Normativa


Avviso ai naviganti del 10 giugno 2021. Prodotti fitosanitari: notizie dalla Ue

Approvati due virus "buoni", ennesima possibile gaffe del parlamento Ue e non solo

Parlare di virus senza riferimenti alla pandemia non è cosa di tutti i giorni: ne approfittiamo subito riferendo dell’approvazione Ue di due microrganismi (virus, appunto) efficaci contro il virus del mosaico del pepino, particolarmente dannoso su pomodoro, pepino e altre solanacee, con sintomi gravi nelle situazioni di coltura protetta. La soluzione appena approvata (PepMV, EU strain, mild isolate Abp1 e PepMV, CH2 strain, mild isolate Abp2) funziona come un vaccino della “vecchia generazione”: il trattamento consiste nell’inoculazione di una versione attenuata del virus della malattia, scatenando la reazione immunitaria che “vaccina” la pianta. Un po’ come AstraZeneca, Johnson & Johnson, Sputnik V e Sinovac, solo per citare alcuni esempi alla ribalta della cronaca. L’iter non è stato fulmineo come quelli per il Covid: la domanda è stata depositata a fine 2017, lo Stato relatore Spagna ha impiegato circa 20 ...

Avviso ai naviganti del 3 giugno 2021: aggiornata la classificazione delle sostanze pericolose. Uno sguardo agli agrofarmaci

Interessati molti principi attivi: rameici ancora protagonisti, ma non solo

Sulla Gazzetta efficiale dell’Unione europea del 28 maggio scorso è stato pubblicato il Regolamento delegato (Ue) 2021/849 della Commissione dell’11 marzo 2021 recante modifica, ai fini dell’adeguamento al progresso tecnico e scientifico, dell’allegato VI, parte ...

Prodotti fitosanitari e difesa integrata: tana libera tutti per i dosaggi?

Un emendamento del decreto 194 del 1995, quello che ha recepito la direttiva 91/414, prevede la possibilità di derogare dall'etichetta autorizzata, rispettando solo dose massima, tempo di carenza e numero massimo di trattamenti annui

Un misterioso (poi vi spieghiamo il perché) emendamento del Dlgs 194, quello che ha recepito la direttiva 91/414, introdotto in maniera definitiva con la Legge 11 settembre 2020, n. 120 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, recante misure ...

Prodotti fitosanitari e api: aggiornamento sui neonicotinoidi

Pubblicata la sentenza della Corte europea di Giustizia sul ricorso contro le decisioni su clothianidin e imidacloprid

E’ stata pubblicata sul portale della Corte europea di Giustizia la sentenza di appello del ricorso presentato dal notificante Bayer, supportato anche da alcune associazioni di settore (agricoltori, sementieri e produttori di agrofarmaci), contro il respingimento della propria richiesta di ...

Bollettino di guerra del 6 maggio 2021. L'agenda della prossima riunione dei decisori in materia di prodotti fitosanitari

Il 19-20 maggio previste solo quattro decisioni, ma si inizierà a discutere anche delle proposte in votazione nelle prossime riunioni, tra cui alcune molto pesanti e divisive

Si terrà il 19-20 maggio la prossima riunione dello Standing Committee on Plants, Animals, Food and Feed (Scopaff) “Legislation”, il consesso dei rappresentanti delle autorità dei 27 paesi Ue preposti all’autorizzazione dei prodotti fitosanitari, caratterizzato ...

Ue, due risoluzioni contro la fissazione dei limiti massimi di residui di alcune sostanze attive sugli alimenti

L'azione dell'Europarlamento è volta a impedire l'importazione di derrate trattate con sostanze attive proibite in Europa o con caratteristiche indesiderate

Da qualche anno stiamo assistendo a una sistematica presa di mira da parte del Parlamento europeo dei regolamenti della Commissione che fissano i limiti massimi di residui sulle derrate alimentari. Queste azioni puramente dimostrative (le risoluzioni non hanno alcun effetto pratico) vogliono ...

Agricoltura biologica e mezzi tecnici utilizzabili: disponibile il prossimo aggiornamento Ue

La commissione Ue ha messo in discussione pubblica la bozza del prossimo regolamento, in uscita entro il 2021

In vista della prossima applicazione del regolamento UE 2018/848 sull’agricoltura biologica che ha mandato in pensione il vecchio 834/2007, la commissione Ue ha condiviso pubblicamente il regolamento attuativo con la lista dei relativi mezzi tecnici, che andrà a sostituire ...

Bollettino di guerra dell'8 aprile 2021. Prodotti fitosanitari: cosa è stato deciso a Bruxelles nell'ultima riunione

Nel meeting Scopaff del 24-25 marzo tutte le proposte in agenda sono state approvate ad eccezione di quella sul rinnovo del virus del mosaico del Pepino, il cui voto è stato rimandato

Sono disponibili i risultati della votazione degli otto punti in discussione nella riunione dello Scopaff (Standing Committee on Plants, Animals, Food and Feed) tenutasi in videoconferenza il 24-25 marzo scorso. Solo una votazione è stata rinviata. Ecco le decisioni prese mediante ...

Bollettino di guerra del 1° aprile 2021. Prodotti fitosanitari: aggiornamenti per il mancozeb

Disponibili i primi responsi alle azioni legali intentate dai notificanti contro il mancato rinnovo del celebre fungicida

Come succede sempre più frequentemente, anche nel caso del mancozeb il principale notificante della molecola ha presentato ricorso contro la decisione di non rinnovarne l’approvazione Ue. In questi casi si presentano due tipi di ricorsi: uno che contesta nel merito la decisione presa ...

Bollettino di guerra del 25 marzo 2021. Prodotti fitosanitari: cosa bolle in pentola a Bruxelles

E' in corso di svolgimento la riunione dello Scopaff riguardante prodotti fitosanitari e, in via eccezionale, i loro residui sulle derrate alimentari

Ennesima sessione in teleconferenza per lo Scopaff sezione “Phytopharmaceuticals – legislation” che straordinariamente ospita argomenti in scadenza relativi alla sottosezione “Pesticides – residues”, per un totale di 10 punti in votazione, 8 sui prodotti ...

12 mar Fertilizzanti

Niente di nuovo sul fronte Regolamento prodotti fertilizzanti

In realtà c'è qualche novità ma preoccupa l'immobilismo di alcune istituzioni, in particolare quelle italiane

Mariano Alessio Vernì di Mariano Alessio Vernì

I prossimi 18 e 19 marzo si terrà l'incontro (online) del Gruppo esperti prodotti fertilizzanti presso la Commissione Ue. Tra le cose all'ordine del giorno ci sono le richieste di modifica agli allegati del Reg. (Ue) 2019/1009 provenienti sia dalle singole autorità nazionali ...

Avviso ai naviganti dell'11 marzo 2021. I coformulanti che non possono essere contenuti nei prodotti fitosanitari

La Commissione UE ha pubblicato l’elenco: il cosiddetto "Allegato III" del regolamento 1107/2009 contiene la lista dei coformulanti inaccettabili, dall’amina grassa etossilata ai solventi cancerogeni

Dopo mesi e mesi di indiscrezioni, la Commissione Ue ha pubblicato la lista ufficiale dei coformulanti inaccettabili, quelli che non possono essere utilizzati per formulare prodotti fitosanitari, per via delle loro sfavorevoli caratteristiche tossicologiche e ambientali. Secondo il regolamento ...

Revocano gli insetticidi: e se provassimo col caffè?

L’Efsa ha pubblicato il risultato della consultazione pubblica della domanda di approvazione della caffeina come sostanza di base ad attività insetticida e molluschicida

Protagonista di dibattiti dove puntualmente si dimostra che sostanze che assumiamo giornalmente sono più pericolose di molti fitofarmaci, la caffeina entra ufficialmente in campo per concorrere essa stessa per un posto da insetticida, per la precisione da sostanza di base. A parte le ...

Notizie dal biologico: quando la scienza riserva sorprese inaspettate

E' disponibile la valutazione per il rinnovo dell'approvazione Ue del caolino e l'opinione dell’Echa per l'estratto di margosa

La strategia ambientale comunitaria da anni ambisce a sostituire gli agrofarmaci chimici con soluzioni alternative considerate a minor impatto ambientale. Quando però si applicano gli stessi criteri scientifici utilizzati per proteggere l’uomo e l’ambiente qualche dubbio viene. ...

Bollettino di guerra 18 febbraio 2021: le ultime decisioni Ue in materia di prodotti fitosanitari

Cinque proposte approvate su sei. Lo Scopaff continua a utilizzare la procedura scritta a causa della pandemia

I risultati delle votazioni tenute mediante procedura scritta a corollario della videoconferenza dello Standing Committee on Plants, Animals, Food and Feed (Scopaff), sezione Phytopharmaceuticals – Legislation, tenutasi il 25-26 gennaio hanno fatto registrare 5 approvazioni delle proposte ...

Servizio fitosanitario nazionale, come cambierà

Nell’ultimo Consiglio dei ministri del governo Conte bis, nell'ambito del cosiddetto "disbrigo degli affari correnti", è stato dato il via libera al riordino del Servizio fitosanitario nazionale e dei controlli in materia di sanità delle piante

A presidente del Consiglio già “dimissionato”, in pieno disbrigo degli affari correnti, sono stati varati gli schemi di provvedimenti per adeguare il servizio fitosanitario nazionale e i controlli fitosanitari ai dettami europei dei regolamenti 2016/2031 e 2017/625. La ...

Oggi parliamo di: sicurezza delle acque potabili

L'aggiornamento della direttiva sulla qualità delle acque potabili conferma gli attuali livelli massimi per gli antiparassitari

Nel progressivo incremento del livello di protezione dei consumatori europei, il legislatore ha posto sotto la lente di ingrandimento tutti quei materiali che vengono in contatto con le acque potabili prima che vengano messe a disposizione del consumatore. Dopo aver limitato il limitabile (non a ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner