La redazione di AgroNotizie

Matteo Bernardelli

Matteo Bernardelli

Attualità e Agri@rte

Classe 1975, è orgogliosamente mantovano. Ha in tasca una laurea in Giurisprudenza che vale come un Fresh di Monte Paschi, oltretutto conseguita troppo presto e senza mai essere respinto agli esami (che errore!).Pur di non fare l'avvocato ha preso altro tempo a gingillarsi e ha così inseguito il suo sogno di fare il giornalista. E' emigrato a Milano e ha frequentato l'Istituto per la Formazione al Giornalismo (IFG).Professionista dal 2004, ha parzialmente riconvertito le proprie braccia all'agricoltura, zappando con dita pesanti sulla tastiera.Ha seguito per il Gruppo Sole 24 Ore il primo G-8 dell'Agricoltura e dirige alcune testate specializzate.E' consulente per l'informazione e la comunicazione di Veronafiere per il settore agroalimentare.Collabora con diverse testate nazionali ed internazionali e fa parte del comitato editoriale "Gusto e Società" di Franco Angeli editore.Ha pubblicato il saggio "Il diritto sessuale: crimine e peccato alla Corte dei Gonzaga" (2006) e l'analisi "Il sistema agroalimentare mantovano nel contesto nazionale" all'interno del libro "Internazionalizzazione e agroalimentare. Potenzialità e ipotesi di valorizzazione dei prodotti tipici mantovani", (2011).Sta per uscire un altro saggio, ma per una volta tiene la bocca chiusa. Anche perché si è già dipinto in maniera pessima. Per fortuna sua zia non naviga in internet...

L'autore sui social network: Twitter

Sfoglia gli articoli di Matteo Bernardelli

Contatta l'autore

Indicazioni geografiche protette, anche l'Africa dice la sua

Dare un vantaggio comparativo sui mercati internazionali ai prodotti agroalimentari africani: l'obiettivo dell'Unione europea e del continente nero
africa-agricoltura-by-ozphotoguy-fotolia-750

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

"Per l'Unione europea poter contare su un'Africa forte, stabile e prospera è essenziale, e un sistema agroalimentare africano che crei valore è fondamentale per garantire la sicurezza alimentare, i mezzi di sussistenza rurali, la crescita dei redditi, la creazione di posti di lavoro e la stabilità". Lo ha detto il commissario europeo all'Agricoltura, Phil Hogan, intervenendo al Gruppo di alto livello sulle relazioni Ue-Africa, vertice europeo delle imprese. Se nei rapporti fra Unione europea e Africa si è ritenuto fondamentale individuare prioritariamente tre aree chiave di intervento (la gestione sostenibile del territorio e delle risorse naturali e l'azione per il clima; la necessità di trasformare l'agricoltura africana sviluppando catene di valore competitive e inclusive nell'industria alimentare africana e nei mercati alimentari; la rilevanza di un approccio territoriale per la creazione di posti di ...

Africa: il clima cambia, l'agricoltura anche

Come potrà cambiare il modello agricolo del continente a seguito dei cambiamenti climatici? L'intervista a Rodrigo de Lapuerta, direttore dell'Ufficio di rappresentanza della Fao con il Belgio e l'Unione europea a Bruxelles
africa-tramonto-tanzania-by-putsada-adobe-stock-750x501

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Rodrigo de Lapuerta è il direttore dell'Ufficio di rappresentanza della Fao con il Belgio e l'Unione europea a Bruxelles. A margine della Task force for rural Africa, uno dei programmi lanciati dalla Commissione Agricoltura dell'Ue, finalizzata a sostenere lo sviluppo ...

Europa e Africa, insieme si può

La Task force for rural Africa, creata lo scorso anno, ha consegnato la propria agenda agroalimentare e rurale per la nuova "Alleanza Africa-Europa per gli investimenti sostenibili e l'occupazione". Quattro i settori di azione strategici individuati
task-force-for-rural-africa-mag-2019-articolo-matteo-bernardelli-fonte-european-union-2019-photografher-cornelia-smet

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Gli accordi con l'Africa sono una delle priorità dell'Unione europea e una migliore collaborazione fra Europa e il continente africano è raccomandabile. Ed è per questo che lo scorso anno è stata creata una vera e propria Task force for rural Africa, ...

G20 Agricoltura, obiettivo: crescita sostenibile

"Servono innovazione e conoscenza". E' questo il messaggio finale del summit, nel corso del quale sono stati trattati numerosi argomenti come la Xylella, l'embargo russo e i rapporti commerciali con il Giappone
campo-agricoltura-colline-by-mike-mareen-fotolia-750

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

L'innovazione in agricoltura come strumento per aumentare la produttività del settore e rispondere in maniera efficace ai temi pressanti della fame e della malnutrizione. Ma rigorosamente con l'obiettivo di una crescita sostenibile. Passa da questi temi il messaggio finale del ...

1 apr Zootecnia

Carne, l'incognita Brexit

Il mercato europeo è fondamentale per l'export di carne bovina e ovina della Gran Bretagna. Ma cosa succederà con l'uscita senza accordo dall'Unione europea?
mucca-vacca-inglese-inghilterra-brexit-fabioberti-it-fotolia-750

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Per ribadire quanto è importante il mercato comunitario - e, fra gli altri, quello italiano -, la Ahdb Beef & Lamb (la divisione di Agriculture and horticulture development board, ente britannico non governativo per il sostegno e lo sviluppo dell'industria agroalimentare), che ...

1 apr Zootecnia

Latte, la forza della cooperazione

E' giunto al termine Milkcoop innovation, il progetto che ha coinvolto giovani allevatori e ha offerto un nuovo strumento di dialogo all'interno delle cooperative. E visti i risultati positivi si andrà avanti ancora
latte-by-karandaev-fotolia-750

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Il mondo delle cooperative lattiero casearie della Lombardia scommette sulla formazione e, se il progetto Milkcoop innovation (acronimo che racchiude la volontà di avviare lo sviluppo di sistemi innovativi di comunicazione per diffondere conoscenze, informazioni e best practice alle imprese ...

Nuova Via della Seta, occasione per l'agroalimentare?

Accordo tra Italia e Cina: aspettative e prospettive per il settore
cina-italia-puzzle-by-alexlmx-adobe-stock-750x500

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Ha fatto bene l'Italia a siglare la Belt and Road Initiative, nome ufficiale di quella che è più comunemente chiamata Nuova Via della Seta, termine coniato nell'Ottocento per indicare le rotte di scambio che univano l'Europa al Regno di Mezzo? Restringendo il campo ...

Austria, la realtà delle piccole aziende agricole

Tanto biologico e tanto allevamento, ma anche vitivinicoltura ed agriturismo
bovini-azienda-wagner-in-austria-feb-2019-fonte-matteo-bernardelli

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

"Piccole aziende biologiche: questa è la mia visione dell'agricoltura del futuro. Un'agricoltura che sia, innanzitutto, in grado di contrastare i cambiamenti climatici in atto. Non credo che ci siano alternative". Così dice Fritz Wagner, agricoltore e allevatore ...

Ricerca e formazione, quando l'Austria fa scuola

Attenzione all'ambiente e ai cambiamenti climatici, benessere animale e sostenibilità. L'attività del Centro Raumberg-Gumpenstein
centro-ricerca-raumberg-gumpenstein-in-austria-feb-2019-fonte-matteo-bernardelli

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

"Con un aumento della temperatura di 1,5 °C è difficile dire quale sarà l'impatto sull'ambiente, mentre possiamo affermare che con un aumento di 3 °C l'impatto negativo è evidente. Il cambiamento climatico non porta di per sé effetti ...

Alla scoperta dell'agricoltura in Austria

Ricerca, innovazione e biologico sono le tre parole chiave su cui punta la nazione: il viaggio organizzato dalla Commissione Agricoltura Ue
agricoltura-austriaca-by-grafxart-adobe-stock-750x500

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Con l'81% della superficie classificata come area svantaggiata e con oltre il 64% di tutta la superficie agricola utilizzabile collocata in territori che l'Ue riconduce appunto alla categoria Lfa (Less favourite areas), con il 50,4% della Sau in territori di montagna, l'Austria ha ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner