Redazione


Matteo Bernardelli

Matteo Bernardelli

Scrive in: Agronomia, Economia e politica, Agrimeccanica, Fertilizzazione, Difesa e diserbo, Zootecnia, Bioenergie

Attualità e Agri@rte

Classe 1975, è orgogliosamente mantovano. Ha in tasca una laurea in Giurisprudenza che vale come un Fresh di Monte Paschi, oltretutto conseguita troppo presto e senza mai essere respinto agli esami (che errore!).Pur di non fare l'avvocato ha preso altro tempo a gingillarsi e ha così inseguito il suo sogno di fare il giornalista. E' emigrato a Milano e ha frequentato l'Istituto per la Formazione al Giornalismo (IFG).Professionista dal 2004, ha parzialmente riconvertito le proprie braccia all'agricoltura, zappando con dita pesanti sulla tastiera.Ha seguito per il Gruppo Sole 24 Ore il primo G-8 dell'Agricoltura e dirige alcune testate specializzate.E' consulente per l'informazione e la comunicazione di Veronafiere per il settore agroalimentare.Collabora con diverse testate nazionali ed internazionali e fa parte del comitato editoriale "Gusto e Società" di Franco Angeli editore.Ha pubblicato il saggio "Il diritto sessuale: crimine e peccato alla Corte dei Gonzaga" (2006) e l'analisi "Il sistema agroalimentare mantovano nel contesto nazionale" all'interno del libro "Internazionalizzazione e agroalimentare. Potenzialità e ipotesi di valorizzazione dei prodotti tipici mantovani", (2011).Sta per uscire un altro saggio, ma per una volta tiene la bocca chiusa. Anche perché si è già dipinto in maniera pessima. Per fortuna sua zia non naviga in internet...

L'autore sui social network: Twitter

Contatta l'autore
Agricoltura e clima, andare di pari passo è possibile
23 nov 2022 Economia e politica

Le buone pratiche agricole per il clima

Nessuno si è voltato davanti all'aumento delle temperature durante la Cop27 di Sharm el-Sheikh, ma l'agricoltura non ha avuto l'attenzione che merita. Sarebbe invece opportuno definire il suo ruolo e favorire la vocazione ambientalista attraverso buone pratiche

21 ott 2022 Zootecnia

Mangimi, incognita su rincari e produzione

Tra l'aumento dei costi delle materie prime, le difficoltà negli approvvigionamenti e l'impennata dei costi del gas e dell'energia, il settore mangimistico è preoccupato. Pac e tecnologie digitali che ruolo potrebbero avere? Ne abbiamo parlato con il presidente di Assalzoo Silvio Ferrari





Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner