La redazione di AgroNotizie

Barbara Righini

Barbara Righini

Gli studi di ragioneria scelti quando ancora non si ha l'età per comprendere per che cosa si è portati mi rivelarono quasi subito che i numeri non erano il mio futuro. Ed eccomi qua: da 15 anni lavoro come giornalista professionista, dopo aver frequentato l'IFG di Urbino. Prima c'è stata una lunga esperienza all'agenzia Agr, come speaker e giornalista radiofonica, poi dal 2009 la mia specializzazione è diventata quella di reporter munita di telecamera. Fino al 2014 ho lavorato per RCD, la redazione digitale del gruppo RCS ma, con i chiari di luna della crisi, la testata è stata chiusa e sono diventata giornalista freelance video. Oltre a collaborare con AgroNotizie, lavoro per diverse altre testate: Corriere.it e IoDonna, Oggi.it, l'agenzia Kikapress e saltuariamente con IlFattoQuotidiano.it e Primopiano.

Sfoglia gli articoli di Barbara Righini

Contatta l'autore

Micotossine, giornata di approfondimento all'Università Cattolica

A Piacenza focus su due progetti: l'internazionale MyCoKey e il regionale 'Micotossine dei cereali: strategie di controllo e integrazione di filiera per uno energetico' finanziato con il Psr Emilia Romagna
mais-pannocchia-by-smereka-fotolia-750

Barbara Righini di Barbara Righini

Una giornata per fare il punto su contaminazioni fungine e sviluppo di micotossine nei cereali, in particolare nel mais, quella che si è svolta lo scorso 8 marzo a Piacenza, all'Università Cattolica. Il workshop dal titolo 'Il contributo della ricerca per la gestione delle micotossine nella filiera mais' ha riunito i massimi esperti italiani in fatto di micotossine, focalizzando su due progetti, uno internazionale, il MyCoKey, e uno regionale 'Micotossine dei cereali: strategie di controllo e integrazione di filiera per uno energetico', finanziato con il Psr Emilia Romagna. La giornata è servita anche per raccogliere spunti dalla platea, composta in gran parte da tecnici e operatori del settore, e per interfacciare l'esperienza locale con quella internazionale, i due progetti inoltre prevedono allo stesso modo il coinvolgimento attivo della filiera. La coltura mais da qualche anno sta vivendo un momento difficile, sia dal punto ...

Aflatossine e biocontrollo con AFX1: abbattimento della contaminazione del 94%

Il punto nel corso dell'evento, svoltosi all'Università Cattolica, nel quale è stato spiegato il meccanismo di azione di AFX1 contro le aflatossine. Guarda il video
mais-by-dusan-kostic-fotolia-750

Barbara Righini di Barbara Righini

Al più tardi a febbraio 2020 l'AFX1, agente di biocontrollo di Aspergillus flavus, sarà registrato e non ci sarà quindi più bisogno di autorizzazione temporanea da rinnovare ogni anno. Secondo quanto riferito durante l'evento 'Il contributo della ricerca per ...

Pacciamatura, verso plastiche 100% da rinnovabili

Siglata un'intesa tra Federbio e Assobioplastiche con l'obiettivo, tra gli altri, di portare i teli biodegradabili disponibili dal 40% di materiale rinnovabile, com'è oggi, a oltre il 60% entro il 2021. Puntare poi al 100%
telo-pacciamatura-mar-2019-fonte-federbio

Barbara Righini di Barbara Righini

Lo standard europeo per la biodegradabilità della plastica utilizzata per teli pacciamanti in agricoltura già esiste, è stato approvato circa un anno fa, Federbio e Assobioplastiche però vogliono andare oltre e fare da apripista a un biologico in campo che utilizzi ...

Led e frequenze luminose specifiche, rivoluzione per le colture protette

Utilizzate nelle serre che lavorano nel settore orticolo (ma anche fra i vivaisti e fra le ditte sementiere), offrono il vantaggio di poter personalizzare la risposta che si vuole ottenere dalla pianta
serra-lampade-led-mar-2019-fermo-immagine-barbara-righini-ok

Barbara Righini di Barbara Righini

"Trovare un nuova frequenza luminosa specifica per una determinata pianta è come sviluppare il mix esatto di nutrienti che le serve", così spiega Mattia Accorsi, ricercatore e responsabile del settore Ricerca e sviluppo per C-Led, la rivoluzione del Led in serra e in ...

Pomodoro, viaggio dentro la serra iper-tecnologica

A Ostellato (Fe) agricoltura fa rima con economia circolare. Produzione continua e stabile per quanto riguarda la qualità fornita alla Gdo, grazie alle lampade C-Led con spettro luminoso specifico: guarda il video
pomodorini-in-serra-mar-2019-fermo-immagine-video-barbara-righini

Barbara Righini di Barbara Righini

E dire che tutto è cominciato con una scommessa fatta quasi venticinque anni fa, una scommessa sulle energie rinnovabili che niente aveva a che fare con l'agricoltura e con l'economia circolare: nel 1994 i fratelli Gostner di Bolzano comprano la loro prima centrale idroelettrica in ...

Riso, i risultati della tecnica del trapianto meccanico

E' arrivato al traguardo il progetto supervisionato dal Disafa dell'Università di Torino. Ma le aziende coinvolte vanno avanti e nel 2019 saranno 250 gli ettari di riso trapiantati
riso-tecnica-trapianto-meccanico-mar-2019-fonte-riseria-masinari

Barbara Righini di Barbara Righini

Dopo tre anni di sperimentazione, sotto la supervisione del Disafa dell'Università di Torino, è ufficialmente concluso il progetto 'Tecnica di coltivazione del riso con il trapianto meccanico', finanziato con il Psr 2014-20 della Regione Lombardia. Ma i risultati sono ...

Info aziende

Oro Saiwa ha un cuore 100% di grano italiano

Inoltre le aziende agricole che conferiscono ai mulini aderiscono ad Harmony, il programma di coltivazione sostenibile che nasce da un patto fra Mondelez, proprietaria del marchio, e agricoltori locali e che coinvolge 1.700 aziende in Europa
biscotti-stabilimento-oro-saiwa-feb-2019-schermata-video-barbara-righini

Barbara Righini di Barbara Righini

A sessanta anni dalla sua nascita, Oro Saiwa festeggia annunciando che, dal prossimo mese, Oro Saiwa Classico arriverà in tutti i negozi con in più la caratteristica di essere 100% da grano italiano. L'annuncio è stato dato durante un evento stampa che si è svolto ...

Milano Fit4Food2030, si passa alla fase operativa

Ultimo workshop di confronto fra gli attori del sistema alimentare locale che ha individuato aree di interesse, tematiche su cui lavorare e competenze necessarie per promuovere un cambiamento del sistema alimentare, in un'ottica di sostenibilità
cibo-italiano-agroalimentare-made-in-italy-by-luigi-giordano-fotolia-750

Barbara Righini di Barbara Righini

Il City Lab di Milano, inserito all'interno del progetto europeo Fit4Food2030, è arrivato a un punto di svolta: lunedì 28 gennaio 2019, al Museo della Scienza e della tecnologia, si è svolto l'ultimo workshop di confronto fra gli attori del sistema alimentare locale ...

Mais, in tempi brevi ci sarà un Piano di settore

Questo l'obiettivo del tavolo tecnico permanente che ha tra le priorità quella di far uscire il comparto nazionale dalla crisi. Il punto nel corso della Giornata del mais 2019 organizzata dal Crea
mais-pannocchia-by-lovelyday12-adobe-stock-750x497

Barbara Righini di Barbara Righini

Qualcosa si muove nel settore maidicolo italiano e, a breve, si potrebbe già avere un Piano di settore. Il tavolo tecnico permanente sul mais verrà a breve istituzionalizzato con decreto, così come i quattro gruppi di lavoro, ma di fatto è già operativo e fra ...

Campagna maidicola 2018, contaminazioni basse per l'aflatossina B1

Nel 2018 solo il 3% dei campioni è stato trovato superiore ai 20 microgrammi per kg. Positivi i dati anche per quanto riguarda Don e Zea, mentre è andata peggio sul fronte delle fumonisine
mais-pannocchia-campo-by-patrick-fotolia-750x500

Barbara Righini di Barbara Righini

L'annata 2018 è stata una buona annata per il mais, non solo dal punto di vista delle rese, ma anche dal punto di vista sanitario. Rispetto al 2017 la contaminazione da micotossine è stata di molto inferiore, anche se c'è da considerare che il meteo nel 2017 non era ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner