Bordoflow New e Lumix Verde, nuovi alleati per la difesa fitosanitaria

Da Manica due prodotti che offrono meno residui e più rispetto per il consumatore e l'ambiente

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

manica-bordoflow-new-confezione.jpg

Da oggi Manica si pone in prima linea sul fronte della difesa fitosanitaria e della riduzione dei residui con Bordoflow New e Lumix Verde, due prodotti che, per le loro caratteristiche intrinseche, sono anche ammessi in agricoltura biologica.

Bordoflow New è l’innovativa poltiglia bordolese, a bassi dosaggi di rame, che con i suoi 124 gr di rame attivo per litro si schiera in difesa delle colture dagli attacchi di funghi e batteri che compromettono i raccolti degli agricoltori. L’innovativa formulazione di rame micronizzato consente di utilizzare Bordoflow New a soli 500ml per ettolitro d’acqua con una distribuzione di soli 600gr di rame Cu++ per ettaro a trattamento.

Questi limitati apporti di rame hanno consentito a Bordoflow New di ottenere un’etichetta con pochi giorni di carenza sulle colture per il pronto e diretto consumo; 3 giorni di carenza su fragola, patata, pomodoro, melanzana, orticole a bulbo, a radice e cucurbitacee; 7 giorni su ortaggi a foglia ed erbe fresche.

Da oggi il nuovo formulato Bordoflow New viene confezionato nell’innovativa confezione politainer che riduce per tutta la filiera agricola i costi di smaltimento delle confezioni. Politainer è pratico e di facile manipolazione, è sicuro e di facile svuotamento, è a bassissimo impatto ambientale grazie al 60% di plastica in meno rispetto alle normali taniche. Tutto ciò al fine di agevolare l’agricoltore nelle operazioni di preparazione delle miscele e di favorire l’utilizzo degli agrofarmaci liquidi, da sempre i più sicuri, nell’ottica di salvaguardia della salute dell’agricoltore e dell’ambiente.

 

Al fianco di Bordoflow New oggi il catalogo Manica inserisce Lumix Verde, insetticida ad ampio spettro d’azione ma a base di sole piretrine naturali estratte dalla pianta del piretro (Chrysanthemum cinerariaefolium).

Lumix Verde si presenta in una innovativa formulazione stabilizzata che non subisce la rapida degradazione fotolitica da parte dei raggi solari che rappresentava un limite per l’efficacia degli estratti di piretro di vecchia generazione.

Le caratteristiche di efficacia hanno consentito a Lumix Verde di essere equiparato ai più conosciuti piretroidi di sintesi e agli organo-fosforici di uso comune. Il nuovo formulato inoltre non favorisce l’acaro-insorgenza mantenendo inalterati gli equilibri biologici tra ausiliari e fitofagi. 

Lumix Verde, a differenza di altri insetticidi ad ampio spettro ma che sono caratterizzati da lunghi tempi di carenza, consente inoltre di effettuare trattamenti tempestivi sulle ultime generazioni di fitofagi a soli 2 giorni dal consumo del prodotto finale. Lumix Verde abbatte gli insetti ed i residui.

La consapevolezza di queste qualità ha spinto Manica a lanciare l’uso del piretro naturale, oltre che nel  biologico, anche nell’agricoltura tradizionale.

Lumix Verde è indicato per la lotta alle cicaline ed alle tignole della vite soprattutto nelle generazioni tardive che si sviluppano in prossimità della vendemmia; è il prodotto di riferimento nella lotta ai fitofagi di tutte le ortive di pieno campo, serra e di IV gamma. 

 

Manica da sempre mantiene uno stretto legame tra uomo e ambiente proponendo all’agricoltore prodotti sempre più efficaci  e sempre più compatibili con le esigenze dell’agricoltura moderna e del territorio in cui essa è inserita.

Bordoflow New e Lumix Verde: due nuovi alleati per la difesa fitosanitaria nel rispetto dell’ ambiente e consumatori.

 

Per informazioni: Manica Spa
Via all'Adige, 4 - 38068 Rovereto (TN)
Tel. 0464 433705 - Fax 0464 437224
info@manica.com
www.manica.com

Fonte: Manica

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 239.850 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner