BORDO E CURENOX, UN SICURO PUNTO DI RIFERIMENTO

L'impegno e la ricerca di IQV Italia nella realizzazione di formulati a base di solfato di rame

La produzione dell'azienda, filiale dell'omonima ditta catalana, propone un'intera gamma di soluzioni per la difesa delle colture a base dei principali sali di rame disponibili oggi sul mercato

Questo articolo è stato pubblicato oltre 14 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

logoIQVITpic.jpg

Il nome IQV (Industrias Quimicas del Valles) è associato alla produzione dei sali di rame  dal 1935, anno in cui è iniziata la produzione del solfato di rame, uno dei primi fungicidi per la difesa delle colture agrarie. 
I sali di rame sono ancora oggi molto diffusi nell'agricoltura moderna quali importante ausilio nella lotta alle principali avversità fungine e batteriche su vite, fruttiferi ed orticole per il loro meccanismo d'azione "multisito", che previene l'insorgere di fenomeni di resistenza, e per l'ampio spettro d'attività biologica.
Il costante impegno nella ricerca di formulazioni volte alla riduzione della dose ad ettaro (maggiore efficacia) e nel miglioramento della sicurezza dell'operatore (formulazioni granulari) hanno portato allo sviluppo e alla conseguente applicazione di prodotti rameici sempre più in linea con le esigenze di un'agricoltura in continua evoluzione  verso un maggior rispetto dell'ambiente, qualità e salubrità dei prodotti nonché un maggior grado di tutela degli operatori agricoli.

IQV-Italia, filiale italiana dell'omonima ditta catalana, è presente sul mercato italiano con un'intera gamma di soluzioni per la difesa delle colture a base di tutti i principali sali di rame disponibili attualmente in commercio. 

Con particolare riferimento alla difesa della vite, ma anche di altre colture ortofrutticole, i marchi Bordo e Curenox rappresentano un punto di riferimento per l'agricoltura italiana di oggi e di domani.
Essi identificano rispettivamente le poltiglie bordolesi e i prodotti a base di rame ossicloruro della IQV Italia che, anche nelle innovative formulazioni in granuli idrodisperdibili, caratterizzate dalla possibilità di utilizzare basse dosi di rame per ettaro, garantiscono la massima efficacia nel pieno rispetto delle norme, dell'ambiente e degli operatori.

Per informazioni: IQV Italia - 20024 Garbagnate Milanese (MI) - Telefono: 02/9955944 - Telefax: 02/9956373

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 185.606 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner