Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria


Via Po 14
00198 Roma RM
14 nov 2018 Economia e politica

L'agricoltura italiana e il nuovo modello della Pac post 2020

Sul tema della riforma della politica agricola, Associazione italiana di economia agraria e applicata, Crea e Agriregionieuropa organizzano per il prossimo 30 novembre un seminario presso il Centro congressi Cavour di Roma
seminario-pac-30-11-2018-aieaa-crea-fonte-agriregionieuropa

Associazione italiana di economia agraria e applicata, Crea e Agriregionieuropa intendono proseguire nell'attività di dialogo con gli stakeholder sul tema della riforma della Pac post-2020 con un seminario in programma per il prossimo 30 novembre dal titolo "L'agricoltura ...

5 nov 2018 Vivaismo e sementi

Sus-Peach, razionalizzazione delle risorse per una peschicoltura sostenibile

All'Auditorium comunale di San Ferdinando di Puglia (Bt) si terrà, il 16 novembre 2018, la giornata divulgativa conclusiva del progetto, ore 9.00
suspeach-giornata-conclusiva

Il prossimo 16 novembre all'Auditorium comunale di San Ferdinando di Puglia (Bt) saranno presentati i risultati del progetto Sus-Peach alla giornata divulgativa conclusiva intitolata "Razionalizzazione d'uso delle risorse primarie per una peschicoltura ...

5 nov 2018 Fertilizzanti

Il grano duro e le sue micorrize

Uno studio italiano ha messo in luce le basi genetiche che determinano l'instaurarsi delle simbiosi tra il frumento duro e i suoi funghi micorrizici. Non mostrando tra l'altro differenze tra grani antichi e moderni. AgroNotizie ha intervistato Manuela Giovannetti, la coordinatrice del gruppo di ricerca
frumento-grano-spiga-by-petra-ballhause-fotolia-750

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Uno studio italiano, da poco pubblicato sulla rivista Scientific reports del gruppo editoriale di Nature, ha messo in luce per la prima volta le basi genetiche che stanno alla base della simbiosi tra il grano duro e i suoi funghi micorrizici. Lo studio ha mostrato tra l'altro che non ci ...

5 nov 2018 Agrimeccanica

Momenti di gloria per Combi Mais 5.0

Con 16 tonnellate di granella per ettaro raccolte in pieno campo (24 in un punto), il protocollo appare sempre di più come la soluzione ideale per ottenere buoni risultati nella coltivazione del mais
attori-del-combi-mais-50

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Se fin dall'inizio la qualità - intesa come assenza di micotossine nella granella - è stata una costante del mais prodotto nell'ambito del progetto Combi Mais Idrotechnologies, la resa non ha mai raggiunto l'obiettivo prefissato di 20 tonnellate per ettaro. Fino ad ora, ...

31 ott 2018 Economia e politica

Agroalimentare, un hackathon per innovare il comparto

Si è svolta nei giorni scorsi a Bologna la Digital Fields Hack, la maratona digitale voluta da Tim, Olivetti e Future food institute nell'ambito del progetto Digital Fields. Montepremi di 10mila euro per le tre idee vincitrici
digital-fields-bologna-ott-2018-future-food-institute-timwcap-olivetti-crea

Digital Fields Hack è nato da un dato, il modello agroalimentare attuale è insostenibile a livello ambientale, e da una convinzione, conciliare produttività e sostenibilità è possibile, se si abbraccia la sfida della digital innovation. A pensarla così non ...

30 ott 2018 Vivaismo e sementi

Erbe aromatiche, piccoli campi preziosi

Salute delle piante, analisi dei residui, nuove regolamentazioni, risultati della ricerca e tecniche colturali. Questi gli argomenti discussi al convegno scientifico organizzato in occasione della Giornata delle erbe Alto Adige
convegno-erbe-aromatiche-laimburg-2018

"Attualmente, in Alto Adige la coltivazione delle erbe è operata su circa venti acri di terra da circa 40 coltivatori. Le altezze delle aree coltivate variano dai 500 fino ai 1.700 metri sul livello del mare, dove è possibile la coltivazione di erbe alpine". ...

30 ott 2018 Economia e politica

Pasta, buona e sostenibile grazie alla ricerca

I numeri della filiera e le novità che arrivano dalla scienza per ottenere più grano duro, di maggiore qualità e con meno emissioni, come il progetto Icafrud e il sequenziamento del genoma
pasta-grano-duro-diversi-tipi-made-in-italy-agroalimentare-by-maresol-fotolia-750

La pasta, simbolo della dieta mediterranea e della cucina italiana, ha festeggiato i 20 anni del giorno dedicato proprio a lei, il World pasta day, lo scorso 25 ottobre. Tante le iniziative promosse per l'occasione. Tra queste, a Milano, si è tenuta la settima edizione ...

26 ott 2018 Economia e politica

L'agricoltura che verrà

Si svolgerà i prossimi 27 e 28 ottobre a Bologna la #DigitalFields Hack, una due giorni dedicata ad innovazione e tecnologia che vede, tra gli altri, la presenza del Crea
agricoltura-digitale-smartphone-internet-by-theerapong-fotolia-750

"Il Crea ha raccolto la sfida dell'agricoltura digitale, sempre più strategica per il nostro sistema agroalimentare, in quanto offre opportunità di crescita sia economica e sia delle performance qualitative. Innovazione, infatti, vuol dire una concreta possibilità di ...

26 ott 2018 Economia e politica

Nord, l'Emilia Romagna finanzia il contrasto alla cimice asiatica

Finanziamenti in arrivo per il contrasto all'insetto e lo studio di nuovi tipi di lotta in Emilia Romagna, mentre in Lombardia è stato approvato un bando per sostenere azioni a basso impatto ambientale
soldi-denaro-banconote-by-nikitos77-fotolia-750

Continua senza sosta la diffusione di sciami di cimici asiatiche in Emilia Romagna, la quale ha stanziato 2,7 milioni di euro per sostenere l'acquisto di reti antinsetto per le aziende agricole dopo il precedente bando 2017 da 10 milioni. In Lombardia continua il percorso sulla ...

26 ott 2018 Vivaismo e sementi

Uva da tavola, la Puglia punta sul miglioramento varietale

Il Crea e il Consorzio Nuvaut hanno stretto un accordo per selezionare varietà di uva da tavola 100% italiana che risponda alle esigenze dei consumatori
uva-da-tavola-pizzutello03feb2016mario-colapietra

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'Italia ha un ruolo di primo piano nella produzione di uva da tavola e la Puglia è la regione in cui si concentrano le coltivazioni maggiori. Eppure le varietà impiantate hanno genetiche 'estere', che richiedono il pagamento di royalties. Per questo il Crea e il ...

Sfoglia tutti gli articoli di
CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner