Il triangolo magico del ricambio generazionale in agricoltura

Solo assicurando redditività per le imprese agricole, accesso alla terra e passione per la campagna si potrà avere un ricambio generazionale che assicuri il futuro del settore primario in Europa

ragazzo-giovane-giovani-by-goodluz-fotolia-750.jpeg

La redditività è un prerequisito per garantire il ricambio generazionale
Fonte foto: © Goodluz - Fotolia

In Spagna e in tutta l'Unione europea oltre il 90% degli agricoltori è vicino all'età pensionabile, il che significa che il ricambio generazionale è a rischio. Trovare una soluzione dipende dalla combinazione di un triangolo magico: accesso alla terra, redditività e passione per la campagna.

Per rendere nuovamente attraente l'agricoltura per i giovani, riferiscono gli esperti a Efe Agro, sarebbe essenziale combinare fattori diversi, tra cui l'eredità dell'impresa familiare, agevolare la creazione di un'impresa agricola, garantire prezzi equi e aiuti pubblici (tra cui sussidi della Pac), oltre ad una grande passione per il settore primario.

Nel 2015, secondo i risultati finali di un'indagine condotta per la Commissione europea (tra oltre 2mila agricoltori con meno di quaranta anni), l'accesso alla terra era una preoccupazione "considerevole".

La situazione è "molto difficile" per "chi non eredita (una fattoria, per esempio) o non ha fattori di produzione per avviare un'attività agricola", ha sottolineato Agustín Herrero, direttore generale della Cooperativas agro-alimentarias de España. E la situazione si è notevolmente deteriorata con l'attuale situazione di bassa redditività del mercato, afferma.
 

Redditività, un fattore essenziale

Dopo essersi laureato in Scienze ambientali, l'agricoltore Juan Escribano (35 anni) è tornato nella sua città natale, Villanueva de Córdoba (Andalusia, Sud della Spagna), per prendere in mano la fattoria di famiglia e l'azienda locale di commercializzazione del prosciutto.

"Iniziare questa attività da zero è stato molto complicato. Ma se non hai già dei fondamenti, è quasi impossibile", ha detto a Efe Agro.

La redditività è essenziale per andare avanti e il settore agricolo non fa eccezione a questa regola universale dell'economia.

L'agricoltore Agustín Herrero ha sottolineato che la prima precondizione, e "forse la più difficile" per garantire un rinnovamento generazionale nel settore agricolo, è quella di soddisfare le condizioni di base che consentono agli agricoltori di vivere fuori dalla campagna.

"Nessuno considera una vita in un'area che ha una produttività scarsa, perché rende la vita quasi impossibile", ha sottolineato.
 

L'aiuto della Pac è sufficiente?

"La grande sfida è garantire che la catena alimentare generi abbastanza valore e sia distribuita in modo equo. Oltre a disporre di importanti misure normative nazionali e comunitarie", afferma Herrero.

"Senza un aiuto finanziario, l'agricoltura non è redditizia", sottolinea Pilar Mateos, un agricoltore di Argamasilla de Alba (Ciudad Real, centro della Spagna), aggiungendo che molti prodotti agroalimentari "valgono poco".

Mateos ritiene che l'aiuto finanziario della Politica agricola comune (Pac) sia essenziale, ma ha anche criticato i "piccoli importi" degli aiuti Ue. "Non è abbastanza", in molti casi, per mantenere un buon tenore di vita.

La passione per l'agricoltura è anche una parte essenziale del "circolo virtuoso", ha detto Escribano.
Escribano e Mateos condividono la stessa passione per l'agricoltura e la produzione agroalimentare. Per entrambi, bestiame, vigneti e ulivi costituiscono una parte fondamentale del paesaggio della loro vita quotidiana.

Grazie alla loro devozione per l'agricoltura, il pesante fardello del loro lavoro quotidiano sembra leggermente più leggero. "Mi piace stare in campagna, è un modo di conciliare lavoro e vita familiare".

"Spesso porto i miei due figli con me, così possono avere un contatto diretto con gli animali", ha spiegato Escribano.

Le cooperative sono fondamentali per facilitare il lavoro quotidiano, affrontare le difficoltà e frenare le crisi del mercato nel settore agricolo.
 

L'importanza delle cooperative

Le cooperative e le associazioni di agricoltori sono un esempio di unione profondamente radicata nel settore agricolo e aiutano a superare la mancanza di giovani che incide gravemente sul settore, secondo quanto riferisce il direttore generale delle cooperative agroalimentari.

Pilar Mateos è consapevole di come la Federazione delle donne e delle famiglie della zona rurale (Amfar, in spagnolo) continui a sostenere il settore. Amfar, ha detto a Efe Agro, l'ha guidata nell'attuazione dei programmi agricoli e le ha fornito preziose informazioni sugli aiuti finanziari per il settore agricolo in Spagna.

Anche Juan Escribano, capo del settore zootecnico della Fiera Agroganadera della Valle dei Pedroches, apprezza l'importanza delle cooperative. La Fiera Agroganadera della Valle dei Pedroches è un consorzio spagnolo di enti pubblici e privati. Ogni anno il consorzio unisce gli sforzi per mettere in evidenza il valore del settore primario per l'economia locale.

Il settore agricolo dell'Ue ha bisogno dei giovani per garantirsi il futuro, che dovrebbe basarsi su una produzione alimentare più sostenibile, sana e sicura.

Per far risplendere l'agricoltura europea la sfida è quella di combinare perfettamente l'accesso alla terra, la redditività delle produzioni e la passione per il lavoro in campagna.
 
di Juan Javier Ríos (Euroefe)

Azione cofinanziata dall'Unione europea

Questo progetto è stato finanziato con il sostegno della Commissione europea. La presente pubblicazione [comunicazione] rispecchia unicamente le opinioni dell'autore. La Commissione non può essere ritenuta responsabile dell'uso che verrà fatto delle informazioni in essa contenute.
 
Questo articolo, tradotto in italiano, fa parte di un progetto cofinanziato dall'Unione europea con l'obiettivo di raccontare e far conoscere all'opinione pubblica le differenti agricolture all'interno dell'Ue. Il progetto coinvolge i media di settore di sette Stati differenti che hanno raccontato ognuno l'agricoltura del proprio paese. A coordinare il progetto è il network editoriale Euractiv.com. AgroNotizie è stata scelta in rappresentanza dell'Italia

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 210.160 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner