Ict e infrastrutture: "di fondamentale importanza" per l'agricoltura

Di fondamentale importanza è poi la creazione di una moderna rete di servizi alle imprese (ICT, viabilità rurale, infrastrutture, servizi di conciliazione, etc.) che permettano di superare le barriere determinate da un'obsoleta concezione del settore primario. Una politica di meri incentivi iniziali una tantum di per sé non è sufficiente, il vero impegno dovrà essere quello di accompagnare le neonate aziende nel loro percorso di crescita, favorendone la commercializzazione e l'internazionalizzazione. E' la frase finale dell'articolo di Francesco Mirra su PianetaPSR "Lunga vita alle start-up in agricoltura"  

Cristiano Spadoni di Cristiano Spadoni


Di fondamentale importanza è poi la creazione di una moderna rete di servizi alle imprese (ICT, viabilità rurale, infrastrutture, servizi di conciliazione, etc.) che permettano di superare le barriere determinate da un'obsoleta concezione del settore primario. Una politica di meri incentivi iniziali una tantum di per sé non è sufficiente, il vero impegno dovrà essere quello di accompagnare le neonate aziende nel loro percorso di crescita, favorendone la commercializzazione e l'internazionalizzazione.

E' la frase finale dell'articolo di Francesco Mirra su PianetaPSR "Lunga vita alle start-up in agricoltura"

L'articolo presenta un estratto del report Mipaaf-Inea:

in 10 anni saldo positivo del 29% per la nati-mortalità. Importante la spinta dei Psr, ma ora serve accompagnare la crescita contro il rischio abbandono degli "Over 40"

Il rapporto è stato citato anche in questo articolo di AgroNotizie.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Autore:

Tag software startup

post successivo post precedente

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner