Open Innovation, il sito web lanciato da DuPont Pioneer

Uno strumento importante per agevolare la collaborazione, l'innovazione delle tecnologie e migliorare le soluzioni scientifiche

Contenuto promosso da Du Pont De Nemours Italiana
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

sito-dupont-pioneer-fonte-dupont1.png

Un portale dedicato a opportunità di finanziamento
Fonte foto: DuPont Pioneer

DuPont Pioneer ha annunciato ieri il lancio di un nuovo strumento all’interno della sua strategia a lungo termine in termini di innovazione.
Da oggi è disponibile un sito web dedicato a mettere in comunicazione gli innovatori interessati con gli scienziati di DuPont Pioneer, ed è focalizzato su cinque aree strategiche - scoperta di caratteri, miglioramento genetico, tecnologie abilitanti, soluzioni biologiche e digitali.

Neal Gutterson, vice presidente research and development di DuPont Pioneer, ha dichiarato: "DuPont Pioneer sta investendo sulla sua lunga tradizione nel campo delle collaborazioni, per migliorare le soluzioni scientifiche a servizio dei clienti, potenziando la strategia di “open innovation”. Grazie a questo approccio ad ampio raggio, mettiamo le nostre risorse a disposizione dei collaboratori e sviluppiamo le più innovative tecnologie in agricoltura, poi le produciamo in scala e le commercializziamo per implementare rapidamente nuove soluzioni che raggiungano gli agricoltori di tutto il mondo".

Attualmente nel sito web open innovation sono state postate tre opportunità di finanziamento che riguardano la resistenza alle malattie, sviluppi nell’editing del genoma Crispr-Cas basato su modelli e analisi dei cluster di big data.

Gli aspiranti collaboratori sono incoraggiati a proporre idee da valutare aldilà delle opportunità attualmente disponibili. I termini per i progetti di open innovation selezionati vengono stabiliti caso per caso insieme al team di DuPont Pioneer.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 243.998 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner