Clima ostile? Impollinatori protetti

Winter Hive è la nuova arnia Natupol che non teme il freddo

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Contenuto promosso da Koppert Italia
Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

koppert-arnia-invernale.jpg

Le nuove arnie Winter Hive di Koppert

Quando si assiste a sbalzi di temperature come quelli recenti, capaci di far impazzire i termometri, proteggere le popolazioni di impollinatori diviene una priorità irrinunciabile. Soprattutto nelle fasi iniziali delle attività di bottinazione, il rischio di pericolose altalene termiche è molto elevato. Ciò espone da un lato gli impollinatori a rischi per la loro "salute" come colonia, come pure ne limita molto la finestra temporale in cui essi possono esercitare le proprie attività all'esterno dell'arnia.

Per l’annata 2012 Koppert propone delle speciali arnie adatte ad essere utilizzate anche con temperature molto basse o quando vi sia la possibilità di sbalzi termici.
Questo tipo di arnia riveste una particolare importanza per l’impollinazione della fragola, la quale avviene nel primo periodo primaverile quando le temperature possono subire notevoli variazioni.
Queste arnie speciali sono dotate di una maggiore quantità di cotone a protezione della covata e di uno spesso strato di polistirolo, necessario per migliorarne la coibentazione.
Questo sistema permette alle colonie di bombi di trattenere maggiormente il calore e poter così iniziare a bottinare fin dalle prime ore della mattinata.
Questa specifica tipologia di arnie sarà contraddistinta dal logo “Winter Hive” presente sui coperchi.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Koppert Italia

Autore:

Tag: biologico insetti utili

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.743 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner