La redazione di AgroNotizie

Barbara Righini

Barbara Righini

Gli studi di ragioneria scelti quando ancora non si ha l'età per comprendere per che cosa si è portati mi rivelarono quasi subito che i numeri non erano il mio futuro. Ed eccomi qua: da 15 anni lavoro come giornalista professionista, dopo aver frequentato l'IFG di Urbino. Prima c'è stata una lunga esperienza all'agenzia Agr, come speaker e giornalista radiofonica, poi dal 2009 la mia specializzazione è diventata quella di reporter munita di telecamera. Fino al 2014 ho lavorato per RCD, la redazione digitale del gruppo RCS ma, con i chiari di luna della crisi, la testata è stata chiusa e sono diventata giornalista freelance video. Oltre a collaborare con AgroNotizie, lavoro per diverse altre testate: Corriere.it e IoDonna, Oggi.it, l'agenzia Kikapress e saltuariamente con IlFattoQuotidiano.it e Primopiano.

Sfoglia gli articoli di Barbara Righini

Contatta l'autore

Cimice asiatica, verso il riequilibrio del sistema

Il programma di lotta biologica classica, che ha seguito un protocollo normativo per valutare in anticipo i possibili contraccolpi ambientali che l'immissione di una nuova specie potrebbe portare, è andato avanti anche quest'anno. Soddisfazione per i risultati
cimice-asiatica-halyomorpha-halys-by-saratm-adobe-stock-750

Barbara Righini di Barbara Righini

"Riportare il sistema in equilibrio richiederà ancora un po' di tempo, io non credo tantissimo", sono parole di Pio Federico Roversi, direttore del Crea Difesa e Certificazione, ente che ha curato lo studio di rischio riguardante l'immissione della vespa samurai come agente di biocontrollo contro l'invasione della cimice asiatica. Si può sperare quindi che presto Halyomorpha halys non rappresenti più una preoccupazione per i frutticoltori italiani. Roversi ha parlato durante la terza edizione del "Biosolution international congress" che si è tenuto all'ultima edizione di Macfrut, appena conclusasi a Rimini, e le sue sono state parole piene di speranze supportate da fatti concreti. "Dove non era presente, Trissolcus japonicus (vespa samurai) e dove è stata liberata, risulta ora presente ovunque. Abbiamo una percentuale d'azione sulle uova della cimice che sfiora il 10% a ...

Cimice asiatica: il punto sulla difesa a Macfrut

Cosa fare per contenere Halyomorpha halys e cosa è stato già fatto? Dai lanci della vespa samurai alle nuove armi da inserire nella strategia: il focus durante il Biosolution International Congress
cimice-asiatica-halyomorpha-halys-by-marco-uliana-adobe-stock-750x501

Barbara Righini di Barbara Righini

La sensazione che nell'annata 2021 la cimice asiatica stesse colpendo meno le colture è stata questione di un attimo, i frutticoltori sanno bene che la stagione in corso è complicata. Il punto della situazione è stato fatto a Macfrut, durante il Biosolution ...

Drosophila suzukii: presto in campo il nemico naturale

Autorizzati dal ministero della Transizione ecologica i lanci di Ganaspis brasiliensis, l'imenottero di pochi millimetri di grandezza che vive e si sviluppa dentro le larve del moscerino asiatico
ganaspis-brasiliensis-parassitoide-della-drosophila-suzukii-mag-2020-fonte-fondazione-edmund-mach

Barbara Righini di Barbara Righini

È il nemico numero uno dei cerasicoltori e di chi coltiva piccoli frutti, ancora più temuto della cimice asiatica: Drosophila suzukii. Meglio conosciuto come moscerino asiatico dagli occhi rossi, avrà però ben presto chi gli darà filo da ...

La Giornata internazionale della birra fa riflettere sulla luppolicoltura

Uno sguardo ai numeri suggerisce che ci sono i margini per sviluppare una filiera made in Italy, anche perché la luppolicoltura italiana sta cercando di organizzarsi. Le criticità però non mancano
bicchieri-birra-diversi-tipi-rido-adobe-stock-750x498

Barbara Righini di Barbara Righini

Flessione nei consumi nazionali e nelle esportazioni di birra: il comparto brassicolo italiano ha subìto, nel 2020, una battuta d'arresto, d'altra parte la pandemia da Covid-19 ha costretto tutti a casa colpendo duramente l'Horeca. I dati per il 2020, da poco resi noti ...

Luppolo, verso un Piano di settore

Le prospettive di sviluppo per il comparto sembrano esserci, ma c'è ancora molto da fare. Serena Tarangioli (Crea Politiche e bioeconomia): "Bisogna creare una filiera"
luppolo-by-little-sisters-fotolia-750x500

Barbara Righini di Barbara Righini

La coltivazione del luppolo è ancora una coltivazione di nicchia in Italia. I dati resi noti da poco dal Crea, durante l'evento di presentazione dell'Outlook economico statistico del comparto luppolo, parlano di 52 ettari per un centinaio di aziende. Le prospettive di sviluppo ...

Filiera del luppolo: i dati ci sono, ora occorre una strategia

L'Italia produce birra ma importa praticamente tutto il luppolo che serve, anche se oggi l'interesse per la coltivazione è cresciuto. La superficie media delle aziende agricole interessate è di 4.748 metri quadrati, le imprese che risultano ad Agea sono 109, con una prevalenza al Centro Nord
luppolo-mysikrysa-fotolia-750

Barbara Righini di Barbara Righini

Secondo l'Outlook economico statistico dedicato al luppolo, da poco presentato, gli ettari coltivati a luppolo in Italia, nel 2020, erano stimati in 52, concentrati soprattutto nelle regioni del Centro Nord. Il rapporto, stilato dal gruppo di lavoro Osservatorio economico statistico del Tavolo ...

Gestione del rischio agricolo, quando le polizze non bastano

I cambiamenti climatici sono sempre più impattanti su rese e qualità e oggi gli agricoltori hanno a disposizione degli strumenti in più: dai Fondi mutualistici fitopatie agli Ist, Strumenti di stabilizzazione del reddito. Guarda le videointerviste
assicurazioni-soldi-monete-piante-by-mongkol-adobe-stock

Barbara Righini di Barbara Righini

Con i cambiamenti climatici sempre più impattanti su rese e qualità, gli imprenditori agricoli non possono più rimandare la riflessione su come gestire il rischio agricolo. Oltre alle classiche polizze assicurative agevolate, a disposizione ci sono oggi interessanti strumenti ...

La vespa samurai suona la carica contro la cimice asiatica

Dopo l'ok da parte del ministero della Transizione ecologica, anche quest'anno sono partiti i primi lanci di Trissolcus japonicus. Come nel 2020 il protocollo prevede il lancio di 110 esemplari per ogni sito, cento femmine e dieci maschi
foglia-cimice-asiatica-vespa-samurai-uova-lug-2021-fonte-fondazione-edmund-mach

Barbara Righini di Barbara Righini

Anche per il 2021 gli agricoltori possono contare sull'aiuto della vespa samurai (Trissolcus japonicus) contro la cimice asiatica. Sono partiti l'8 luglio scorso, in alcune regioni, i rilasci del prezioso, minuscolo, imenottero di origine alinea in chiave di lotta biologica ...

Una nuova fonte di reddito all'orizzonte: i crediti di carbonio

Un progetto sperimentale che si basa su uno strumento innovativo, il Tree Talker, in grado di monitorare di continuo l'attività della pianta. Al momento è già applicato in un frutteto e in un castagneto dove si sta portando avanti il progetto "Castagni Parlanti"
alberi-tree-talker-progetto-castagni-parlanti-lug-2021-fonte-progetto-castagni-parlanti

Barbara Righini di Barbara Righini

Un ettaro coltivato a susini sequestra 12 tonnellate di carbonio all'anno. È uno dei dati forniti durante la "Conferenza europea sulla ricerca e l'innovazione nel settore ortofrutticolo", organizzata da Areflh, Assemblea delle regioni europee, frutticole, orticole e ...

Interpera: previsioni nere per la produzione europea

I principali Paesi di produzione vedono cali vistosi a causa delle gelate primaverili e della cascola: si va dal meno 30% del Belgio al meno 50% della Francia e al meno 5% della Spagna. Stessa situazione in Italia dove la produzione non sarà abbondante. L'unica eccezione è rappresentata dal Portogallo
pere-frutta-by-ozgur-coskun-adobe-stock-750x500

Barbara Righini di Barbara Righini

Nuvole nere all'orizzonte della stagione pericola 2021-2022, l'Italia non è la sola ad aver ricevuto i duri colpi delle gelate primaverili. La situazione infatti non è migliore negli altri Paesi produttori europei. Il quadro delle prospettive è stato fatto durante ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner