Normativa


Avviso ai naviganti n° 52. Prodotti fitosanitari per hobbisti: novità in arrivo col decreto fiscale

Allo studio modifiche al provvedimento che a gennaio 2018 ha introdotto i PFnPO e i PFnPE

Non c’è pace per gli hobbisti: il decreto che a gennaio del 2018 aveva introdotto in Italia due nuove categorie di prodotti fitosanitari destinati agli utilizzatori non professionali, i cosiddetti PFnPO (da utilizzare solo su piante ornamentali) e PFnPE (utilizzabili anche su piante eduli), ha già bisogno di un “tagliando”, in quanto il periodo transitorio di 24 mesi che sarebbe dovuto servire per immettere sul mercato prodotti in linea con l’allegato tecnico del provvedimento scadrà il 30 aprile del 2020. Poiché a oggi non sono ancora stati ufficializzati i dettagli dei criteri per la determinazione dell’idoneità dei prodotti all’utilizzo da parte degli hobbisti, la disponibilità di questo tipo di mezzi tecnici è a rischio. Ricordiamo che la norma attualmente in vigore nel periodo transitorio consente di commercializzare a utilizzatori non professionali prodotti che secondo la precedente ...

Bollettino di guerra del 28 novembre: fitosanitari, l'Ue deciderà su due insetticidi e un fungicida

Pubblicata l'agenda della riunione dei rappresentanti dei 28 paesi Ue che si terrà a Bruxelles il 5-6 dicembre 2019

La pubblicazione dell’agenda ufficiale dell’ultima riunione del 2019 dello Standing Committee on Plants, Animals, Food and Feed Section Phytopharmaceuticals (soprannominato dagli addetti ai lavori con l’acronimo SCoPAFF) ha riservato alcune sorprese rispetto a quanto avevamo ...

Prodotti fitosanitari: ma... chi decide veramente?

La sorte di questi importantissimi mezzi tecnici per l'agricoltura dipende dalla Commissione Ue, da due agenzie e da 28 autorità nazionali, senza contare gli enti locali che spesso fanno la differenza

Ormai le decisioni sui prodotti fitosanitari non vengono più prese solo a livello nazionale, ma le sorti anche dei singoli formulati dipendono dall’accordo di più Stati, che spesso hanno visioni divergenti sugli stessi argomenti. Vediamo di fare un po’ di ...

Bollettino di guerra del 7 novembre: fungicidi rameici, forse non fanno così male

L'Efsa sta riesaminando alcuni aspetti della valutazione del rischio dei fungicidi rameici per l'uomo e l'ambiente

Riassunto delle puntate precedenti Come tutti i nostri lettori sanno, l’approvazione europea dei fungicidi rameici è stata rinnovata il primo gennaio di quest’anno, con l’oramai famoso tetto dei 28 kg di rame/Ha in sette anni. Ricordiamo anche che la commissione Ue ha ...

Bollettino di guerra del 31 ottobre: fitosanitari, in Ue fumata nera su tutte le votazioni tranne tre

Nell'ultima riunione dei rappresentanti delle autorità europee preposte all'autorizzazione dei prodotti fitosanitari sono state prese solamente tre decisioni sulle sei in votazione

Nella riunione del 21-22 ottobre scorso lo Scopaff (Standing committee on plants, animals, food and feed) era in agenda la votazione di sei proposte della Commissione, ma solo in tre casi si è raggiunta la maggioranza qualificata. Ecco il dettaglio.   Fumate ...

Oggi parliamo di: iniziativa dei cittadini, di glifosate e di api

Come le iniziative dei cittadini influenzano il settore agrochimico

A partire dal 2011 i cittadini possono tentare di influenzare le politiche comunitarie mediante lo strumento dell'"iniziativa dei cittadini europei" con cui possono proporre modifiche legislative in una delle materie di competenza della Commissione Ue (ad esempio concorrenza, mercato ...

Avviso ai naviganti n° 51. Prodotti fitosanitari: ogni tanto una buona notizia, anzi tre

La Ue approva tre sostanze attive, di cui due a basso rischio e una candidata alla sostituzione. Per non perdere l'abitudine si segnala anche un mancato rinnovo

Nelle ultime settimane sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ue quattro provvedimenti di interesse per la filiera fitoiatrica, tutti riguardanti sostanze attive utilizzate nei prodotti fitosanitari. Vediamo quali.   Nuova approvazione: Bacillus subtilis ceppo IAB/BS03 Fungicida ...

Fitosanitari, Corte di Giustizia Ue: valido il sistema di autorizzazione

Un tribunale francese aveva rivolto una domanda di pronuncia pregiudiziale alla Corte Ue durante un processo per atti vandalici da parte di attivisti

La Corte di Giustizia dell’Aja ha appena assolto il regolamento UE 1107/2009 sull’immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari dall’accusa di non proteggere a sufficienza la salute dei cittadini e l’ambiente, non applicando adeguatamente il principio di precauzione. La ...

Prodotti fitosanitari e patentino: parliamo dei consulenti

Ecco gli adempimenti per ottenere l'abilitazione all’esercizio dell’attività di consulente

Concludiamo questa serie di articoli sul cosiddetto patentino con un ripasso sugli adempimenti della figura che costituisce una delle principali novità dell’ordinamento italiano in materia di prodotti fitosanitari: quella del consulente. Questa particolare figura professionale ...

Basterà la vespa samurai contro la cimice asiatica?

L'entrata in vigore del Dpr 102 non consente automaticamente l'immissione del parassita in Italia: mancano alcuni passaggi non banali

L’Italia agricola sotto l’attacco della cimice asiatica che sta devastando i frutteti del nord e della Xylella che falcidia gli ulivi al sud prova a reagire: lo scorso 20 settembre è entrato in vigore il Dpr 102 che consentirà, una volta terminati tutti i passaggi ...

Prodotti fitosanitari e patentino: parliamo dei distributori e dei rivenditori

Ecco gli adempimenti per ottenere l'abilitazione all'esercizio della vendita dei prodotti fitosanitari

Secondo l'ultima indagine pubblicata nel 2017, in Italia ci sono quasi seimila rivendite di prodotti fitosanitari e al 2015 risultano essere stati rilasciati 10.228 certificati di abilitazione alla vendita (l'abilitazione è individuale e quindi ogni addetto alla vendita di prodotti ...

Prodotti fitosanitari, patentino senza segreti per gli utilizzatori

Ottenerlo non è difficile (anche a distanza): costi e modalità per ottenere l'abilitazione all'acquisto e all'utilizzo di agrofarmaci

Avete appena letto che anche l’utilizzatore non professionale deve attenersi alle leggi in vigore se non vuole rischiare sanzioni salatissime: utilizzare un agrofarmaco professionale donato dall’amico contoterzista o agricoltore può costarvi diverse migliaia di euro se non avete ...

Avviso ai naviganti n° 50: prodotti fitosanitari illegali, le sanzioni per gli hobbisti

Anche gli utilizzatori non professionali rischiano grosso se non stanno attenti: come evitare possibili problemi

Concludiamo gli avvisi sulle sanzioni con un approfondimento per gli hobbisti che acquistano il prodotto senza patentino per trattare il vaso o il giardino di casa. Anche se questo tipo di prodotti è stato selezionato tra quelli con le migliori caratteristiche tossicologiche e ambientali ...

Fitosanitari, uscita la bozza del nuovo Pan

Al via la consultazione pubblica. Gli interessati avranno tempo per commentare sino al 15 ottobre prossimo

Il primo aggiornamento del Piano di azione nazionale (Pan), a oltre cinque anni dalla sua entrata in vigore, è stato messo in consultazione pubblica sui portali dei tre ministeri incaricati della sua stesura e gli interessati potranno commentare il provvedimento scaricando l’apposita ...

Avviso ai naviganti n° 49: prodotti fitosanitari illegali, le sanzioni per gli utilizzatori

I controlli non vanno in ferie: alcuni consigli per evitare brutte sorprese. La compilazione del quaderno di campagna e il rispetto delle misure di sicurezza i punti dolenti per molti utilizzatori

Continuiamo gli approfondimenti dedicati agli agrofarmaci illegali con un riepilogo delle principali sanzioni comminate agli utilizzatori professionali in caso di inadempienze nella gestione della difesa fitosanitaria. Anche se per forza di cose la percentuale di controlli alle aziende agricole ...

Avviso ai naviganti n° 48: prodotti fitosanitari illegali, le sanzioni per i rivenditori

I controlli non vanno in ferie: alcuni consigli per evitare brutte sorprese. Strutture, registri, autorizzazioni: le multe possono essere salate

Visto che il rivenditore (che la norma italiana di recepimento della direttiva usi sostenibili ha ribattezzato “distributore”, termine utilizzato anche per quelle imprese che comprano i prodotti fitosanitari dai titolari di registrazione per cederli a loro volta ai rivenditori) ...

Bollettino di guerra del 25 luglio 2019: prodotti fitosanitari, promossi e bocciati in Europa

Nella riunione tenutasi a Bruxelles il 16 e 17 luglio tre approvazioni contro una revoca. Allo Scopaff si è parlato anche di api

Nell’ultima riunione dello Scopaff (Standing committee on plants, animals, food and feed) prima della sosta estiva è stata decisa la sorte di quattro sostanze attive e deliberata una variazione dei criteri di valutazione dell’impatto degli agrofarmaci sulle api. Ecco le ...

Agricoltura biologica: prosegue l'iter della legge

Il disegno di legge è al Senato: continuano i confronti con gli stakeholder. I commenti di Mipaaft, Agrofarma, Assofertilizzanti e Fidaf

Il disegno di legge n° 988 “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell'acquacoltura con metodo biologico”, dopo l’approvazione avvenuta alla Camera dei deputati a dicembre del 2018, è ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner