Steyr: è tempo di trattori Expert CVT

Con nuovo tetto panoramico e rinnovato bracciolo Multicontroller, i modelli da 100-130 cavalli sono ideali per differenti attività. Versatile anche l'inedito Profi 6145, ora con trasmissione S-Control 8

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Info aziende
expert-4130-cvt-steyr-field-days-2019.jpg

Expert 4130 CVT in campo durante gli Steyr Field Days 2019
Fonte foto: Agronotizie

Oggi operatori agricoli e municipali richiedono trattrici particolarmente versatili, compatte e maneggevoli. Trattrici come quelle della nuova Serie Expert CVT, protagonista degli Steyr Field Days (Sankt Valentin, 24-25 luglio 2019).
"Collaborando con dealer, esperti di sviluppo prodotto e raccogliendo feedback, abbiamo individuato le esigenze dei clienti e realizzato gli Expert CVT, trattori compatti dalle specifiche premium" ha affermato Christian Huber, vice president tractor product management di Steyr.

Oltre agli Expert 4100-4110-4120-4130 CVT con potenze nominali pari, rispettivamente, a 100, 110, 120, 130 cavalli e nuove opzioni, in Austria è stato presentato anche il modello Profi 6145 a 6 cilindri, ora dotato della trasmissione S-Control 8 e adatto all'impiego in agricoltura, orticoltura, silvicoltura e in ambito comunale. Luci puntate anche sui sistemi che rendono la guida delle trattrici bianco-rosse più sicura: S-Brake per la frenatura del veicolo trainato e Q-KMS per l'aumento della visibilità in fase di manovra.

Steyr Expert 4130 CVT e 6240 CVT con S-Brake
 

Novità sugli Expert CVT

Svelati ai concessionari la scorsa primavera, gli ultimi trattori Steyr vantano inediti optional: il tetto panoramico con una grande vetrata trasparente e il bracciolo Multicontroller II. Queste opzioni - insieme ai motori FPT Industrial Nef 45, alla trasmissione S-Control CVT e alla confortevole cabina - rendono gli Expert CVT ancora più performanti, versatili e indicati per l'impiego nelle aziende agricole miste, dedite alla produzione di latte o al contoterzismo.

Disponibile su richiesta in alternativa al già noto Multicontroller, il bracciolo Multicontroller II offre funzioni aggiuntive (comandi e joystick configurabili, funzione Cruise Control) in un nuovo formato compatto. È ora possibile personalizzare il funzionamento del mezzo in base alle differenti esigenze lavorative, in particolare tramite il monitor S-Tech il guidatore può assegnare a suo piacimento funzioni idrauliche e del veicolo ai comandi del Multicontroller II.

Dal canto suo, il tetto panoramico assicura non solo una luminosità e un comfort superiori, ma anche una visibilità ottimale quando si opera con il caricatore frontale. Di conseguenza, le operazioni di carico e scarico possono essere gestite con maggiore facilità. Secondo David Schimpelsberger, product marketing manager Europa di Steyr, "la gamma Expert CVT offre standard premium nella classe compatta con gli stessi equipaggiamenti e il comfort dei modelli più grandi".
 
Steyr Expert CVT con caricatore frontale SF 3720
Steyr Expert CVT con caricatore frontale SF 3720
 

Trattori piccoli, ma esperti grazie a dotazioni premium

Componenti che rendono gli Expert CVT simili ai fratelli maggiori sono i propulsori FPT Nef 45 da 4 cilindri e da 4.5 litri, conformi allo Stage V grazie al brevettato sistema HI-eSCR2, e la trasmissione a variazione continua a due gamme S-Control CVT, sviluppata in casa CNH Industrial. A 1.700-1.900 giri al minuto il Nef fornisce una potenza massima maggiorata di 10 cavalli rispetto a quella nominale, mentre l'HI-eSCR2 montato sotto al cofano, consente ai mezzi di mantenere un design compatto. Ne deriva un'eccellente manovrabilità.

Facile da usare ed efficiente, S-Control CVT permette di variare la velocità di marcia in modo continuo da 0 a 43 chilometri orari (raggiunti a un regime ridotto del motore in modalità Eco). Inoltre, la tecnologia a doppia frizione - DKT e la regolazione attiva dell'arresto proposti di serie permettono all'operatore di usare i trattori made in Austria con facilità e in sicurezza. Il sistema S-Tronic controlla sia il regime motore sia il rapporto di trasmissione in funzione delle richieste di potenza assicurando l'ottimizzazione dei consumi di carburante.

Ulteriori dotazioni da "grandi" dei modelli Steyr sono l'idraulica e la cabina. L'impianto idraulico a centro chiuso Load Sensing si serve di una pompa da 110 litri al minuto per la gestione di varie attrezzature e di sette distributori ausiliari. Oltre ai quattro posteriori (2 idraulici a comando meccanico + 2 meccanici o elettronici), sono disponibili su richiesta tre distributori idraulici ventrali per l'impianto anteriore o il caricatore frontale SF, controllabili con joystick elettronico. La pdp posteriore è a 3 velocità, mentre il sollevatore posteriore ha capacità fino a 5.600 chilogrammi.
 
 FPT Nef 45 Stage V, motore montato sugli Steyr Expert CVT
FPT Nef 45 Stage V, motore montato sugli Steyr Expert CVT

Se la cabina a 4 montanti sospesa, l'assale anteriore sospeso opzionale e il pacchetto d'illuminazione a Led assicurano un comfort elevato, il telaio di supporto multifunzionale dell'asse anteriore e alcuni optional (sollevatore anteriore con controllo Electronic Front Hitch - EFH da 2.300 chilogrammi, pdp frontale da 1.000 giri al minuto e supporti integrati per il caricatore) garantiscono una grande versatilità.
 

S-Tech: tecnologia made in Steyr

Gli agricoltori che scelgono gli Expert 4100-4110-4120-4130 CVT possono lavorare senza problemi in differenti condizioni operative senza rinunciare alla precisione. Infatti, possono gestire facilmente i trattori utilizzando l'intuitivo monitor touchscreen S-Tech 700 e il pacchetto completo di soluzioni S-Tech, che comprende il sistema di guida automatica S-Guide con RTK+ e il dispositivo di gestione delle svolte a fondo campo Easy-Tronic II.

Pensato per offrire l'automazione delle funzioni principali e facilitare i flussi di lavoro, S-Tech 700 consente la visualizzazione del lavoro già svolto, del consumo di carburante e di ulteriori parametri di funzionamento. S-Guide con RTK+ assicura un'accuratezza tra passate consecutive di 1.5 centimetri, mentre Easy-Tronic II rende più semplici per il conducente le manovre di svolta e altre attività di controllo.
 
Cabina con nuovo bracciolo Multicontroller sugli Steyr Expert CVT
Cabina con nuovo bracciolo Multicontroller sugli Steyr Expert CVT

Le sorprese non finiscono qui. L'Isobus III rende possibile la comunicazione bidirezionale tra gli Expert CVT e gli attrezzi che così possono inviare segnali per il controllo del sollevatore, della pdp, dei distributori ausiliari e della velocità di avanzamento dei trattori. Oltre a poter dialogare con le attrezzature, le trattrici possono comunicare con il centro aziendale grazie al sistema S-Fleet telematics. Tutte queste tecnologie contribuiscono all'aumento dell'efficienza di funzionamento e alla riduzione del carico di lavoro per il guidatore.
 

Nuova trasmissione per il Profi a 6 cilindri

A distanza di due anni dal lancio del Profi 6145 CVT ad Agritechnica 2017, Steyr introduce il modello Profi 6145 con trasmissione a 8 rapporti semi-powershift sotto carico S-Control 8, abbinata al motore a 6 cilindri FPT Ecotech da 6.7 litri che eroga una potenza nominale di 145 cavalli e una potenza massima di 158 cavalli. Quest'ultima sale a 175 cavalli con il sistema di gestione della potenza Power Plus. Il propulsore si distingue per la tecnologia di controllo delle emissioni inquinanti HI-eSCR e la macchina vanta un rapporto peso-potenza ottimale.

Migliorata in vista dell'aumento dell'efficienza, S-Control 8 mette a disposizione 24x24 marce (48x48 con super riduttore) suddivise nelle gamme A-B-C e include diverse funzioni automatiche. L'ampia sovrapposizione tra le gamme consente di ridurre al minimo la necessità di cambiare gamma durante il lavoro. La gamma B permette di operare tra 4.3 e 18.1 chilometri orari senza interrompere la trazione, risultando ideale per le operazioni su seminativi, prati o con caricatore frontale. Disponibili le funzioni kick-down e S-Stop II oltre al Powershuttle.
 
Profi 6145 con S-Control 8™ nell'offerta di Steyr
Profi 6145 con S-Control 8 nell'offerta di Steyr

Il Profi 6145 possiede tutte le soluzioni che rendono gli altri modelli della serie prestanti in molteplici attività, in primis quelle di carico in spazi angusti. È munito di serie di distributori idraulici ausiliari a comando elettronico (4 posteriori e 3 ventrali), di sollevatore-pdp anteriori e di caricatore frontale su richiesta. La precisione ed il comfort sono garantiti dal sistema Quick Turn, dal monitor S-Tech, dalle tecnologie S-Guide, S-Turn ed Isobus II/III, dal bracciolo Multicontroller, dalla cabina ben isolata (69 decibel) e dalla sospensione 'heavy duty' dell'asse anteriore.
 

S-Brake e Q-KMS, soluzioni per una guida più sicura

In occasione degli Steyr Field Days, sono entrati in azione anche i trattori Terrus CVT, CVT e Profi CVT, che - abbinati a rimorchi o attrezzi trainati frenati - sono in grado di evitare situazioni di marcia critiche su strada o in campo grazie al sistema frenante opzionale S-Brake. Prossimamente disponibile su altri modelli del brand, S-Brake impedisce sbandamenti dell'accoppiata in caso di decelerazione garantendo una stabilità e una sicurezza maggiori.

Attivabile dal monitor S-Tech 700 anche durante la marcia e disattivabile solo con mezzo fermo, il sistema frenante monitora la velocità del trattore e - quando questa viene ridotta tramite il Multicontroller o l'acceleratore - determina la potenza richiesta per la frenatura del macchinario al traino usando un sensore di coppia all'entrata del cambio. L'azionamento automatico dei freni nel veicolo trainato da parte di S-Brake (che interviene a una velocità di 35 chilometri orari) consente di conciliare la decelerazione dei due mezzi combinati e stabilizzare la coppia.
 
Steyr Profi CVT con sistema S-Brake
Steyr Profi CVT con sistema S-Brake

Presente in campo anche il modello Profi 4145 CVT munito del sistema Q-KMS, che - composto da due telecamere, una scatola di controllo, un display picture-in-picture e un dispositivo di riscaldamento per il funzionamento in inverno - permette al conducente di avere una visuale perfetta agli incroci stradali o agli ingressi ciechi di strade e cortili. Utilizzabile anche con caricatore frontale, Q-KMS contribuisce a ridurre il rischio di incidenti su strada e lo stress dell'operatore.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.641 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner