La redazione di AgroNotizie

Che stress! Niente panico, ci pensano i biostimolanti

Come reagisce la pianta agli stress abiotici e qual è il ruolo dei biostimolanti? Salinità, temperature estreme e siccità: il contributo della Biostimolanti conference 2021
biostimolanti-conference-seconda-terza-sessione-stress-abiotici-2021-copia

di Vittoriana Lasorella

In media, solo il 50% della produzione potenzialmente ottenibile in pieno campo è raccolta dagli agricoltori di tutto il mondo, secondo le stime Fao.  Le ragioni? La perdita dipende per il 25-53% dalla presenza di patogeni e per il 65-75% da fattori abiotici (ambientali) stressanti che possono limitare le produzioni agricole e ridurre le rese fino al 70%. I fattori abiotici possono stressare le piante coltivate quando si manifestano in maniera anomala (eccesso o scarsità), provocando la rottura dell'equilibrio fisiologico della pianta. Gli stress abiotici più importanti sono la salinità, la presenza di metalli pesanti, le temperature estreme (alte e basse) e la siccità. I biostimolanti funzionali possono essere utilizzati per contrastare specifici stress abiotici agendo su specifici target di resistenza. Se ne è parlato nelle due giornate, 25 febbraio e 2 marzo 2021, della Biostimolanti conference. In particolare, si ...

26 feb Fertilizzanti

Biostimolanti, un settore in crescita: presente e futuro

Un mercato da 3 miliardi di dollari e l'Italia al primo posto per numero di pubblicazioni scientifiche. In attesa dell'entrata in vigore del nuovo regolamento europeo a luglio 2022, il punto alla Biostimolanti conference 2021
biostimolanti-2021-trend-mercato-ricerca-prima-sessione-biostimolanti-conference

di Vittoriana Lasorella

Il Green deal e la strategia Farm to fork sono le nuove sfide del settore agricolo che mirano alla promozione di un'agricoltura più sostenibile capace di far fronte ai cambiamenti climatici. I biostimolanti entrano a pieno titolo in questa strategia e sono degli strumenti fondamentali ...

La risicoltura italiana e il problema delle resistenze agli erbicidi

Il progetto Epiresistenze: cosa è stato fatto finora? Obiettivi e risultati attesi
riso-by-suthin-adobe-stock-750x501

di Vittoriana Lasorella

Il riso è il cereale più prodotto a livello mondiale per il consumo umano. In Italia la sua produzione è fortemente localizzata nell'area a cavallo del fiume Ticino dove si produce il 90% del riso italiano che insieme al restante rappresenta circa il 55% di tutto il ...

Il consulente fitosanitario: chi è, cosa fa e come si forma

Una nuova idea di consulente: non solo protezione delle piante ma anche innovazione per aziende più competitive sul mercato. In linea con i nuovi scenari europei e nazionali come il Farm to fork e la nuova Pac
campo-agricoltura-digitale-tablet-by-diedov-stock-adobe-stock-750x4221

di Vittoriana Lasorella

La figura del consulente fitosanitario è fondamentale nel contesto agricolo di oggi in cui compaiono sempre più insetti alieni e nuove malattie, i mezzi di controllo chimici diminuiscono e gli obiettivi politici comunitari mirano ad una maggiore sostenibilità ambientale, ...

Mele e sostenibilità: Vog partner della strategia Sustainapple

Il progetto: 10 pacchetti di misure e 9 obiettivi per un piano condiviso dal comparto melicolo dell'Alto Adige-Südtirol
mele-mela-raccolta-vog-sostenibilita-sustainapple-genn-2021-fonte-anna-oberkofler

di Vittoriana Lasorella

Il Consorzio delle Cooperative Ortofrutticole Altoatesine Vog, specializzato nella produzione di mele da tavola, ha preso parte ad un progetto che si propone obiettivi ambiziosi: Sustainapple. La strategia mira a garantire e implementare la sostenibilità ambientale lungo tutte le fasi ...

26 gen Fertilizzanti

Il vermicompostaggio: che cos'è e come funziona

Usare i lombrichi per decomporre i rifiuti organici e produrre un prezioso fertilizzante, attualmente molto richiesto sul mercato e utile per ridurre i costi di smaltimento dei rifiuti della filiera agroalimentare
dsc0520

di Vittoriana Lasorella

Per salvaguardare l'agricoltura del futuro è bene considerare pratiche di concimazione più sostenibili, rinnovabili e convenienti. Una possibilità green è rappresentata dai fertilizzanti organici. Questi possono essere prodotti da sottoprodotti, scarti e ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner