La redazione di AgroNotizie

Matteo Bernardelli

Matteo Bernardelli

Attualità e Agri@rte

Classe 1975, è orgogliosamente mantovano. Ha in tasca una laurea in Giurisprudenza che vale come un Fresh di Monte Paschi, oltretutto conseguita troppo presto e senza mai essere respinto agli esami (che errore!).Pur di non fare l'avvocato ha preso altro tempo a gingillarsi e ha così inseguito il suo sogno di fare il giornalista. E' emigrato a Milano e ha frequentato l'Istituto per la Formazione al Giornalismo (IFG).Professionista dal 2004, ha parzialmente riconvertito le proprie braccia all'agricoltura, zappando con dita pesanti sulla tastiera.Ha seguito per il Gruppo Sole 24 Ore il primo G-8 dell'Agricoltura e dirige alcune testate specializzate.E' consulente per l'informazione e la comunicazione di Veronafiere per il settore agroalimentare.Collabora con diverse testate nazionali ed internazionali e fa parte del comitato editoriale "Gusto e Società" di Franco Angeli editore.Ha pubblicato il saggio "Il diritto sessuale: crimine e peccato alla Corte dei Gonzaga" (2006) e l'analisi "Il sistema agroalimentare mantovano nel contesto nazionale" all'interno del libro "Internazionalizzazione e agroalimentare. Potenzialità e ipotesi di valorizzazione dei prodotti tipici mantovani", (2011).Sta per uscire un altro saggio, ma per una volta tiene la bocca chiusa. Anche perché si è già dipinto in maniera pessima. Per fortuna sua zia non naviga in internet...

L'autore sui social network: Twitter

Sfoglia gli articoli di Matteo Bernardelli

Contatta l'autore

Economia circolare e agricoltura, binomio che può funzionare

L'Università di Wageningen ha scelto Twitter per attirare l'attenzione pubblica sul tema: ridurre l'impatto ambientale dell'attività primaria e garantire un'entrata economica supplementare agli agricoltori
ambiente-sostenibilita-energie-ecologia-by-mopic-fotolia-750

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Cinque post su Twitter per comprendere l'economia circolare in agricoltura come nuovo modello per una "re-green revolution". A parlare è Martin Scholder, direttore del dipartimento Scienze animali e produzione alimentare circolare dell'Università di Wageningen, uno degli atenei più quotati al mondo nell'ambito dell'agricoltura, che lunedì inaugurerà l'anno accademico, cercando di aprire un dibattito su scienza e società.   #CircularFood (5/5) | This week we’ve posted fragments from the video by @mcthscholten on a circular agrofood system. Watch the full video and read more in our dossier. https://t.co/fITO4JSoR8 pic.twitter.com/8HlSpUoXTg — Wageningen U&R (@WUR) August 9, 2019 Con uno strumento snello e immediato e con la scelta di un social network che attrae gli utenti più per informazione che per gossip, l'Università di Wageningen ha fatto centro per portare ...

A farne le spese è l'Amazzonia (e il mondo)

Nei primi sette mesi del 2019 la deforestazione è aumentata del 67%. Allevamento del bestiame, agricoltura di sussistenza e commerciale, costruzione di strade e raccolta del legno, per l'Istituto nazionale per la ricerca spaziale del Brasile, sono le cause
deforestazione-foresta-amazzonica-by-tarcisio-adobe-stock-750x500

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, lo aveva annunciato alla vigilia della propria elezione: disboscare di più l'Amazzonia. Parola mantenuta, a quanto sembra, con annesso allarme ambientale, aggravato negli ultimi giorni da incendi che lo stesso paese sudamericano ha definito ...

La vendemmia che sarà

Quantitativi ridotti in quasi tutte le regioni italiane, ma il 2019 si prospetta di buona qualità. E fuori dal Belpaese le aspettative sono positive anche nel territorio della Champagne
vendemmia-uva-vino-by-francis-bonami-fotolia-750

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Che vendemmia sarà quella del 2019? È ancora presto per trarre delle conclusioni, perché non tutti i territori della penisola italiana (complessivamente più di 650mila ettari per 300mila aziende coinvolte) hanno iniziato la raccolta delle uve. L'appuntamento clou ...

Clima, le posizioni del mondo agricolo

Dall'Italia alla Germania passando per la Francia: danni ambientali e produttivi ma anche possibili soluzioni
ambiente-clima-sostenibilita-ecologia-by-sharaku1216-fotolia

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Anche il mondo agricolo europeo ha preso posizione di fronte ai risultati contenuti nel voluminoso (700 pagine) rapporto su "Cambiamento climatico e territorio" del Comitato scientifico dell'Onu sul clima, l'Ipcc, secondo il quale il riscaldamento globale causato dall'uomo ...

Cambiamenti climatici, sempre più realtà

Produzione sostenibile di cibo, gestione sostenibile delle foreste e gestione del carbonio organico nel suolo. L'appello lanciato dall'Ipcc per contrastare il fenomeno
riscaldamento-globale-cambiamenti-climatici-by-patrick-foto-adobe-stock-750x500

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Il rapporto presentato a Ginevra nei giorni scorsi dall'Ipcc, il Comitato scientifico dell'Onu sul clima, intitolato "Cambiamento climatico e territorio", lancia un vero e proprio allarme e richiede una gestione sostenibile delle risorse della terra. Un appello rivolto tanto ...

1 ago Zootecnia

Suini, l'Europa sorride e la Cina fa i conti con la peste suina

Freccia in su per il mercato, anche se, rispetto allo stesso periodo del 2018, è più basso del 9,9%. Intanto nel Celeste impero continuano le difficoltà a causa dell'epidemia
suini-suinetti-allevamento-benessere-animale-by-stramyk-igor-fotolia

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Il mercato dei maiali ha messo la freccia verso l'alto. Nelle ultime quattro settimane le quotazioni dei suini grassi da macello in Commissione unica nazionale (Cun) sono passate da 1,339 euro al chilogrammo a 1,440 euro, segnando un trend rialzista del 7,5%. Mercato tonico, come rilevato ...

Ceta, la Francia dice "sì"

L'assemblea nazionale ha approvato l'accordo di libero scambio fra Ue e Canada, ma i tre sindacati agricoli del paese continuano ad esprimere un giudizio negativo. Ora si attende il voto al Senato
ceta-accordo-frecce-europa-canada-bandiere-by-weissblick-fotolia-750

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Anche il contrasto ai cambiamenti climatici e un mai sopito nazionalismo - che in Francia ha i connotati più chic dello sciovinismo - sono argomenti utili sotto la Torre Eiffel per contestare il Ceta, l'accordo di libero scambio fra Unione europea e Canada, sottoscritto il 21 ...

Cambiamenti climatici, passare dalla teoria alla pratica

Pagare gli agricoltori e gli allevatori per i servizi ambientali. La ricetta pubblicata dal New York Times a firma di Robert Leonard e Matt Russell
agricoltura-americana-fattoria-silos-fienile-campo-by-spiritofamerica-fotolia-750

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Il messaggio è molto semplice: pagare gli agricoltori per migliorare i servizi ambientali e, di conseguenza, rispondere in maniera efficace ai cambiamenti climatici in atto, partendo dal sequestro di carbonio nel terreno, così da renderlo più fertile. La ricetta è ...

Africa, Josefa Sacko: "Ora serve una road-map"

Cibo, finanziamenti e accesso alla terra sono alcune delle sfide da affrontare: "E' necessario adattare razionalmente i modelli di sviluppo alle esigenze del territorio"
josefa-sacko-commissario-dipartimento-economia-rurale-e-agricoltura-unione-africana-fonte-foto-european-union-2019-photographer-cornelia-smet

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Josefa Sacko è commissario del dipartimento di Economia rurale ed agricoltura dell'Unione africana, un organismo continentale composto dai 55 Stati membri del continente africano. Lanciata ufficialmente nel 2002 come erede dell'Organizzazione dell'Unità Africana, ...

Fao, Qu Dongyu e i nuovi equilibri nel mondo

Giuliano Noci, ingegnere, professore ordinario di marketing e prorettore del Polo territoriale cinese del Politecnico di Milano ha affermato ad AgroNotizie che "mentre il mondo occidentale era preso da altre vicende, la Cina ha potuto espandere la propria rete"
giuliano-noci-ingegnere-professore-prorettore-polo-territoriale-cinese-politecnico-di-milano-20190701-fonte-wikipedia

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Dalla real-politik al soft-power. Mutazioni non sempre rapide, ma che modificano gli equilibri. Da Otto von Bismarck alla Cina. Cambiano i tempi e gli attori. Ha suscitato sorpresa, ma forse non più di tanto, l'elezione del cinese Qu Dongyu a direttore generale della Fao la scorsa ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner