Artemide, 19 grammi di gusto ed eleganza

Arriva sul mercato la nuova varietà di ciliegino di Medhermes, azienda che opera nel settore delle sementi da orto professionale

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

ArtemideBianco.jpg

Da MedHermes il ciliegino dal gusto ricco e deciso

E' da poco sul mercato il nuovo pomodoro Artemide F1, prodotto che completa la proposta di pomodori della tipologia ciliegino e cocktail della MedHermes, azienda dinamica che opera nel settore delle sementi da orto professionale e che mira, con l’ausilio di una ricerca e di una sperimentazione costanti, ad offrire prodotti di qualità elevata.

La varietà di ciliegino Artemide F1 ha una pianta molto rustica ed altamente produttiva ideale per la raccolta a grappolo, capace di mantenere un’eccellente fioritura e di adattarsi positivamente al ciclo lungo e ai trapianti nel periodo autunno-inverno in Sicilia (da settembre a febbraio) e inverno-estate nel resto dell’Italia (da gennaio a luglio).
Ogni frutto inoltre, ha una pezzatura peculiare di 19 gr. circa, forma un grappolo particolarmente allungato ed elegante (a spina di pesce) e presenta una notevole resistenza alle spaccature (cracking) e un’alta conservabilità post raccolta (LSL).

Rimanendo in linea con la filosofia di marketing propria della MedHermes, volta alla riscoperta della tradizione mediterranea attraverso le peculiarità che contraddistinguono le varie specie a frutto, Artemide F1 è di un colore rosso intenso e ha un sapore particolarmente ricco e deciso.

Infine, come tutta la gamma del pomodoro da mercato fresco commercializzata, anche questa varietà di ciliegino possiede la resistenza ai virus Tylcv e Nematodi, una qualità di fondamentale importanza soprattutto per le coltivazioni sviluppate nel sud dell’Italia.

Per informazioni:
info@medhermes.net; www.medhermes.net
 

Fonte: MedHermes

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.564 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner