Approfondimenti


10 lug Bioenergie

La dicotomia del biochar

Biochar di bambù per l'hi-tech cinese, milioni per la ricerca in Usa, indifferenza ed ostilità in Europa. A cura di Mario A. Rosato
suolo-terreno-utilizzo-biochar-fonte-mario-rosato

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

La tecnologia della pirolisi di biomassa è nota da 200mila anni. Le evidenze archeologiche dimostrano che l'Uomo di Neanderthal era in grado di produrre pece per incollare le punte di pietra su asce e lance. Nei millenni successivi, lo scopo della pirolisi di biomassa è sempre stato lo stesso: produrre carbone, catrame e pece, con più interesse in uno o nell'altro prodotto, a seconda del contesto storico. Nei tempi moderni la situazione non è cambiata di molto. Oggi lo scopo è la produzione di carbone, nella particolare forma granulare o polverulenta chiamata biochar, come possibile soluzione al problema del cambiamento climatico e della fame nel mondo, mentre la produzione di pece non è più interessante, anzi, è piuttosto sconveniente a livello impiantistico. Invece, le diverse frazioni che compongono il catrame promettono utilizzi in biotecnologie, farmaceutica e nella produzione di energia. Tale dicotomia ...

Viticoltura eroica, per fortuna che c'è il drone

La Fondazione Fojanini ha effettuato dei test di applicazione con il drone di concimi fogliari a base di rame e zolfo su viti coltivate su terrazzamenti, con ottimi risultati
viticoltura-eroica-cervim

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La viticoltura italiana è probabilmente la più complessa al mondo, sia in termini di varietà coltivate che di ambienti trasformati dall'uomo in luoghi adatti alla crescita delle piante. Nelle zone montane si pratica quella che viene definita dal Cervim (Centro di ...

Basilico più profumato se illuminato 24 ore

Ricercatori del Mit hanno utilizzato l'Intelligenza artificiale per identificare le migliori condizioni di coltivazione del basilico
basilico-by-dusk-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La qualità di un prodotto agricolo è determinata dalla genetica della pianta, dall'ambiente in cui questa viene coltivata e dalle cure che l'agricoltore riserva al campo. Questo comporta una variabilità piuttosto elevata nelle produzioni, un elemento critico ...

La vergogna dei prezzi pagati agli agricoltori

Non vi sono altre parole per un fenomeno che potrebbe essere pericoloso per tutto il paese
albicocco-albicocche-albicocchi-frutta-estiva-drupacee-by-dmytro-sukharevskyi-adobe-stock-750x500

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Il povero Dante metteva gli iracondi nel purgatorio, avvolti da un fumo nero e denso che li accecava, a contrappasso dell'ira che gli ottenebrava la ragione in vita. A veder certe cose a noi prende l'ira, ma siam convinti di non essere ciechi. Assolto il "detto ...

Innovazione per tutti i gusti (e le tasche)

Siamo stati in Israele per incontrare le startup che promettono di rivoluzionare il mondo dell'agricoltura. Ecco le 18 più innovative
tevel-drone-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Irrigazione, gestione delle colture, robotica, droni e sensori in campo. Israele è considerato una startup nation in tanti settori e l'agricoltura non fa eccezione. In proporzione alla popolazione Tel Aviv sforna team creativi alla pari di San Francisco e Londra. E vista ...

Israele, viaggio nel futuro dell'agricoltura

Da Israele provengono alcune delle tecnologie più interessanti in ambito agricolo. Tra kibbutz, università da Nobel e un governo "amico" delle imprese siamo andati alla ricerca delle cause profonde del successo di questa Startup Nation
agrisrael-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Camminando per le vie di Tel Aviv si respira aria di innovazione e voglia di fare. In questa metropoli cosmopolita che si affaccia sul Mediterraneo l'età media è di appena 30 anni (in Italia siamo a 45), i ragazzi vanno in giro su monopattini elettrici in sharing e il sogno di ...

Africa, Josefa Sacko: "Ora serve una road-map"

Cibo, finanziamenti e accesso alla terra sono alcune delle sfide da affrontare: "E' necessario adattare razionalmente i modelli di sviluppo alle esigenze del territorio"
josefa-sacko-commissario-dipartimento-economia-rurale-e-agricoltura-unione-africana-fonte-foto-european-union-2019-photographer-cornelia-smet

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Josefa Sacko è commissario del dipartimento di Economia rurale ed agricoltura dell'Unione africana, un organismo continentale composto dai 55 Stati membri del continente africano. Lanciata ufficialmente nel 2002 come erede dell'Organizzazione dell'Unità Africana, ...

Agricoltura di precisione, perché farne a meno? Il caso di Agrisfera

Utilizzare la guida parallela e le mappe di prescrizione porta importanti vantaggi economici. Ecco il caso di Agrifera, capace di risparmiare ogni anno 77 euro ad ettaro. Senza contare gli aumenti di produzione
seminatrice-agrisfera

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

In Italia le aziende che hanno adottato i principi e le tecnologie dell'agricoltura di precisione sono poche e gestiscono meno dell'1% della Sau nazionale. Strumentazioni come la guida parallela e le mappe di produzione e prescrizione sono sfruttate da un numero limitato di aziende ...

2 lug Bioenergie

Il Piano nazionale per l'energia ed il clima 2021-2030

Fiper: "Una opportunità di crescita per i comparti biomassa e biogas". A cura di Mario A. Rosato
sustainable-farm-pavillonroofsam5311

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Il 2020 è ormai alle porte e gli Stati dell'Ue devono ridefinire gli obiettivi di riduzione dei combustibili fossili per il decennio 2021-2030. L'Italia presentò il suo proprio Piano nazionale integrato per l'energia e il clima (Pniec 2021-2030) lo scorso 8 ...

2 lug Zootecnia

Peste suina in Cina, prezzi della carne in aumento in Europa

La Cina fatica a tenere sotto controllo l'epidemia di peste suina. Gli abbattimenti di massa non bastano e intanto il prezzo della carne in Europa è in ascesa
suini-neri-in-asia-by-sergii-figurnyi-adobe-stock-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

I cinesi amano la carne di maiale. Il suino è l'ingrediente principale in un gran numero di piatti tipici consumati da 1,4 miliardi di cittadini del Celeste Impero. E le dimensioni del settore rispecchiano questa passione. Nella Repubblica popolare ci sono circa 26 milioni di ...

Coriandolo, un nuovo made in Italy

L'interesse per questa pianta officinale e aromatica è in crescita nel mondo. Oggi anche il coriandolo da seme in Italia può essere un'interessante fonte di guadagno. L'azienda Anseme di Cesena spiega ad AgroNotizie come coltivarla
coriandolo-semi-foglie-spezia-spezie-by-elena-schweitzer-adobe-stock-750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Il coriandolo (Coriandrum sativum L.) o prezzemolo cinese è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Ombrelliferae o Apiaceae. Questa pianta aromatica e officinale ha comunque caratteristiche di una coltura estensiva, che le hanno permesso di affermarsi in diverse regioni ...

Tutti addosso al glutine

Interviste impossibili: grani moderni sotto attacco e glutine imputato di produrre danni alla salute. Cosa riassumono le diverse pubblicazioni scientifiche e cosa deve sapere il comune cittadino
interviste-impossibili-glutine

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Farebbe male a prescindere, a tutto e a tutti. Malissimo, che più male non si può. Questo almeno di lunedì, se si parla di glutine. Poi magari il martedì il nemico numero uno diventa il lattosio. Il mercoledì l'olio di palma. Il giovedì glifosate. Il ...

Il cibo, la star dell'economia italiana

Tutto bene: ma cosa rimane agli agricoltori?
agroalimentare-by-lily-fotolia-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

E' il cibo la star dell'economia italiana. Secondo i dati di Food industry monitor, a fronte del risicato 1% in più del Prodotto interno lordo italiano del 2018, lo sviluppo del settore agroalimentare del Bel Paese è stato pari al +3,1%. E si dovrebbe crescere con tassi ...

Una questione di luna

Fin dall'antichità alla luna è stato attribuito il potere di influire sui raccolti. Ma sarà vero che il nostro satellite è così importante nel determinare rese e qualità delle produzioni? Lo abbiamo chiesto ad un esperto
balle-di-fieno-campo-notte-luna-piena-agricoltura-notturna-by-klagyivik-adobe-stock-750x497

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Della luna sappiamo moltissimo. Sappiamo che rivolge alla terra sempre la stessa faccia. Sappiamo che causa le maree e che ha ispirato pittori e poeti. Sappiamo che il suo diametro è 3.500 chilometri, circa un quarto di quello della terra, caratteristica che rende i due corpi celesti quasi ...

Palma d'oro all'ipocrisia

Interviste impossibili: olio di palma, demonio devastatore del pianeta, o bersaglio strumentale di azioni lobbistiche tutt'altro che trasparenti?
interviste-impossibili-olio-palma

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

L'olio di palma è al momento l'olio vegetale più utilizzato al mondo, soprattutto per scopi bioenergetici, rappresentando poco meno del 40% dell'intera produzione globale di materie grasse vegetali. Il tutto, utilizzando meno del 7% delle superfici coltivate a oleaginose. ...

Fao, luci ed ombre sulla nomina di Qu Dongyu

"Il mondo si sta completamente spostando verso Est". L'intervista a Beatrice Nicolini dell'Università Cattolica di Milano
beatrice-nicolini-prof-universita-cattolica-di-milano-giu-2019-fonte-prof-beatrice-nicolini

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

"La nomina del cinese Qu Dongyu a direttore generale della Fao possiede lati positivi e negativi. Va letta e capita da più prospettive. Par di capire che non sarà una direzione facile per la Fao: le pressioni sono molto forti e la cooperazione internazionale non sempre ...

Il potere nascosto dei microrganismi

Funghi e batteri sono determinanti per la vita delle piante. Svelare l'interazione coltura-microrganismo è fondamentale per imbrigliarne le potenzialità e ottenere un'agricoltura più produttiva e sostenibile
laboratorio-ricerca-batterio-soluzioni-byflicrkcc20-kaibara87

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Se di colpo tutti i microrganismi che vivono nel nostro corpo scomparissero, all'uomo rimarrebbero pochi giorni di vita. Lo stesso vale per le piante con i quali funghi e batteri costruiscono rapporti di mutuo interesse. E anche gli insetti sopravvivono grazie ai servizi offerti dai ...

Sei consigli per difendersi dalla batteriosi del kiwi

Il problema del Psa del kiwi è tutt'altro che superato. Per difendere le piante sono essenziali il monitoraggio e la prevenzione
kiwi-actinidia-by-darenlot-adobe-stock-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il cancro batterico dell'actinidia è causato dal microrganismo Pseudomonas syringae pv. actinidiae che vive sulla superficie fogliare della pianta di kiwi e penetra all'interno dell'organismo attraverso stomi, lenticelle o ferite di vario genere. Questa malattia porta ad un calo ...

21 giu Zootecnia

La transumanza delle vacche in alpeggio diventa digitale

In Alto Adige lo spostamento di bovini, ovini e caprini verso gli alpeggi non necessita più di documentazione cartacea, ma tutto viene fatto online. E con la ricetta veterinaria elettronica la zootecnia entra nell'era digitale
20180517-razze-tipiche-benessere-e-prodotti-di-alpeggio-focus-zootecnia-alpina-fonte-fem

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Con l'arrivo dell'estate in tutta Italia si assiste alla tradizionale transumanza degli animali da reddito dalle stalle poste in pianura o a fondo valle verso gli alpeggi. Un rito antico, scandito dal passare delle stagioni, che permette agli allevatori di sfruttare i pascoli ad alta ...

Soia e mais: diserbi a confronto

Campi demo 2019: prove parcellari su soia e mais per testare diverse soluzioni per il controllo delle malerbe, con un occhio a selettività e biostimolanti
campi-demo-2019-apertura

A Liscate, in provincia di Milano, presso l'azienda agricola La Madonnina, messa a disposizione da Renato Bellaviti, si è tenuta l'edizione 2019 dei Campi Demo, iniziativa organizzata dal Disafa di Torino in collaborazione con il centro di saggio Agricola 2000 e in partnership con ...

Tartufo, sette consigli per avviare una tartufaia

Il tartufo è un prodotto dall'alto valore commerciale che a dispetto di quanto si possa pensare può essere coltivato
tartufo-emiliano-pompei

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il tartufo è uno dei simboli del made in Italy. Un prodotto legato alla tradizione che apre nell'immaginario dei consumatori scene di vita agreste, con cani che fiutano il terreno alla ricerca del prezioso fungo. Tuttavia la raccolta del prodotto spontaneo non è l'unica ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner