Sana 2019: il salone del bio ora è plastic free

La 31° edizione della manifestazione, sempre più sostenibile, è in agenda dal 6 al 9 settembre prossimi a Bologna. Il 5 e 6 settembre si terranno in parallelo gli stati generali del biologico

sana-2018-fonte-sana.jpeg

Sana: Bologna, 6-9 settembre 2019

Una piattaforma dove buyer internazionali e operatori di tutto il mondo si confronteranno sul biologico: è Sana 2019, il salone dedicato al settore del bio e del naturale, giunto alla 31° edizione, in calendario dal 6 al 9 settembre prossimi  2019 a BolognaFiere che organizza la manifestazione in collaborazione con AssoBio e FederBio, con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare e il supporto di Ita, Italian trade agency.

L'evento vede un trend in costante crescita in termini di espositori e operatori: "Le novità dell'edizione 2019 – dichiara Gianpiero Calzolari, presidente di BolognaFiere – rafforzeranno ulteriormente Sana come piattaforma di confronto per il biologico e per la discussione di temi fondamentali per il futuro, in termini economici e ambientali".

Coerentemente con i temi al centro di Sana, l'evento sarà plastic free negli ambiti della ristorazione riducendo così, ulteriormente, l'impatto ambientale. Al bando la plastica monouso, via libera al vetro e ai materiali compostabili per contenitori e suppellettili, l'acqua minerale sarà erogata in modalità free-beverage da distributori dedicati e i visitatori potranno utilizzare speciali borracce messe a loro disposizione.
Anche le proposte di food and beverage avranno una declinazione bio, proponendo snack, panini, brioches, pizze, insalate, frutta e bevande, vini inclusi, rigorosamente bio e in contenitori compostabili.
 

Food, Care&beauty e Green lifestyle

Più di 900 aziende esporranno i loro prodotti su una superficie di oltre 52mila metri quadrati suddivisi in tre settori: Food, che avrà per protagoniste le più importanti aziende del settore alimentazione biologica italiana e internazionale (padiglioni 29 e 30), Care&beauty, lo spazio dedicato ai produttori di cosmetici biologici e naturali, prodotti per la cura del corpo, integratori alimentari, prodotti e servizi naturali per la cura della persona (padiglioni 25 e 26), inoltre nell'area Green lifestyle sarà possibile trovare tecnologie, prodotti e soluzioni ecocompatibili, per uno stile di vita sano e responsabile (padiglione 28).
 

Il bio a confronto

Ricco il programma di convegni workshop e seminari che completeranno l'offerta espositiva di Sana e l'importante azione di incoming di delegazioni commerciali estere: nel 2018 sono stati più di 2mila gli incontri programmati tra le aziende espositrici e i buyer internazionali.
Torna anche quest'anno la presentazione dell'Osservatorio Sana con un focus dedicato al dimensionamento dell'export italiano dei prodotti agroalimentari biologici (a cura di Nomisma) e gli incontri dedicati alla formazione di Sana Academy che nell'ultima edizione hanno registrato il +27% di partecipanti.
 

Gli stati generali del bio: 5 e 6 settembre 2019

Nelle giornate del 5 e del 6 settembre 2019 è in programma, parallelamente a Sana, l'iniziativa "Dalla rivoluzione verde alla rivoluzione bio", ovvero due giorni di stati generali del bio, con confronti ad altissimo livello in cui si delineeranno le scelte strategiche per il futuro dell'agricoltura e di ambiti fondamentali come la sostenibilità, il rispetto dell'ambiente e il corretto utilizzo delle risorse.
 
L'evento, promosso da BolognaFiere in collaborazione con FederBio e AssoBio, andrà a stimolare una riflessione sul ruolo del biologico per l'agricoltura italiana e sulla sua correlazione con fattori essenziali in chiave prospettica come: la biodiversità, la protezione delle acque e il climate change.

La prima giornata affronterà, con un approccio multi-disciplinare, i temi d'interesse fondamentali per lo scenario 2030 dell'agricoltura biologica, mentre al centro della seconda giornata vi sarà il dibattito con le principali istituzioni e i più rilevanti attori nazionali e internazionali della filiera.
 
Scopri i dettagli di Sana 2019

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 189.265 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner