La redazione di AgroNotizie

Giulia Romualdi

Giulia Romualdi

Nata nel 1989 in un piccolo paese nella provincia di Forlì-Cesena e laureata in Giurisprudenza presso l'Alma Mater Studiorum, Università di Bologna. Accanita lettrice di libri, i suoi interessi spaziano dall'attualità alla storia, dalla natura e relative tematiche ambientali, per passare allo sport ed alla moda. Nonostante sia fiera dei suoi studi, una volta terminati, ha deciso di inseguire quello che fin da piccola è sempre stato il suo sogno: diventare una giornalista. Da febbraio 2016 le si sono aperte le porte di questo mondo, in quanto è entrata a far parte della grande famiglia di AgroNotizie e piano piano sta imparando a conoscere una nuova realtà: l'agricoltura.

Sfoglia gli articoli di Giulia Romualdi

Contatta l'autore

Un vigneto tra le montagne

Sono 880 gli ettari vitati che caratterizzano la Valle dei Laghi, con la Nosiola che rimane la varietà regina. La storia della Cantina Toblino
vite-viticoltura-montagne-cantina-toblino-ago-2019-rubrica-agroinnovatori-nov-2019-fonte-ivano-valmori

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

Il panorama è di quelli che lasciano a bocca aperta e se si alzano gli occhi al cielo si vedono le montagne. Siamo in Trentino, per la precisione nella Valle dei Laghi, "nell'area compresa fra il monte Bondone e il lago di Garda, ma che spazia anche in Valle di Cavedine fra i 350 ed i 600 metri Slm, a Stenico e nel Bleggio, fino ad arrivare ai 700 metri Slm. Anche se il vigneto più alto si trova a circa 800 metri sotto la Paganella". Così Carlo De Biasi, direttore della Cantina Toblino, descrive il territorio in cui si estendono gli 880 ettari vitati: un vero e proprio laboratorio a cielo aperto dove ricerca e innovazione viticola ed enologica da sempre vanno di pari passo. Ricerca e innovazione viticola ed enologica da sempre vanno di pari passo (Fonte foto: Ivano Valmori - AgroNotizie) Quali sono le origini della Cantina Toblino? "Intorno agli anni Sessanta nella Valle dei Laghi la coltivazione di gran lunga più ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

Riscoprire le antiche varietà: il giuggiolo

Tutela della biodiversità e recupero dei frutti antichi, a Macerata il tempo sembra essersi fermato. La storia dell'azienda agricola Sigi Sas
silvano-buccolini-pianta-di-giuggiolo-nov-2019-rubrica-agroinnovatori-fonte-azienda-agricola-sigi

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

Passione, tradizione e biodiversità. Sono queste le tre parole chiave che contraddistinguono Sigi Sas, un'azienda agricola di Macerata che ha l'ambizioso obiettivo di recuperare frutti antichi, ricette di una volta e tutto quello che faceva parte della tradizione storica della ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

31 ott Agrimeccanica

Agritechnica, pneumatici protagonisti con #SpotTheTire

Continua l'attività di comunicazione di Trelleborg grazie al supporto di Macgest.com e degli #Agroyoutubers. Smartphone alla mano per condividere prodotti e novità dell'azienda e documentare l'evento fieristico
fb-spotthetire

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

Non c'è due senza tre. Dopo le positive esperienze del Sima, il Salone mondiale dei fornitori dell'agricoltura e dell'allevamento che si è svolto a Parigi e l'evento Trattorista dell'anno, la competizione tra trattoristi organizzata da Trelleborg che è ...

Speciale: Agritechnica 2019

Mango, i tropici in Sicilia

L'obiettivo è quello di creare un giardino tropicale, ma per il momento il mango è il frutto principe e giorno dopo giorno persone esperte si prendono cura di ogni singola pianta. La storia dell'azienda agricola Bianco Rosalia
mango-papamango-pianta-rubrica-agroinnovatori-ott-2019-fonte-azienda-agricola-bianco-rosalia

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

La voglia sempre più crescente di sperimentare nuove coltivazioni, accompagnata al cambiamento climatico, sta portando sul mercato prodotti che fino a poco tempo fa potevano essere solo importati dai paesi subtropicali e che invece oggi possono vantare del marchio made in Italy. ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

15 ott Agrimeccanica

Agrilevante 2019, un'edizione da ricordare

Successo per la manifestazione di Bari che con i numerosi incontri e talk in programma ha spaziato dalle macchine agricole alla zootecnica, passando per la sicurezza sul lavoro in agricoltura, la Xylella fastidiosa e l'apicoltura
panoramica-agrilevante-ott-2019-fonte-agrilevante

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

80.200  visitatori complessivi, con il 13,3% di incremento rispetto all'edizione 2017. Numeri da record dunque per quanto riguarda la platea degli agricoltori, operatori economici e tecnici della meccanica agricola, ma anche per quanto riguarda gli operatori esteri (3.600 sul totale dei ...

10 ott Agrimeccanica

Agrilevante 2019 è social

Macchina fotografica e smartphone per immortalare espositori, eventi e curiosità attraverso un vero e proprio reportage della fiera. Appuntamento con il Social team targato Image Line
agrilevante-social-team

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

In un mondo che è sempre più connesso e digitalizzato sta cambiando il modo di comunicare. Accanto ai tradizionali quotidiani cartacei e a quelli online, ormai entrati a far parte della vita di tutti noi, sempre più spesso si ricorre all'uso dei social network per ...

Rubrica: Image Line informa

Pomodoro siccagno, quando la mancanza di acqua è una risorsa

Una realtà siciliana che da anni rappresenta gli agricoltori locali e che ha basato il proprio metodo di coltivazione sulla non irrigazione e sull'esclusivo sfruttamento delle caratteristiche del terreno. La storia della Cooperativa Rinascita
pomodoro-siccagno-raccolta-rubrica-agroinnovatori-set-2019-fonte-cooperativa-rinascita

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

"Il pomodoro siccagno è un metodo di coltivazione e non una cultivar. Inoltre non tutte le varietà di pomodoro si adattano all'aridocoltura". Vincenzo Pisa, che dopo un'esperienza operativa e tecnica nella Cooperativa Rinascita per circa dieci anni ha da poco ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

Innovazione, la chiave per un'agricoltura sostenibile

Se ne parlerà ad Agrilevante, la kermesse che si svolgerà a Bari dal 10 al 13 ottobre 2019, grazie al ricco programma organizzato dall'Arptra che vede protagonisti numerosi esperti del settore
germoglio-pianta-mano-ambiente-natura-ecologia-by-carballo-fotolia-750x500

Cibo, agricoltura e ambiente. Sono queste le tre parole chiave dei talk show organizzati dall'Associazione regionale pugliese dei tecnici e ricercatori in agricoltura, insieme all'Università degli studi di Bari Aldo Moro, in occasione di Agrilevante 2019, la kermesse in programma ...

Che passione questo frutto!

Abbandonare le colture di ortaggi per far posto al frutto della passione, mettendo insieme esperienza e innovazione. La storia di Sicilian Passion
frutto-della-passione-rubrica-agroinnovatori-set-2019-fonte-sicilian-passion

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

"Per me un cocktail al frutto della passione, grazie". Sempre più spesso, soprattutto durante l'estate, nelle spiagge e nei locali più alla moda delle città italiane si sente pronunciare questa frase. Ma non tutti sanno che questo frutto, che per profumo e ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

Zootecnia, la novità di Agrilevante 2019

La rassegna, in programma dal 10 al 13 ottobre prossimi a Bari, si presenta con il nuovo logo "Agrilevante by Eima". Oltre cinquecento capi bovini, ovicaprini ed equini esposti, come esempio della ricca biodiversità del Mezzogiorno
panoramica-agrilevante-2017-fonte-sito-agrilevante

Oltre trecento industrie espositrici suddivise per filiere produttive: cerealicola, energetica/colture no food, olivicola/olearia, ortofrutticola, vitivinicola/enologica e zootecnica. Sì, proprio così, la sezione zootecnica rappresenta una delle novità più ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner