La mappa del cibo italiano

Nasce al Crea un portale dedicato all'alimentazione. Dalla composizione all'etichetta, una guida per i cittadini per uno stile di vita più sano

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

agroalimentare-cibo-dieta-mediterranea-alimentazione-by-denio109-fotolia-750.jpeg

Il portale è sviluppato nell'ambito del progetto Siagro, Sistema informativo sui prodotti agroalimentari italiani, finanziato dal Mipaaf
Fonte foto: © denio109 - Fotolia

Quanto le scelte che compiamo a tavola sono realmente consapevoli o piuttosto frutto di mode del momento? Cosa può fare la scienza per promuovere comportamenti più corretti? Queste alcune delle domande cui si è tentato di offrire delle risposte con il portale Alimentinutrizione, presentato a Roma dal Crea Alimenti e nutrizione, e sviluppato nell'ambito del progetto Siagro, Sistema informativo sui prodotti agroalimentari italiani, finanziato dal ministero delle Politiche agricole.

Nel sito è racchiuso il meglio delle conoscenze prodotte e validate dal Centro ricerca alimenti e nutrizione del Crea - l'ente di ricerca italiano dedicato all'agroalimentare - ed offre una visione ampia del settore. A disposizione ci sono sei sezioni per navigare: Tabelle di composizione degli alimenti, con i dati di composizione degli alimenti degli ultimi dieci anni, aggiornati, ed una revisione totale dei dati precedenti, secondo le attuali indicazioni e standard internazionali (al suo interno sarà possibile scoprire l'energia e il contenuto nutrizionale dei principali alimenti); Consumi, con il monitoraggio dei prodotti alimentari maggiormente consumati; Etichettatura, un database con numerose etichette nutrizionali di prodotti alimentari attualmente in commercio, con la spiegazione su come leggere l'etichettatura dei prodotti alimentari; Atlante virtuale della qualità sensoriale dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani; Linee guida per una sana alimentazione (prodotte al di fuori del progetto Siagro), con il documento italiano di riferimento per una alimentazione equilibrata, rivolto ai cittadini con l'obiettivo prioritario di prevenire l'eccesso alimentare e l'obesità in Italia; Focus specifico sulla carne bovina del mercato italiano, e lo studio chimico-nutrizionale di tagli di razze allevate in Italia oltre che di alcuni salumi. Inoltre c'è anche un ricettario per trasformaci tutti in provetti masterchef, ma con un occhio di riguardo alla salute.

"Le tabelle di composizione degli alimenti contengono le caratteristiche nutrizionali degli alimenti semplici, industriali e quasi tutti i nutrienti più importanti - osserva la coordinatore del progetto Siagro da cui è originato il portale e responsabile scientifico delle tabelle di composizione degli alimenti, Luisa Marletta - sono nate con l'obiettivo di produrre nuovi dati analitici originali per realizzare uno strumento costituito da dati di elevata qualità. La versione attuale, aggiornata al 2019, contiene oltre 900 alimenti, suddivisi in venti categorie e oltre 120 nutrienti e componenti. Il portale 'alimentinutruzione.it' contiene le attività di ricerca che numerosi gruppi di lavoro hanno condotto in diversi settori di studio e di intervento sugli alimenti e la nutrizione. Questi, spaziano dalle tabelle di composizione degli alimenti, all'etichettatura nutrizionale alle qualità sensoriali degli alimenti fino ai consumi alimentari".

Il sito - viene spiegato - è un importante strumento che punta a diffondere una maggiore conoscenza tra i cittadini per guidarli tra le troppe, a volte eccessive, informazioni disponibili sul web; questo per stimolare atteggiamenti verso stili di vita più sani, equilibrati e sostenibili.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: agroalimentare cibo e alimentazione

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 214.018 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner