La redazione di AgroNotizie

Matteo Giusti

Matteo Giusti

Braccia strappate alla letteratura

Nato e cresciuto a Lucca, in campagna (ma poi si è allargata la città...), dopo un travolgente amore giovanile per gli studi classici, torna alla passione per la terra e si laurea in agraria all'Università di Pisa. Poi, dalla via che c'è, ci prende anche il dottorato e per non perdere il vizio (e gli amici) continua a collaborare con il Dipartimento di Scienze Veterinarie, soprattutto nel campo della ricerca in apicoltura. Ma come Toscano non può sfuggire anche a olio, vino e vivai (coltivando un amore proibito per i cereali). Si dedica alla formazione tecnica e professionale e alla divulgazione scientifica, e visto che gli piace scrivere, collabora da anni con riviste tecniche di apicoltura. Insomma, gioca a fare il giornalista, visto che gli piacevano le lettere. Ma per non perdere la concretezza, e il gusto di sporcarsi di terra, lavora anche in campo con alcune realtà agricole del territorio, compresa la piccola azienda di famiglia, perché crede che quando si deve raccontare qualcosa, si racconti meglio quello che si fa. E poi così non corre il rischio di sentirsi dire di essere braccia strappate all'agricoltura. Al limite alla letteratura.

Sfoglia gli articoli di Matteo Giusti

Contatta l'autore

Azoto, una nuova via per la conservazione ecosostenibile dei cereali

Abbiamo intervistato Lorenzo Moncini del centro di ricerca Crisba dell'Istituto Leopoldo II di Lorena di Grosseto che, in collaborazione con alcune università toscane e il Cnr, ha pubblicato i risultati di una sperimentazione per la conservazione di granaglie e farine con una nuova tipologia di atmosfera controllata
grano-frumento-granella-by-thamizhpparithi-maari-wikipedia-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

La corretta conservazione dei cereali post raccolta sia in granella che in farine è fondamentale per garantire la sicurezza alimentare e offrire prodotti di qualità. Dagli insetti ai funghi sono infatti molti gli organismi che possono far deperire le derrate stivate nei silos, causando sia perdite di prodotto che contaminazioni da micotossine. Attualmente la tecniche più comunemente adottate si basano sull'uso di fumiganti come le fosfine, che presentano però un rischio sia per gli operatori che per la presenza di residui negli alimenti, o sull'uso di atmosfere controllate. Ed è proprio sull'uso delle atmosfere controllate che si è concentrata l'attenzione del gruppo di ricerca Crisba, il centro ricerche dell'Istituto di istruzione superiore Leopoldo II di Grosseto, che ha recentemente pubblicato due articoli scientifici su Journal of stored products research e su Phytoparasitica sui risultati ...

14 lug Zootecnia

Marche, contributo straordinario per i bovini da carne

A disposizione 450mila euro per gli allevatori per garantire liquidità dopo l'emergenza Covid-19. Scadenza il 20 luglio 2020, all'interno il link al bando
bovini-da-carne-razza-limousine-by-scpictures-fotolia-750

Tra i contributi straordinari attivati sulla Piattaforma 210 delle Marche sono disponibili anche 450mila euro per gli allevatori di bovini da carne per far fronte alla crisi di liquidità dovuta all'emergenza Covid-19. Il bando mette a disposizione: un contributo fino a 40 ...

13 lug Zootecnia

Marche, contributo straordinario per i produttori di latte

A disposizione 250mila euro per gli allevatori di ovini, caprini, bovini e bufale, per favorire la ripresa dopo l'emergenza Covid-19. Scadenza il 20 luglio 2020, all'interno il link al bando
latte-by-showcake-fotolia-750

E' ancora aperto nelle Marche il bando per richiedere un contributo straordinario per i produttori di latte nell'ambito degli aiuti post Covid-19. Possono fare domanda come beneficiari tutti gli agricoltori, regolarmente iscritti alla Camera di commercio che abbiano un allevamento ...

10 lug Zootecnia

Beeskin, analisi multiresiduali gratis per i fornitori di cera

La startup che produce la pellicola per alimenti, che sostituisce quelle plastiche, offre questa opportunità agli apicoltori per reperire prodotti privi di residui e cercare di mappare anche l'uso degli inquinanti
beeskin-pellicola-by-beeskin-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Beeskin, la startup che ha lanciato la pellicola per alimenti riutilizzabile a base di cotone e cera d'api, fa un appello e un'offerta a tutti gli apicoltori e produttori di cera dell'Europa e del Nord Africa: analisi multiresiduali gratis a chi si impegna a conferire 200 chilogrammi ...

Rubrica: AgroInnovAzione

'Blu mais', sarà possibile bonificare i terreni?

Abbiamo intervistato Cristina Macci del Cnr di Pisa per capire come e se sarà possibile risanare i campi contaminati in Toscana per l'uso di fanghi industriali, spacciati per ammendanti, scoperti nell'operazione 'Blu mais' coordinata dalla Dda di Firenze
pianta-mais-by-andre-nery-fotolia-750

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Nelle settimane scorse una operazione della Direzione distrettuale antimafia di Firenze denominata Blu mais ha scoperto un sistema di smaltimento illecito di rifiuti dell'industria conciaria su 150 ettari di terreni agricoli tra le province di Pisa e Firenze. Il nome Blu mais è stato ...

Marche, 2 milioni per stoccare il vino invenduto per il coronavirus

Disponibili contributi da 1 a 2 euro a ettolitro al mese per lo stoccaggio dei vini Doc, Docg e Igt. Scadenza il 20 luglio 2020, all'interno il link al bando
cantina-barique-stoccaggio-vino-by-stefan-bethke-wikipedia-jpg

Nell'ambito degli aiuti straordinari legati all'emergenza Covid-19 le Marche hanno messo a disposizione 2 milioni di euro per le aziende vitivinicole per lo stoccaggio volontario dei vini di qualità. L'obiettivo è quello di aiutare la ripresa delle imprese vitivinicole ...

Marche, 2 milioni per il florovivaismo

Contributi da mille a 20mila euro per fornire liquidità alle aziende dopo l'emergenza Covid-19. Scadenza il 20 luglio 2020, all'interno il link al bando
vivaismo-floricolo-fiori-florovivaismo-serre-by-dutchscenery-fotolia-750-1

Le Marche hanno stanziato 2 milioni di euro per il sostegno straordinario alle imprese florovivaistiche dopo l'emergenza legata la coronavirus, aprendo un bando apposito. L'obiettivo è quello di fornire liquidità alle imprese, danneggiate fortemente dal blocco totale delle ...

Marche, pronti per i lanci di vespa samurai

La regione ha concluso il percorso autorizzativo e sta preparando la lotta biologica contro la cimice asiatica. L'assessore regionale all'Agricoltura Anna Casini: "Intervenire oggi assume una valenza strategica per prevenire possibili danni a frutteti e vivai"
vaspa-samurai-by-oregon-state-university-jpg

Parte anche nelle Marche la lotta biologica alla cimice asiatica (Halyomorpha halys Stal) con i primi lanci della vespa samurai. Dopo l'autorizzazione da parte del ministero dell'Ambiente e i primi lanci di vespa samurai in Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e ...

6 lug Zootecnia

Due milioni per l'apicoltura, tanti o pochi?

La ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova ha dato il via libera a uno stanziamento di 2 milioni di euro per finanziare progetti di ricerca e promozione, suscitando entusiasmi ma anche critiche
alveari-api-apiario-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Durante l'audizione al Senato del primo luglio scorso la ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova ha annunciato la firma di un decreto per sbloccare 2 milioni di euro da destinare al settore apistico. Settore che come ha dichiarato è "fondamentale per ...

Marche, 2 milioni per agriturismi e fattorie didattiche

Disponibile un contributo una tantum da mille a 4mila euro ad azienda a seguito dell'emergenza Covid-19. Scadenza il 20 luglio 2020, all'interno il link al bando
agriturismo-multifunzionalita-ospitalita-by-roberto-zocchi-fotolia-750

Le Marche hanno stanziato 2 milioni di euro destinati agli agriturismi e alle fattorie didattiche per cercare di compensare almeno in parte le perdite di fatturato e far fronte alle spese per mettersi a norma con le regole sanitarie legate all'emergenza per il coronavirus. Per farlo ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner