Più gravidanze e più vitelle con Heifer-Plus®

L'impiego di questo additivo per mestruo diluente consente una pre-capacitazione differenziata degli spermatozoi, grazie alla quale gli spermatozoi femminili X raggiungono più rapidamente l'ovulo. Fondamentale fecondare a fine calore

Allevatori Top di Allevatori Top

Info aziende
heifer-plus-gravidanza-vitelle-nov-2018-allevatori-top.jpg

Basi scientifiche su cui si basa la tecnologia Heifer-Plus®

Heifer-Plus® è un additivo per il mestruo diluente del seme, che induce una naturale capacitazione degli spermatozoi in maniera differenziata tra gli spermatozoi X e Y. Ne consegue una più ampia finestra di fertilità e di successo nell'intercettare l'ovulo e se utilizzato nei tempi indicati dell'estro, aumenta la percentuale di femmine nate.
Vediamo quali sono le basi scientifiche su cui si basa la tecnologia Heifer-Plus® rispondendo ad alcune domande.

Scarica la rivista Allevatori Top

Che cos'è la capacitazione? È un fenomeno naturale, un cambiamento biochimico che riguarda gli spermatozoi quando il seme viene depositato in utero. È un processo che in natura necessita di circa 8-12 ore ed è biochimicamente poco conosciuto, si manifesta con una visibile iper-motilità degli spermatozoi al microscopio e la capacità di questi di penetrare e fecondare la cellula uovo.

Cosa provoca l'ovulazione? Il picco dell'LH, che viene raggiunto dopo circa tre ore dal momento in cui, durante la manifestazione estrale, la bovina accetta di essere montata dalle compagne. Nelle vacche adulte il picco dell'LH induce l'ovulazione dopo 24,6 ore (più o meno 5,4); analogamente nelle manze, ma con un range più ristretto.
 

Gara di velocità

Perché si deve inseminare alla fine del calore usando il seme Heifer-Plus®? Gli spermatozoi femminili X pre-capacitati raggiungono più rapidamente l'ovulo rispetto agli spermatozoi maschili Y, guadagnando 8-12 ore sul processo naturale di risalita fino all'ovocellula. Gli spermatozoi Y, rallentati dal processo naturale di capacitazione, raggiungono successivamente l'ovocellula con un ritardo di alcune ore. Sarà quindi necessario inseminare in prossimità dell'ovulazione per dare agli spermatozoi X il vantaggio voluto. Se insemino la bovina troppo presto, gli spermatozoi X avranno ridotto la capacità fecondante al momento dell'ovulazione e saranno favoriti quelli Y. Il risultato sarà praticamente inverso a quello desiderato ed avrò eventualmente più vitelli maschi.

Perché il tasso di concepimento migliora con il seme Heifer-Plus®? Il processo biochimico indotto da Heifer-Plus® produce una selezione degli spermatozoi migliori ed amplia la finestra fecondante del seme. Le due classi di spermatozoi, con capacitazione in tempi diversi, hanno una vita più estesa e sono capaci di intercettare l'ovulo per un periodo più lungo. Lavori di fertilizzazione in vitro hanno dimostrato una maggiore capacità di attecchimento degli embrioni prodotti con Heifer-Plus® rispetto ad embrioni prodotti con seme non trattato di circa il 15%. La combinazione di queste due peculiarità è molto probabilmente il motivo del miglior tasso di concepimento.

Grafico 1: Massimizzare il tasso di concepimento e il numero di femmine
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 

Modalità d'uso

Come posso utilizzare la tecnologia Heifer-Plus®? Ci sono due metodi: il più semplice è utilizzare il metodo "HP PreFreeze", aggiunto al mestruo prima del congelamento del seme. Il Gruppo G Plus offre una vasta gamma di tori Holstein, Red Holstein e Blu Belga trattati con il metodo HP. Oppure è possibile utilizzare HP sul seme già congelato ("HP PostThaw"), seguendo attentamente le procedure di preparazione.

Quali sono i vantaggi dell'utilizzo del seme Heifer-Plus®? Migliora la fertilità: il tasso di concepimento migliora del 5-15% con un risparmio di dosi utilizzate e nella riduzione dell'interparto di 5-6 giorni/vacca, che possono valere 40-60 euro vacca/anno. Più vitelle: il maggior numero di gravidanze femmina riduce del 2% i parti difficili e i giorni di gestazione. Il maggior numero di vitelle nate fa diminuire il numero di vacche dedicate a produrre rimonta, quindi si potrà dedicare un maggior numero di animali per l'incrocio industriale con tori da carne, con un maggior valore del vitello baliotto.

Il maggior numero di vitelle femmina fa diminuire il numero di vacche dedicate a produrre rimonta, e si potrà quindi utilizzare un maggior numero di bovine per l'incrocio industriale
Il maggior numero di vitelle femmina fa diminuire il numero di vacche dedicate a produrre rimonta, e si potrà quindi utilizzare un maggior numero di bovine per l'incrocio industriale

Come usare il seme Heifer-Plus® al meglio? Scongelare sempre il seme a 37°C con "bagno maria" elettrico con un termometro preciso (temperature superiori a 38°C danneggiano il seme); lasciare il seme a 37°C per qualche minuto prima di inseminare, preferibilmente per cinque minuti; riscaldare accuratamente la pistolette per alcuni minuti nel tappo del "bagno maria" prima di inserire la paillette; inseminare la bovina entro cinque minuti, mantenendo sempre la temperatura di 35-36°C e proteggendo comunque il seme da shock termici; depositare tutto il seme nel corpo dell'utero.

Scarica la rivista Allevatori Top
 
di Carlo A. Valsecchi - Gruppo GPlus

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Gruppo GPlus - GGI Italia Srl

Autore:

Tag: bovini zootecnia

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.638 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner