Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Maturazione più uniforme con le specialità nutrizionali di Ilsa

Per superare le difficoltà legate all'assorbimento del potassio e per massimizzare l'efficacia della nutrizione potassica l'azienda ha creato Ilsagrader

Info aziende
flacone-ilsagrader-fonte-ilsa.jpg

Ilsagrader va somministrato per via fogliare a partire dalla fase di invaiatura alla dose di 2.5-3 (kg/ha) per 2-3 applicazioni a cadenza di 10-12 giorni

Ai fini della produzione è molto importante la maturazione dei frutti, fenomeno complesso, che coinvolge la forma, l'aspetto, la colorazione, le caratteristiche fisico-chimiche e le proprietà organolettiche.
Tra le modifiche principali che avvengono nel frutto durante la maturazione, il colore e il contenuto in zuccheri sono molto importanti. In effetti, oggi è sempre più a rischio raccogliere frutti con un grado di maturazione che soddisfi gli alti standard estetici e qualitativi richiesti dal mercato. E' necessario quindi ridurre i deprezzamenti e gli scarti dovuti a frutti non uniformemente maturi e con un grado zuccherino fuori dallo standard commerciale.
Le specialità nutrizionali Ilsa a base di potassio biodisponibile sono una soluzione economicamente sostenibile per centrare gli obiettivi sopra menzionati.

Il potassio è uno degli elementi principali per la pianta.
La sua, ormai nota, attività promotrice nei confronti dei processi di maturazione è solo una delle numerose funzioni che svolge sulla fisiologia della pianta. Il potassio ha infatti anche un'importantissima attività osmo-regolatrice e contribuisce direttamente alla regolazione dei meccanismi di apertura e chiusura degli stomi; pertanto è un elemento essenziale per l'equilibrio idrico della pianta.
Tuttavia è un elemento la cui gestione non è così facile, la quantità di potassio assorbita dalle piante è fortemente condizionata da numerosi fattori, come il contenuto dell'elemento nei tessuti vegetali o la concentrazione di potassio e di ioni antagonisti nella soluzione circolante.

Proprio per superare le difficoltà legate all'assorbimento del potassio e per massimizzare l'efficacia della nutrizione potassica, il laboratorio Ilsa ha creato Ilsagrader.

Unico sul mercato, Ilsagrader è la specialità nutrizionale Ilsa nata per ottimizzare gli apporti fogliari di potassio alle colture, come nessun altro formulato riesce a fare. 
Il centro di ricerca e il dipartimento agronomico di Ilsa hanno sviluppato un nuovo coformulante vegetale che presente in Ilsagrader è in grado di complessare e di veicolare il potassio migliorandone sensibilmente l'assorbimento fogliare.
Ilsagrader è perciò dotato di estrema assimilabilità fogliare, fornisce potassio ed azoto nelle forme maggiormente utilizzabili dalle piante, garantendo un effetto nutrizionale unico sul mercato.

Ilsagrader è inoltre arricchito con un amminoacido specifico e polisaccaridi di estrema purezza che svolgono un'importante azione di supporto nei confronti di stress idrici e salini, intensificando l'attività stimolante del prodotto e contribuendo a promuovere la colorazione e l'aumento del grado zuccherino di frutta ed ortaggi nelle fasi finali del ciclo produttivo.
Le caratteristiche di estrema purezza, bassa salinità, assenza di cloruri e sodio, rendono inoltre Ilsagrader il concime ideale per specie sensibili e nei piani di nutrizione per colture fuori suolo.

In sintesi Ilsagrader:
  • favorisce la formazione dei pigmenti coloranti e degli aromi tipici della varietà coltivata; quindi si avrà una uniformità di maturazione e un anticipo della raccolta;
  • promuove la sintesi e la traslocazione di zuccheri a frutti e semi in via di maturazione; quindi si ha avrà un aumento del grado zuccherino nei frutti;
  • ottimizza i processi osmotici e di traspirazione limitando le problematiche connesse a stress idrici e salini; quindi non si ha un arresto o un'alterazione del processo di maturazione
  • miscelabile con tutti i prodotti di sintesi presenti sul mercato (fitosanitari, ormonali, minerali, ecc.); quindi minori interventi colturali in campo con conseguente risparmio di tempo e costi;
  • previene le fisiopatie nutrizionali dovuti ad una carenza di potassio, quindi si avranno piante vigorose e frutti ben nutriti.

Ilsagrader va somministrato per via fogliare a partire dalla fase di invaiatura alla dose di 2.5-3 (kg/ha) per 2-3 applicazioni a cadenza di 10-12 giorni.

Scarica tutti i dettagli relativi al formulato nutrizionale nella sezione biostimolanti. Scopri inoltre la gamma dei biostimolanti e delle specialità nutrizionali del programma Viridem® e registrati per ricevere la documentazione tecnica di approfondimento.