La redazione di AgroNotizie

5 giu Zootecnia

Starter e insilati, controlliamo che funzionino

Gli inoculi omofermentanti ci permettono di indirizzare nella giusta direzione le fermentazioni della massa insilata, consentendo ai lattobacilli di prevalere rispetto ai ceppi non graditi. Il risultato? Una trincea ricca di sostanze nutritive, che può essere aperta in tempi rapidi
insilato-compattamento-massa-redazionale-giu-2020-sacco-sacco-system-articolo-allevatori-top

Allevatori Top di Allevatori Top

Lo starter, detto inoculo, è la microflora specifica selezionata che si aggiunge al substrato in adeguata dose per ottenere, con ampio margine di sicurezza, la fermentazione ricercata. Ad esempio, per produrre il latte fermentato chiamato "yogurt" occorre inoculare il latte con lo specifico starter di lattobacilli (Lab) alla dose minima di 106 Ufc/ml. Oggi gli starter sono di norma costituiti da colture di Lab concentrate e liofilizzate. Nella Ue gli starter per insilati sono considerati additivi per mangimi e, per essere posti in commercio, devono essere autorizzati da apposito regolamento della Commissione europea, ai sensi del Reg. (CE) n. 1831/2003. L'etichetta del prodotto deve riportare, nella lingua dello Stato membro in cui è commercializzato: il nome dell'additivo riportato nell'autorizzazione, preceduto dal nome del gruppo funzionale (1k); il nome, o la ragione sociale, e l'indirizzo, o la sede sociale, del ...

29 apr Zootecnia

Insilamento: domande e risposte

Per proteggere adeguatamente il proprio trinciato occorre conoscere alcuni aspetti fondamentali di microbiologia, perché in un modo o in un altro tutto passa dai batteri lattici. Veri amici dell'allevatore
insilato-apr-2020-allevatori-top-fonte-sacco-system-csl

Allevatori Top di Allevatori Top

Tutti gli allevatori sanno quanto è essenziale conservare correttamente i foraggi. Purtroppo non sempre il processo di insilamento avviene nelle migliori condizioni e questo condiziona negativamente la riuscita della trincea. Diventa quindi utile ripassare alcuni punti chiave cari ai ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner