Leagrun Bio: dal passato, la forza per le piante

L'ammendante del terreno di Lea, a base di Leonardite, è ad alto titolo di sostanze umiche e a pH acido

Contenuto promosso da L.E.A.
leagrun-bio-ammendante-fonte-lea.png

La Leonardite viene trattata solo per via fisica mantenendo così un’alta concentrazione di sostanze umiche >21%

Leagrun Bio è un ammendante del terreno a base di Leonardite, estratta dai giacimenti canadesi, ad alto titolo di sostanze umiche e a pH acido (pH 4,5).

La Leonardite viene trattata solo per via fisica mantenendo così un'alta concentrazione di sostanze umiche >21%, queste permettono di complessare naturalmente gli elementi nutritivi presenti nel terreno o nella soluzione nutritiva preservandoli dalle dinamiche chimiche negative del suolo e favorendone un rapido assorbimento.
   

I vantaggi

• agevola il superamento dello stress da trapianto;
stimola la radicazione;
• migliora la struttura del suolo;
migliora la ritenzione idrica nel suolo;
• migliora la capacità di scambio cationico nel suolo;
• neutralizza l'effetto tossico dei metalli pesanti nel suolo;
riduce salinità nel suolo;
• aiuta l'assorbimento degli elementi presenti nel terreno da parte delle radici;
• svolge attività antisalina;
favorisce l'acidificazione della rizosfera.

Visita il sito di Lea

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 262.608 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner