Investimento da 8,5 milioni per Agritask

La startup israeliana, che ha sviluppato una piattaforma per l'agricoltura digitale, ha incassato un investimento da 8,5 milioni di dollari

Info aziende
ofir-ardon-ceo-of-agritask-750x500.jpg

Ofir Ardon, ceo di Agritask
Fonte foto: AgriTask

La startup israeliana Agritask, che ha sviluppato una piattaforma digitale per l'agricoltura di precisione, ha incassato un investimento da 8,5 milioni di dollari in un round di finanziamento guidato da InsuResilience Investment Fund.

La piattaforma software di gestione agronomica Agritask serve gli agricoltori di venti paesi in tutto il mondo e oltre cinquanta tipi di colture. Con sede a Tel Aviv, Agritask ha sviluppato una piattaforma software flessibile che permette all'agricoltore di raccogliere in un unico 'spazio digitale' tutti i dati dei propri campi. Dalla tipologia di suolo alla geolocalizzazione, dalle attività colturali alle rese. La piattaforma integra poi i dati forniti dal farmer con quelli provenienti da satelliti, dalle macchine e da altre fonti e supporta l'operatore nelle decisioni.

La piattaforma può integrarsi con oltre quaranta fonti di dati, tra cui i sistemi John Deere, Airbus, IBM e SAP. Inoltre, Agritask supporta l'intero processo di produzione agricola, che va dalla gestione della fertilità del suolo, al monitoraggio della crescita, alla logistica del raccolto. Può adattarsi al flusso di lavoro di ogni cliente e alle diverse tecnologie scelte, offrendo un'esperienza di adozione senza soluzione di continuità e vantaggi tangibili fin dal primo giorno.

Agritask utilizzerà i proventi del round di investimento per migliorare le sue funzionalità di analisi dei dati ed espandere la base clienti. Il round è stato guidato dall'InsuResilience Investment Fund e co-investito da Barn Investimentos. InsuResilience Investment Fund è stato istituito da KfW per conto del governo tedesco ed è coordinato dal gestore svizzero BlueOrchard Finance. Barn Investimentos è un venture capital brasiliano focalizzato su investimenti early-stage in società ad alta crescita nel settore Ag-Tech e non solo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.506 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner