Genetica e agricoltura, le biotecnologie vegetali in Italia

Il convegno si terrà all'Accademia dei Georgofili, che organizza l'evento insieme a Assobiotec e Enea, il prossimo 4 ottobre alle Logge degli Uffizi Corti di Firenze, ore 10.00

Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

piantina-pianta-germoglio-terreno-seme-terra-by-amenic181-fotolia-1000x665.jpg

Firenze, 4 ottobre 2013
Fonte foto: © amenic181 - Fotolia

Assobiotec in collaborazione con l'Accademia dei Georgofili e Enea, il prossimo 4 ottobre alle 10.00, nelle Logge degli Uffizi Corti a Firenze, organizza la giornata di studio "Nuove frontiere per la genetica e l’agricoltura: le biotecnologie vegetali in Italia". L'evento rientra nelle manifestazioni della Settimana europea delle biotecnologie, indetta per il 60° anniversario della descrizione del Dna.

Nel corso dell'incontro si parlerà della rivoluzione delle scienze "omiche", del trasferimento genico nelle piante e delle nuove tecniche di miglioramento delle varietà coltivate. Un potenziale originale, con un orientamento alla valorizzazione della dimensione agroalimentare locale e alla ricerca di prodotti ad elevato valore aggiunto. Saranno inoltre analizzate le molteplici applicazioni della biotecnologie verdi: il confronto tra la dimensione globale e le prospettive locali. Moderatore del convegno sarà Ivano Valmori, direttore resonsabile di AgroNotizie.

Scarica il programma del convegno "Nuove frontiere per la genetica e l'agricoltura" in formato .Pdf



Un altro evento dedicato alla settimana europea delle biotecnologie è organizzato dal Parco tecnologico padano il prossimo 2 ottobre: si tratta dell'8° edizione del genomics workshop, dal titolo "La qualità sta nel Dna". Quest'anno l'evento sarà realizzato in collaborazione con Assobiotec e Giovani di Federalimentare con il contributo di Illumina e Tecan.  Tema della giornata sarà approfondire le qualità del Dna, sia per affrontare i temi legati alla sicurezza alimentare e alla valorizzazione e tutela delle produzioni agroalimentari, sia per rispondere agli interrogativi della ricerca. Moderatore dell'incontro sarà Riccardo Jefter del Ptp.


Scarica il programma del convegno "La qualità sta nel Dna" in formato .Pdf

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.741 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner