New Holland a Expo: missione compiuta

Dopo sei mesi chiude il Sustainable Farm Pavilion, con un attivo di bilancio di due premi, centinaia di migliaia di visitatori e innumerevoli eventi

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

new-hollandexposustainablefarmpavilion-750.jpg

Con un bilancio più che positivo per New Holland, finisce l'avventura dell'Expo
Fonte foto: New Holland

Con la fine di Expo 2015 chiude i battenti anche il Sustainable Farm Pavilion di New Holland Agriculture.

Il padiglione si poneva come obiettivi dichiarati quelli di avvicinare il grande pubblico ai temi dell’agricoltura sostenibile, mostrare e dimostrare l’importanza della meccanizzazione agricola nel ciclo di produzione del cibo e dare voce e visibilità agli agricoltori, nel loro fondamentale ruolo di produttori di alimenti e di difensori dell’ambiente.

Giunti al momento dei bilanci, sono i numeri a decretare il successo del Sustainable Farm Pavilion, che ha accolto durante la manifestazione più di 850 mila visitatori e registrato un afflusso praticamente ininterrotto nelle ultime settimane dell’esposizione.

La tipologia dei visitatori è stata estremamente eterogenea, composta da numerosi agricoltori, molti appassionati di macchine agricole e tantissimi giovani e bambini, molti dei quali in visita guidata con le scuole. Non sono mancate le presenze dei rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali, delle associazioni di categoria e della stampa specializzata europea e mondiale, così come quelle dei concessionari, importatori e clienti New Holland provenienti da tutto il mondo, che hanno costantemente animato l’area espositiva e partecipato ai numerosi eventi a loro riservati.

Oltre al riconoscimento del pubblico, il padiglione è stato premiato come leader nella categoria Design & Construction nell’ambito dell’iniziativa “Towards a sustainable Expo” promossa dal ministero dell’Ambiente italiano, e dichiarato miglior padiglione corporate nell’ambito dei Class Expo Pavilion Heritage Awards, evento organizzato da Class Editori in collaborazione con International Laureate Universities e World Association of Agronomist, volto a premiare i padiglioni dell’Expo che lasciano la migliore eredità per le nuove generazioni sul tema "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita".

Questi sei mesi, ai quali va aggiunto tutto il lungo e non sempre semplice periodo di ideazione, progettazione, costruzione e organizzazione del nostro padiglione, hanno rappresentato un’esperienza indimenticabile e destinata ad avere ripercussioni positive per un lungo tempo a venire”, ha dichiarato Carlo Lambro, brand president di New Holland Agriculture, che ha anche ricordato come New Holland fosse l’unico produttore di macchine agricole presente all’Expo con un proprio padiglione, e porto i suoi ringraziamenti tutti coloro che hanno contribuito in qualche misura al successo riscosso.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.800 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner