La redazione di AgroNotizie

Tommaso Tetro

Tommaso Tetro

Potrei dirlo con una parola: scrivo. Sono un giornalista, collaboro anche con l'ANSA, Utilitalia e Formiche. Mi piacciono le parole, penso che siano semplicemente importanti. E quando le uso, per raccontare le mie storie, sono felice. Mi piace il numero 4, la musica che non si conosce, un contropiede a basket con tiro da tre, le vecchie foto delle polaroid, sciare col sole e il mare d'inverno.

Sfoglia gli articoli di Tommaso Tetro

Contatta l'autore

Strategia Verde Ue, sì all'evoluzione ma con gradualità

Quadro normativo chiaro, maggiore formazione per gli agricoltori e accessibilità ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). Queste le principali richieste di Compag
aree-rurali-area-rurale-agicoltura-campo-campi-marche-fermo-paesaggio-by-lorenza62-adobe-stock-750x386

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

Attenzione al tema delle opportunità e dei rischi che la Strategia Verde Europea pone alle aziende che operano nel settore: sì all'evoluzione ma con gradualità.Questa la sintesi del convegno nazionale Compag, la Federazione Nazionale delle Rivendite Agrarie, l'Associazione di Categoria che aderisce alla Confcommercio e in cui si riconoscono molte delle aziende fornitrici di mezzi tecnici e servizi per l'agricoltura come fitofarmaci, fertilizzanti, sementi, mangimi, prodotti per orto e giardino, stoccaggio e commercializzazione di cereali, consulenza e assistenza tecnica.Al centro della discussione gli obiettivi europei ambiziosi, soglie alte che comportano difficoltà applicative per chi produce e per chi consuma e che mettono in allarme il settore. Le richieste di conseguenza sono concentrate: chiarezza del perimetro normativo, aiuto alla formazione di tecnici e agricoltori, accessibilità ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ...

Territori e culture in rete, arriva la Consulta dei Distretti del Cibo

"Sostegno alla distintività e all'eccellenza delle nostre produzioni che costituiscono un valore assoluto dell'economia italiana" afferma Stefano Patuanelli, ministro delle Politiche Agricole
frutta-verdura-agroalimentare-by-yanadjan-adobe-stock-750x282

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

Territori, tradizioni, culture potranno fare rete, moltiplicando progetti e finanziamenti del Ministero delle Politiche Agricole, del Governo e dell'Europa.Questo il senso della nascita della Consulta dei Distretti del Cibo, grazie alla sottoscrizione dello Statuto avvenuta con la partecipazione ...

L'agricoltura fa bene al clima

Dai campi il taglio di 1 tonnellata di anidride carbonica ogni 2 ettari all'anno. Il punto nell'Assemblea Nazionale di Cia-Agricoltori Italiani
agricoltura-campo-grano-by-luchschenf-adobe-stock-750x309

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

Negli ultimi anni, il settore primario ha ridotto le sue emissioni del 25%, limitato il consumo di acqua e il ricorso alla chimica del 27%, accresciuto le superfici biologiche del 56% e ampliato fortemente la produzione di energie rinnovabili e biomasse con un incremento del 690%.È un po' ...

Cambiamenti climatici, agricoltori in prima fila per contrastarli

Nel 2021 gli eventi climatici estremi hanno tolto il 10% del cibo dalle tavole. La fotografia scatta dalla Cia-Agricoltori Italiani
cambiamento-climatico-climate-change-by-piyaset-adobe-stock-750x500

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

La buona agricoltura difende il clima e l'ambiente, ma resta anche il comparto che più di tutti subisce le conseguenze dirette dei cambiamenti climatici con un incremento del 60% degli eventi estremi solo nel 2021, tra alluvioni e siccità, che hanno tagliato il 10% del cibo sulle ...

Covid-19 e Green Deal, agricoltori italiani leader della transizione

Solidarietà, sostenibilità e tecnologia sono le tre parole chiave per la Cia-Agricoltori Italiani che ha voluto riportare l'attenzione sulle grandi priorità del comparto agricolo e delle sue imprese
ambiente-pianeta-green-albero-by-surasak-adobe-stock-750x500

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

Un confronto sulle trasformazioni in atto e sulle sfide future, dal covid-19 al Green Deal ai cambiamenti climatici.Questo l'obiettivo al centro dell'Assemblea Nazionale di Cia-Agricoltori Italiani che ha messo a fuoco anche una sezione dedicata "Ambiente, comunità, sviluppo" per riportare ...

Cibo, quanto mi costi?

Rincaro dei prezzi delle materie prime ed effetti su produzione e filiera agricola. La mappa settore per settore
aumento-prezzi-crescita-prezzo-mercati-by-bht2000-adobe-stock-750x500

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

Cibo quanto mi costi. Il pane in tavola, l'alimento simbolo, non è più così scontato. Dall'analisi della Coldiretti emerge infatti che il prezzo del grano tenero utilizzato per panificare ha raggiunto i valori più alti del decennio. Il picco delle quotazioni del grano ...

La filiera del cibo vale 575 miliardi di euro

E diventa così la prima ricchezza dell'Italia secondo un'analisi della Coldiretti. Ma il valore creato dai produttori va tutelato con opportuni strumenti regolatori
agroalimentare-made-in-italy-dieta-mediterranea-pasta-pomodori-basilico-olio-by-aamulya-adobe-stock-500x174

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

La filiera del cibo diventa la prima ricchezza dell'Italia per un valore di 575 miliardi di euro nel 2021, con un incremento del 7% rispetto all'anno precedente.Questo l'elemento principale che emerge da un'analisi della Coldiretti presentata in occasione del Forum Internazionale dell'Agricoltura ...

Prosecco in pericolo, ritorna in campo l'etichetta Prošek

La Croazia invia la richiesta alla Commissione Ue. Per il ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli si creerebbe un pericoloso precedente
vino-frizzante-bollicine-prosecco-by-giorgio-pulcini-adobe-stock-750x500

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

Il Prosecco in pericolo. Potrebbe diventare Prošek. Per la seconda volta da quando è entrata a far parte dell'Unione Europea nel 2013, la Croazia ha infatti avviato la procedura di riconoscimento europeo della denominazione di origine per alcuni vini da dessert prodotti in Dalmazia ...

Sistema idrico, si può fare di più

Nella sfida al clima il Pnrr non basta: per l'Anbi e lo Svimez servono 4 miliardi di investimenti
diga-sistema-idrico-irrigazione-by-kaman2512-adobe-stock-750x500

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

Investire 4 miliardi nel sistema idrico meridionale potrebbe attivare circa l'1% del Pil al Sud e 3 decimi nel Centro Nord, con la creazione di quasi 50mila posti di lavoro. Questo consentirebbe di risolvere problemi idrici dovuti alla carenza di invasi limitando i danni di frane e alluvioni. Ogni ...

La Legge di Bilancio vale oltre 2 miliardi per l'agroalimentare

La Manovra arriva in Parlamento, ci sono risorse per rilanciare e valorizzare le filiere e per sostenere i giovani
euro-soldi-cadono-banconote-aria-by-oleksandr-dibrova-adobe-stock-750x325

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

La Legge di Bilancio vale oltre 2 miliardi di euro. Risorse destinate a sostenere e rilanciare il settore agricolo, valorizzare la competitività delle filiere e favorire gli agricoltori under quaranta. In particolare, tra le misure contemplate dal testo della Manovra il rinnovo del bonus ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner