Talete e la nuova sfida Valagro: meno acqua e più resa

Il nuovo biostimolante permette di ottenere una produzione sostenibile attraverso una corretta e attenta gestione delle risorse idriche

Contenuto promosso da Valagro
talete-biostimolante-ogni-singola-goccia-fonte-valagro.png

Talete migliora la ritenzione e la capacità di assorbimento dell'acqua agendo direttamente sulla fisiologia della pianta

I cambiamenti climatici degli ultimi anni manifestano sempre più spesso periodi di prolungata siccità e di precipitazioni intense concentrate in brevi periodi. Questo andamento climatico determina carenza delle risorse idriche anche in agricoltura, incidendo fortemente sulla disponibilità di acqua per la produzione alimentare.

L'agricoltura contemporanea è fortemente legata alla disponibilità di acqua, infatti attualmente il 70% dell'acqua dolce a livello mondiale è destinato ad attività agricole. Le risorse idriche limitate e l'incremento demografico non permettono più un tale consumo e richiedono all'agricoltura di affrontare una nuova sfida: garantire la sicurezza alimentare globale aumentando la resa e al contempo limitando il consumo di acqua.

Per questo motivo è ormai concreta la necessità di sviluppare strumenti pratici e soluzioni innovative da utilizzare in agricoltura al fine di migliorare la produttività delle acque (Cwp - Crop water productivity) in qualsiasi condizione ambientale.


Novità in casa Valagro

Valagro, alla continua ricerca di un futuro sostenibile per le persone e l'ambiente, ha dedicato particolare attenzione al problema della scarsità d'acqua e della sua gestione, trovando una risposta in Talete®.

Talete è un biostimolante che permette di ottenere una produzione sostenibile attraverso una corretta e attenta gestione delle risorse idriche. Ciò è possibile grazie all'innovativo formulato costituito da biomolecole estratte da materie prime vegetali e processate secondo la tecnologia GeaPower.

Talete® agisce direttamente sulla fisiologia della pianta aiutando le colture ad aumentare la produttività dell'acqua (Cwp) durante tutto il ciclo colturale, sia in condizioni di adeguata disponibilità, sia di scarsità d'acqua, permanente o temporanea.
L'effetto di Talete® sulla fisiologia della pianta determina un miglioramento nella ritenzione e nell'assorbimento dell'acqua. Un migliore assorbimento d'acqua da parte della coltura si traduce in una più alta efficienza d'irrigazione in qualsiasi sistema irriguo, permettendo agli agricoltori una maggiore flessibilità di gestione, anche in caso di "irrigazione a stress idrico controllato".

Scarica il depliant


I prossimi appuntamenti

Durante le giornate del 4 febbraio presso il Grand Hotel Vanvitelli a San Marco Evangelista (Ce), del 18 febbraio presso l'hotel Villa Diodoro a Taormina (Me) e del 20-21 febbraio all'interno del Tomato World di Piacenza, Valagro presenterà la mission, le motivazioni e il lavoro che hanno contribuito a dare origine al nuovo biostimolante Talete®.

Per partecipare o per richiedere maggiori informazioni, mandare una email o chiamare il numero 0872.8811.