Girasole: accordo fra Basf e Limagrain Europe

Limagrain Europe e BASF hanno firmato un accordo per la licenza di Clearfield® Plus relativamente alla coltura del girasole

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

basf-limagrain-loghi.jpg

Accordo raggiunto fra Basf e Limagrain sulla coltura del girasole

Il primo dei due protagonisti dell'accordo è Limagrain Europe, azienda leader nel settore delle sementi di mais, girasole, colza, grano e orzo. I prodotti targati Limagrain Europe sono venduti in 50 paesi, nei quali si sono affermati marchi come LG, Advanta® e Nickerson. Il marchio LG è peraltro leader europeo per il mais da foraggio e per il grano e si posiziona fra i principali brand anche per quanto riguarda girasole e orzo.
La controparte è la divisione Crop Protection di Basf, la quale fornisce invece soluzioni innovative per la salvaguardia di raccolti, tappeti erbosi e piante ornamentali, controllo dei parassiti e salute pubblica.

Per quanto riguarda la coltura del girasole, le due realtà hanno ora annunciato la firma di un accordo globale non esclusivo in base al quale  Basf concederà in licenza a Limagrain Europe il proprio know-how in termini di tolleranza agli erbicidi, nota con il nome di Clearfield® Plus. L’accordo permetterà quindi a Limagrain Europe di sviluppare sementi ibride di girasole destinate alla commercializzazione in alcuni paesi europei,
Il sistema di produzione Clearfield® Plus per girasoli, sviluppato utilizzando metodi di selezione
tradizionali, permette di migliorare il controllo delle infestanti per tutta la durata del ciclo, di ottenere una maggiore tolleranza della coltura a molti stress ambientali e potenzialmente permette di ottenere maggiori contenuti di olio e produttività. 
Gli ibridi di girasoli Clearfield® Plus di Limagrain Europe e gli erbicidi Clearfield® Plus di Basf saranno disponibili in alcuni paesi europei produttori di girasoli a partire dal 2014.
 
 “Il girasole è una coltura strategica per la nostra azienda - ha dichiarato Bruno Carette, CEO della divisione Field Seeds di Limagrain - e questa è la ragione per cui siamo estremamente soddisfatti di aver rafforzato la nostra relazione con BASF, poiché ciò ci permetterà di avere accesso alla nuovissima e innovativa tecnologia Clearfield Plus. In questa maniera potremo massimizzare i benefici aggiuntivi che i coltivatori possono trarre dal nostro prestigioso portafoglio di prodotti LG per girasoli in Europa”.
 
Da parte sua Jonathan Bryant, vicepresidente del reparto globale di Strategic Marketing della divisione Crop Protection di Basf, ha sottolineato come “La combinazione di Clearfield Plus di Basf, il migliore erbicida sul mercato e delle sementi ad alte prestazioni di Limagrain Europe fornirà ai coltivatori di girasoli europei nuove opzioni per massimizzare il raccolto”.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 202.542 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner