Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

21 aprile 2021: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci, con un vero tsunami di autorizzazioni in deroga

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line.jpeg

In&Out: quello che cambia nel mondo degli agrofarmaci

Settimo appuntamento 2021 con "In&Out", aggiornamento periodico dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga.

Rispetto all'aggiornamento precedente, al 31 marzo, una nuova sostanza attiva si inserisce in Fitogest, nella fattispecie un feromone. Trattasi del (3S,6R)-(3S,6S)-6-isopropenyl-3-methyldec-9-en-1-yl acetate, sostanza attiva evaporabile che interferisce con la capacità dei maschi di Aonidiella aurantii di localizzare le femmine e accoppiarsi. 

Di seguito, invece, l'aggiornamento su cosa è avvenuto tra i formulati commerciali fino al 21 aprile 2021, in accordo con quanto riportato in banca dati Fitogest.
 

In: nuovi formulati a catalogo

Si ribadisce che new entry non significa necessariamente "nuove registrazioni", dato che alcuni di questi formulati riportano autorizzazioni ministeriali che possono datare diversi anni.
 
Cinque le novità per Corteva Agriscience Italia:

Con quattro nuovi inserimenti si posiziona Bayer: 


Due invece le new entry per Suterra Europe Biocontrol

Con un nuovo inserimento ciascuna seguono infine: 

 

Out: i formulati che ci lasciano

Rispetto all'ultimo aggiornamento, si aggiungono solo le revoche di AlsystinStartop SC, revocati il 16 aprile 2021.
 

Cosa cambia in chi resta

Le informazioni che seguono sono relative alle "comunicazioni obbligatorie" inviate periodicamente dalle aziende produttrici che afferiscono al sistema SDS-OnDemand® per la distribuzione e l'aggiornamento delle schede di sicurezza.

Gowan Italia: l'insetticida Spada 50 WG, a base di fosmet, ha ottenuto un’estensione temporanea d’impiego su barbabietola da seme e da zucchero per il controllo del Punteruolo (Lixus spp.). L'autorizzazione è valida per 120 giorni dal 1 aprile 2021 al 29 luglio 2021. Modifiche in etichetta per Bonalan (benfluralin) che prevedeono l'estensione alle seguenti colture (solo in pieno campo): cicoria witloof/belga, erbe fresche e fiori commestibili (cerfoglio, erba cipollina, foglie di sedano, prezzemolo, salvia, rosmarino, timo, basilico e fiori commestibili, foglie di alloro/lauro, dragoncello), pisello, fagiolo, fagiolino. Per contro, è prevista l'eliminazione di tabacco e arachidi. Inoltre, l'azienda faentina ha ottenuto l'autorizzazione in deroga anche per il nematocida Telone II 2021, contenente 1,3-dicloropropene.
Le colture sono le seguenti: 
  • melanzana, tabacco, patata da seme: dal 25/03/2021 al 01/07/2021;
  • pomodoro, peperone, barbabietola da zucchero da seme: dal 15/07/2021 al 15/11/2021;
  • floreali: dal 01/09/2021 al 01/01/2022.

Sipcam Italia: medesima autorizzazione in deroga di cui sopra, per il nematocida Geoclean 2021, contenente anch'esso 1,3-dicloropropene. Altra deroga per Ercole (lambda cialotrina), contro elateridi su sedano, finocchio, cardo, fagiolino e pisello. L'autorizzazione è compresa dal 13 aprile 2021 al 10 agosto 2021. Analogamente, Oikos (Azadiractina A) è stato autorizzato in deroga, dal 13/04/2021 al 10/08/2021, su ciliegio contro afide nero (Myzus cerasi).

Sumitomo Chemical Italia: la Casa comunica che con decreto del 25 marzo 2021, Prev-Am Plus (olio di arancio dolce) ha ottenuto l’estensione d’impiego contro la ticchiolatura di pero, melo e cotogno. Inoltre ha ottenuto anche estensioni eccezionali di impiego su:
  • frumento (tenero e duro) contro afidi e fusariosi dal 1/04/2021 al 29/7/2021;
  • olivo per il controllo di aputacchina 1/04/2021 al 29/7/2021;
  • pomodoro (pieno campo e serra) per il controllo di acari e peronospora dal 15/05/2021 al 11/09/2021;
  • mais e mais dolce contro acari dal 01/06/2021 al 28/09/2021;
  • basilico per il controllo di peronospora dal 15/05/2021 al 11/09/2021.
Il prodotto risulta in Fitogest distribuito anche da Agricola Internazionale e Nufarm Italia. 

Autorizzazione temporanea, su vite, per l'erbicida U46 M Class (Mcpa). La deroga è di 120 giorni partendo dal 01/04/2021. Analogamente, Kestrel (acetamiprid) è stato autorizzato in deroga, per un periodo di 120 giorni a partire dal 14 aprile 2021, su:
  • barbabietola da zucchero e da seme contro afidi, altica, lisso e cimice asiatica;
  • noce: contro afidi;
  • noce e nocciolo: contro carpocapsa e cimice asiatica,
  • mandorlo: contro afidi, carpocapsa e cimicetta;
  • piante arboree ornamentali: per applicazione tramite endoterapia contro afidi del tiglio, tingide del platano, minatori fogliari dell’ippocastano, afidi e cocciniglie del leccio, afidi del liriodendro, afidi e galerucella dell’olmo e Paysandisia e Rhynchophorus della palma.

Syngenta Italia: in data 18/03/2021 Celest 480 FS, a base di fludioxonil, ha ottenuto l’estensione di impiego su scalogno, cipollina, prezzemolo, finocchio, sedano, ravanello, melone, cocomero, zucca. Il medesimo formulato, in data 13/04/2021, ha ottenuto la registrazione di emergenza fitosanitaria per un periodo di 120 giorni a partire dal 13/04/2021 per la concia delle sementi di:
  • coriandolo per il controllo di alternaria spp, Fusarium oxysporum.
  • aglio e porro per il controllo di Botrytis.
Score 25 EC e Bogard (difenoconazolo) dall'11 marzo 2021 hanno ottenuto l’estensione d’impiego sulla maculatura bruna del pero. Dal 15 aprile 2021 i due formulati sono stati estesi anche a prezzemolo, mora e lampone. Da parte sua, Evure Pro (tau-fluvalinate) dal 7 gennaio 2021 ha ottenuto l'estensione d'impiego su “legumi con baccello”. Dal 13 aprile 2021 Geoxe (fludioxonil) è stato invece esteso su drupacee ed è stata inoltre specificata in etichetta la coltura del cece.

Inoltre, Ampligo (lambda cialotrina e chlorantraniliprole), ha ottenuto la registrazione di emergenza fitosanitaria per la lotta contro Punteruolo acquatico (Lissorhoptrus oryzophilus) del riso per un periodo di 120 giorni a partire dal 01 aprile 2021. Analogamente, Camix (S-metolachlor e mesotrione), ha ottenuto l'uso per emergenza fitosanitaria per il controllo delle infestanti su mais dolce, per un periodo di 120 giorni a partire dal 1 aprile 2021. Infine, anche Taegro (Bacillus Amyloliquefaciens ceppo FZB24), ha ottenuto in data 1 aprile 2021 la registrazione di emergenza fitosanitaria per impiego su kiwi per il controllo di Botrytis cinerea per un periodo di 120 giorni, sempre a partire dal 1 aprile 2021. Analogamente, Switch (ciprodinil e fludioxonil) ha ottenuto la registrazione di emergenza fitosanitaria per la lotta contro Botrytis cinerea del kiwi per un periodo di 120 giorni a partire dal 10 marzo 2020.

Adama: l'erbicida Agil a base di propaquizafop, ha ottenuto la deroga per l'impiego su coriandolo da seme (01/04/2021 - 29/07/2021) e bietola, da foglia e da costa, (01/05/2021 - 29/06/2021 e poi ancora dal 01/09/2021 al 30/10/2021). Analoga estensione temproranea di impiego per Avana, contenente pendimetalin, su prati erbosi e campi da golf, tra il 01/04/2021 e il 29/07/2021. Stessa finestra temporale per Falkon MK, contenente anch'esso propaquizafop, ma su prezzemolo e basilico

Corteva Agriscience: dal 06/04/2021 l'insetticida Sword Up, contenente etofenprox, ha perso la registrazione su fico d'india. Inoltre, è stato autorizzato l’uso di emergenza dell'erbicida Kerb Flo (propizamide) su baby leaf di lattuga, cicorino e valerianella dal 13 aprile 2021 al 10 agosto 2021.

Manica: dal 25/03/2021 estensione di impiego per Limocide (olio di arancio dolce) contro la ticchiolatura di melo e pero, colture già registrate. Inoltre, deroga per l’impiego su frumento a favore di Poltiglia 20 WG Green (solfato di rame neutralizzato). La deroga di 120 giorni parte dal 09/04/2021. 

Upl Italia: l'erbicida Cliophar 600 SL (clopiralid), ha ottenuto l'estensione temporanea per l’impiego su bietola e barbabietola da foglia, da taglio, da coste e rossa (colture da seme). Tale autorizzazione è valida dal 01/04/2021 al 29/07/2021. Analoga estensione temporanea per Vacciplant (laminarina) per:
  • actinidia: per il controllo della batteriosi dal 01 aprile 2021 al 29 luglio 2021.
  • vite: Plasmopara viticola, dal 30 aprile 2021 al 27 agosto 2021.
  • lattughe e simili (comprese brassiche, baby leaves, rucola, spinaci e simili, per il controllo di peronospora in pieno campo e serra, dal 15 ottobre 2021 al 11 febbraio 2022.
Analogamente, Poltiglia Disperss (solfato di rame neutralizzato), per l’impiego su frumento, per il controllo di Septoria Spp. e Puccinia Spp. Tale autorizzazione è valida dal 9 aprile 2021 al 6 agosto 2021.

Intanto, l'11 marzo 2021 il ministero della Salute ha autorizzato l’estensione d’impiego alla coltura riso seminato in asciutta l'erbicida Devrinol F (napropamide). Il medesimo prodotto ha ottemnuto l’uso in deroga per l’impiego su rape, rapini, broccoletti di rapa, cime di rapa, friarielli, brassica juncea, cavolo verza, cavolo di Bruxelles, ravanello, crescione anche da seme. Tale autorizzazione è valida dal 13 aprile 2021 al 10 agosto 2021.

Il 14 aprile 2021 Thiopron e Tioflow 57 (zolfo) sono stati autorizzato esteso alla coltura riso per il controllo del Brusone.

Ascenza Italia: la Casa portoghese comunica che l'erbicida Matsuda 25 WG (flazasulfuron) è stato autorizzato in deroga su drupacee, pomacee e frutta a guscio. Il periodo è compreso fra l'08/04/2021 al 05/08/2021. In Fitogest il prodotto risulta anche inserito nelle pagine di Sumitomo Chemical Italia.

Belchim Crop Protection
: comunica che l'erbicida Chikara 25 WG (flazasulfuron) è stato autorizzato in deroga su drupacee, pomacee e frutta a guscio. Il periodo è compreso fra l'08/04/2021 al 05/08/2021
Disclaimer:
i seguenti articoli intendono fornire una panoramica periodica di ciò che è cambiato in banca dati Fitogest nelle ultime settimane. Per avere specifici dettagli su ogni modifica è però consigliabile attivare il servizio Fitogest+, il quale dà accesso a una serie di informazioni più approfondite e permette ricerche più raffinate in banca dati.
  • quali fonti sono state utilizzate le pagine relative agli ultimi preparati in commercio, le ultime sostanze attive, lo scadenzario (per utenti Fitogest+), come pure le mail di aggiornamento fornite settimanalmente dal servizio SDS-OnDemand® in cui sono contenute le "comunicazioni obbligatorie" delle aziende;
  • criteri per le novità: gli utenti di Image Line potranno trovare i prodotti che da poco risultano a catalogo delle diverse aziende distributrici, il che non equivale a "nuove registrazioni". Possono infatti essere formulati pre-esistenti, ma che non risultavano precedentemente "a catalogo" su Fitogest per quella data azienda;
  • se vi sono formulati i cui Decreti autorizzativi non sono stati ancora inviati a Image Line per l'inserimento in banca dati, questi non possono essere citati nei presenti articoli;
  • attenzione: la commercializzazione e l'uso dei singoli formulati richiedono sempre la coerenza dell'etichetta con quanto stabilito dalla normativa: si ricorda quindi che prima di ogni vendita o utilizzo in campo è preciso dovere della rivendita e dell'utilizzatore verificare la correttezza dei contenuti dell'etichetta riportata sulle confezioni, incluse le eventuali modifiche subentrate nel frattempo.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: agrofarmaci difesa diserbo insetticidi erbicidi peronospora

Temi caldi: Agrofarmaci: gli aggiornamenti