Peronospora del pomodoro, protagonista al Tomato World Forum

Primi passi ufficiali di Mandipropamid (Pergado®) all'evento di Piacenza, promosso da Syngenta

Contenuto promosso da Syngenta Italia
Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Syngenta Italia.

syngenta-tomato-world-pomodoro-pergado-2008.jpg

Dal sito Syngenta: il grande successo di pubblico, sottolineato anche dalla stampa locale, con la partecipazione di aziende agricole, tecnici, rappresentanti di associazioni di prodotto e sindacali, distributori ed enti ufficiali è testimonianza del seguito che Syngenta riesce a creare quando l'attenzione per i propri prodotti viene coniugata con un impegno costante sulla coltura e con uno sviluppo mirato delle relazioni

Versione “Forum” quest’anno per il Tomato World, tenutosi dal 27 al 29 novembre scorsi a Piacenza, e ampio spazio nellaSessione Tecnica per tutte le tematiche che interessano il pomodoro da industria, coltura in equilibrio tra paesi produttori lontani tra loro (Italia, Stati Uniti e Cina), alla ricerca di un assetto economico a livello europeo (disaccoppiamento parziale), da valorizzare per la qualità e gli effetti salutistici dei suoi trasformati, ma da difendere per la redditività messa a rischio da una filiera che non riesce a imporsi sul mercato e che soffre le regole imposte dalla grande distribuzione.

Protagonista della Sessione Agricola è stata la peronospora del pomodoro che nel 2008 ha tenuto sotto pressione le aziende agricole e tutti i tecnici, in particolare nel mese di giugno caratterizzato da piogge ripetute e temperature favorevoli allo sviluppo di questa malattia. Promotrice del convegno è stata Syngenta che ha ottenuto il supporto sia degli enti ufficiali locali, Consorzi fitosanitari di Piacenza e Parma, sia della regione, Servizio fitosanitario dell’Emilia Romagna. 'Ambasciatori' sono stati Adriano Politi, che ha coniugato la definizione di efficaci e flessibili programmi di difesa con i fattori che di volta in volta determinano l’instaurarsi della peronospora in campo e con la necessità di conoscere nello specifico le caratteristiche dei diversi fungicidi, e Paolo Cestari, che ha fatto muovere i primi passi a Pergado® verso l’impiego nella prossima campagna. Nel complesso dei due interventi è emersa la profonda conoscenza di Syngenta delle problematiche del pomodoro e la capacità di interpretare i programmi di difesa, portando innovazione in termini di informazioni e di sviluppo di soluzioni efficaci.

Le esperienze fatte con Ridomil® nella gestione della peronospora (comportamento nella pianta, attività preventiva e curativa, epoca d’intervento) sono state ispiratrici di Mandipropamid, nella sua sintesi e nelle proprietà che si è voluto ricercare, e guideranno il futuro utilizzo di Pergado® sul pomodoro di tutta Italia.

 

Tratto dal sito Syngenta.it: 'Un ringraziamento particolare va a tutti gli altri ambasciatori di Syngenta che hanno affrontato un altro protagonista della giornata, la neve, e che hanno contribuito alla piena riuscita dell’iniziativa: Alfredo Bernard, Michele Benetti, Giorgio Mazza, Andrea Giberti, Massimo Schiavi, Mirko Valente.'