ue va abbattuta. Storia della vacca Penka

Ha sconfinato dalla Bulgaria alla Serbia uscendo dai confini dell'Unione europea. E così la vacca Penka ha rischiato di essere abbattuta
penka-de-monte-facebook

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Ha lasciato i confini dell'Unione europea senza i dovuti documenti e per questo ha rischiato di essere abbattuta. E' la storia di Penka, una vacca bulgara che pascolando libera ha abbandonato il paese di appartenenza per entrare in Serbia. Uno sconfinamento che ha rischiato di costarle la ...

18 giu Bioenergie

Biocombustibili per aviazione dai terreni aridi mediterranei

Future opportunità per lo sviluppo delle aree agricole marginali. A cura di Mario A. Rosato
gruppo-progetto-bio4a-terzo-art-giu-rosato-fonte-bio4a

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Il progetto Bio4A (Biocarburanti sostenibili per l'aviazione), supportato dal programma Horizon 2020 (Grant agreement n. 789562), oltre a produrre per la prima volta su scala industriale quantitativi significativi (circa 5mila tonnellate) di biojet da lipidi residuali ed impiegarli in ...

Agricoltura, ora tocca a Gian Marco Centinaio

Mercati, dazi e Ceta, Pac, migranti e caporalato, clima e suolo, Ogm e quote latte. Le dieci questioni irrisolte che si trova davanti il neo ministro alle Politiche agricole con delega al turismo
gian-marco-centinaio-sito-personale

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

C'è una costante che accompagna tutti i ministri dell'Agricoltura. Entusiasti durante il giuramento al Quirinale, un po' meno quando si dedicano ad altre attività. A mandato concluso, confessano più o meno tutti che la baracca è difficile da governare, che i ...

La sovranità alimentare bio dell'Austria

Un recente studio ha dimostrato che gli austriaci potrebbero mangiare solo propri prodotti bio, ma a due condizioni
verdure-mercato-ortofrutta-ortaggi-by-fcerez-fotolia-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Secondo un recente studio l'Austria sarebbe in grado già oggi di convertire la propria produzione agricola totalmente al biologico e di essere autosufficiente dal punto di vista agroalimentare. Lo studio, prodotto dalla Boku (Glabalenwandel der Universität für Bodenkultur) ...

Nocciole, nubi sulla prossima campagna

Il prezzo del mercato turco potrebbe crollare per un aumento delle rese per ettaro e della continua svalutazione della lira sull'euro. Giampaolo Rubinaccio di Ortofrutta Italia spiega ad AgroNotizie criticità e possibili soluzioni di questo scenario
nocciole-nocciola-by-grafvision-fotolia-750x500

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Sugli alberi ci sono già le nocciole ed è il momento giusto per iniziare a fare chiarezza sulle prospettive di mercato di questo prodotto, tenendo conto che la Turchia, con l’80% della produzione mondiale, fa il prezzo di riferimento per le nocciole ovunque prodotte. Secondo le ...

Il progetto Valsovit, valorizzazione degli scarti vitivinicoli

Promettenti risultati, enorme potenziale da sfruttare. A cura di Mario A. Rosato
vinaccia-e-feccia-di-vino-da-scarto-a-risorsa-secondo-art-giu-rosato-fonte-caviro-spa

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Lo scorso 22 maggio si è concluso con un seminario il progetto di ricerca Valsovit - Valorizzazione sostenibile degli scarti della filiera vitivinicola, per l'industria chimica e salutistica. La ricerca, durata due anni, è stata finanziata dalla Regione Emilia Romagna ...

Parla il nuovo ministro dell'Agricoltura: "Serve un fondo per l'innovazione"

Unione tra agricoltura e turismo, partnership pubblico-privato e un fondo per l'innovazione dedicato agli agricoltori che vogliono fare agricoltura 4.0. Ecco alcuni dei temi trattati nell'intervista di AgroNotizie al nuovo titolare del Mipaaf, Gian Marco Centinaio
gian-marco-centinaio-sito-personale

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'agricoltura sta attraversando un momento complicato. I prezzi di mercato bassi, sommati ai cambiamenti climatici, all'arrivo di nuove malattie e ad una politica europea che disinveste dal settore primario stanno rendendo il lavoro delle aziende agricole difficile. E tutti guardano al ...

Adempimenti Pac più snelli grazie alle immagini satellitari

Bruxelles ha deciso di rendere utilizzabili le immagini dei satelliti europei Sentinel per sostituire le verifiche in campo degli ispettori delle agenzie per le erogazioni
italyandmediterranean-esa

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'agricoltura europea entra nell'era spaziale. Almeno per quanto riguarda gli adempimenti della Pac. Il 22 maggio scorso è entrato infatti in vigore il nuovo regolamento che sostituisce i controlli fisici con quelli di natura informatica basati sulle immagini satellitari. Addio ...

La triste vita dei canali del sodio

Una molecola alla volta: indoxacarb è stato registrato in Italia nel 2000 e ha rappresentato una svolta nella lotta ai lepidotteri delle colture frutticole, orticole e della vite
molecola-alla-volta-indoxacarb

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Sono chiamati "canali del sodio", ma nulla c'entrano con la televisione, né tanto meno con le acque che eliminano l'acqua. Sono al contrario quell'insieme di canali, appunto, che permettono ai nervi degli insetti di ritornare allo stadio di quiete dopo uno stimolo. Se ...

La resistenza che nasce dai lieviti

Innovazioni fitoiatriche: cerevisane è un induttore di resistenza alle patologie derivato dalle pareti cellulari di Saccharomyces cerevisiae ceppo LAS117
innovazioni-fitoiatriche

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Anche le piante saprebbero difendersi in qualche modo dalle patologie, ma nelle normali realtà di campo, con pressioni elevate di malattia, prima che le difese si inneschino la gara è persa. Anche perché vi sono pure limiti quantitativi nella produzione delle molecole che ...

Torneremo alle mondine?

Interviste impossibili: pressione sul riso italiano per via delle crescenti limitazioni negli agrofarmaci e per una concorrenza feroce dei risi esteri. Cosa ne pensa il diretto interessato?
interviste-impossibili-riso

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Facile sarebbe ironizzare su Riso amaro, il film di Giuseppe De Santis girato nel 1949, quando la monda del riso dalle malerbe veniva ancora effettuata a mano. Un'era in cui non esistevano Pac, Pan, Psr, Ispra, Bio e tutta quella pletora di comitati misto-ecologisti con i quali ...

Il valore dei prodotti cala, un male per tutti

Per i prodotti ortofrutticoli è calato il valore unitario. Non è la giusta direzione per nessuno
mele-sacchetti-sacchetto-ortofrutta-by-syda-productions-fotolia-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

I consumi di ortofrutticoli aumentano (evviva). Ma i prezzi calano (snort). Ismea ci dice che i consumi di ortofrutticoli freschi e confezionati anche nei primi mesi dell'anno si confermano in aumento. Continua la serie positiva. A dire la verità per la frutta nei primi tre mesi ...

SDS OnDemand: "collavorare" per la sicurezza in agricoltura

40 aziende produttrici di mezzi tecnici usano lo strumento di Image Line per fornire schede di sicurezza, etichette CLP e comunicazioni obbligatorie, raggiungendo 13.800 distributori e 690mila aziende agricole
sds-ondemand-numeri-2018-750

Ivano Valmori di Ivano Valmori

40 è il numero delle carte presenti in un mazzo di carte italiane. 40 è il numero di giorni che compone la Quaresima. 40 è il numero di ladroni della favola di Alì Babà. 40 è il numero di giorni che durò il diluvio universale. Ma per il ...

AgTech, l'Italia è un paese per startup?

Molta dell'innovazione in campo e lungo la filiera agroalimentare proviene da startup e Pmi. Ma l'Italia è un paese amico dell'innovazione? Alcuni segnali fanno pensare il contrario
startup-by-tierney-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Startupbootcamp FoodTech, il principale acceleratore di startup focalizzato sul settore agroalimentare in Italia (e tra i primi al mondo) ha deciso che quest'anno lascerà Roma per spostare a Parigi il suo Demo day. Si terrà infatti a Station F, il più grande campus al ...

Il dato è mio e me lo gestisco io

Nell'era dell'agricoltura 4.0 sono i dati una delle ricchezze delle imprese agricole. Ma bisogna saperli proteggere. Un Codice di autocondotta prova a farlo
codice-deontologico-big-data

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'agricoltura italiana sta lentamente entrando nell'era digitale. Le imprese agricole che abbracciano l'agricoltura 4.0 sono in aumento e avranno un incremento significativo probabilmente con l'avvio della nuova Pac che prevede un taglio del 5% delle risorse (per l'Italia ...

Mais, dal Crea le buone pratiche per fermare il declino

Il mais prodotto in Italia è sempre meno. Per aiutare i maiscoltori il Crea ha messo a punto delle buone pratiche da seguire per avere produzioni abbondanti. Oltre ad un Osservatorio per misurare le contaminazioni da micotossine
allevamento-allevatore-mucche-vacche-mais-mangime-by-budimir-jevtic-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il mais italiano non è in buona salute. Negli ultimi cinque anni abbiamo assistito ad una contrazione delle superfici coltivate pari a 300mila ettari e ad un calo produttivo di 2,5 milioni di tonnellate. Coltivare mais nella Pianura padana è sempre più difficile tra ...

Noleggio di macchine agricole: difficile, ma possibile

Ormai diffusa in altri settori, la locazione di mezzi fatica ad affermarsi in agricoltura a causa di vari fattori. Per il suo sviluppo, occorre che clienti e concessionari cambino il modus operandi
flotta-trattori-in-campo

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Oggi in Italia si noleggia di tutto, da case e auto fino a biciclette e trapani, ma il noleggio professionale di macchinari per l'agricoltura e la cura del verde stenta a prendere piede. Dunque l'Unione nazionale dei commercianti di macchine agricole Unacma ha colto l'occasione ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner