Paolo Alghisi, ricercatore e docente: giornata di studio ai Georgofili

L'evento si terrà nella sede accademica di Firenze il prossimo 30 novembre alle 9.30. Iscrizioni entro il 24 novembre

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

alghisi-paolo-fonte-georgofili-20171005.jpg

Paolo Alghisi, ricercatore e docente. La giornata studio a lui dedicata si terrà il 30 novembre 2017 a Firenze

L'Accademia dei Georgofili organizza il 30 novembre prossimo la giornata di studio dedicata al ricercatore e docente Paolo Alghisi. Per motivi organizzativi per partecipare all'incontro, che si terrà nella sede accademica alle Logge degli Uffizi Corti di Firenze, alle 9.30, è necessario registrarsi entro venerdì 24 novembre 2017 a adesioni@georgofili.it.

A due anni dalla scomparsa del professore ordinario di fisiopatologia vegetale all'Università di Padova, un incontro per ricordare l'impegno didattico e scientifico di Paolo Alghisi, ricercatore, docente e membro attivo della comunità scientifica nazionale e internazionale. Ha ricoperto importanti incarichi al Consiglio nazionale delle ricerche e nei ministeri della Pubblica istruzione e delle Politiche agricole; membro dell'Accademia dei Georgofili dal 1990, ha fatto parte del Consiglio accademico ed è stato presidente della Sezione Nord-Est ed è stato socio fondatore della Società italiana di patologia vegetale, Sipav, e senior editor del Journal of Plant Pathology, la rivista internazionale della Sipav.

Il rigore scientifico di Alghisi, la sua lungimirante visione del mondo dell'Università e della ricerca, le sue doti di intelligenzaequilibrio e riservatezza sono ricordate da allievi, colleghi e amici in una Giornata che vuole essere un tributo al suo impegno didattico e scientifico, e al ruolo di assoluta preminenza da lui svolto nella promozione delle discipline fitopatologiche.

Molti gli interventi previsti, tra i quali quelli di Paolo Magro dell'Università della Tuscia, Viterbo, sull'insegnamento e l'attività didattica, di Francesco Favaron dell'Università di Padova sull'attività di ricerca, Giovanni Paolo Martelli dell'Università di Bari e Luisa Rubino del Consiglio nazionale delle ricerche di Bari sulla partecipazione alle Società scientifiche, la fondazione della Sipav e le riviste scientifiche.

Il ruolo nel Cnr sarà illustrato da Enrico Porceddu dell'Università della Tuscia, Viterbo, mentre Piero Cravedi, presidente del Comitato consultivo sui problemi della difesa delle piante dell'Università Cattolica di Piacenza, parlerà degli incarichi all'Accademia dei Georgofili. Infine, il presidente onorario dell'Accademia dei Georgofili Franco Scaramuzzi ricorderà l'uomo.

Scarica il programma in formato .Pdf

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 221.766 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner