Fa' la cosa giusta

Dal 30 marzo al 1 aprile a Fiera Tre giorni per scoprire idee e soluzioni innovative di vita sostenibile per l'ambiente ma anche per il portafogli

Michela Lugli di Michela Lugli

Questo articolo è stato pubblicato oltre 7 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

fa-la-cosa-giusta-milano.jpg

Fa' la cosa giusta, Fiera Milano 30 marzo - 1 aprile 2012

Con un'intera sezione dedicata all'alimentazione sostenibile, dal 30 marzo al 1 aprile 2012 si apre nella consueta cornice di Fieramilanocity la nona edizione di Fa' la cosa giusta, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili.

 

Cos'è l'alimentazione sostenibile?

Agricoltura biologica, biodinamica, filiera corta e chilometro zero sono alcune delle risposte che gli organizzatori Terre di mezzo Eventi e Insieme nelle Terre di mezzo onlus, hanno individuato.
All'argomento è dedicata una delle undici sezioni tematiche intitolata 'mangia come parli' all'interno della quale, nello spazio curato da Ci penso io, sarà possibile cimentarsi nella cucina sostenibile utilizzando solo prodotti a filiera corta, equo solidali o a chilometro zero.

 

Per non dimenticare

Che il 20 per cento della popolazione mondiale consuma l'80 per cento della risorse naturali, un accento particolare viene posto sull'annoso problema della fame nel mondo, dell'iniqua suddivisione delle risorse sul pianeta e del diritto al cibo.
Il progetto Cucina Brasil attivo in Brasile, paese ospite di questa edizione, da diversi anni il cui obiettivo è ridurre al massimo lo spreco di alimenti, racconterà i criteri da utilizzare per scegliere alimenti sani imparando ad impiegarne tutte le parti commestibili, comprese quelle generalmente ritenute di 'scarto'.
Nel laboratorio di cucina degli scarti verranno per questo presentate e sperimentare ricette di 'recupero' a ridotto impatto ambientale.

 

Turisti non per caso

Al  turismo consapevole  è dedicata la sezione speciale dell'edizione 2012; le proposte offrono viaggi sostenibili su itinerari fuori dalle rotte classiche in cui incrociare percorsi enogastronomici per riscoprire le eccellenze agroalimentari nelle loro terre d'origine.
Un'area dedicata al turismo slow, propone escursioni nella natura a piedi, in bicicletta o a dorso d'asino per vivere e conoscere parchi naturali e aree protette.

 

 

Affrontare la crisi

Nell'attuale contingenza di difficoltà economica che ci colpisce, Fa' la cosa giusta propone interessanti spunti per cambiare lo stile di vita andando verso soluzioni maggiormente sostenibili non solo dal punto di vista etico e ambientale ma anche economico.
Auto elettriche, oggi sul mercato a costi accessibili; ri-generazione di oggetti dismessi tra cui cellulari, computer o piccoli elettrodomestici; turismo low cost con il progetto ScambioCasa.com sono solo alcuni esempi.
Si pone l'attenzione anche sulla legalità intesa come esclusione delle mafie dal circuito produttivo. Organizzato dall'associazione Libera, un percorso di formazione sulle piccole scelte quotidiane per combatterla.
Nella sezione Abitare Green, nel focus speciale su orti e giardini, si parlerà di concimi naturali, sementi antiche e biologiche.

 

Orari e costi sul sito Fa' la cosa giusta

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: fiere sostenibilità

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.385 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner