Un workshop sulla coltura in vitro

A Milano, il 22 ottobre 2009, presso la Facoltà di Agraria dell'Università Statale

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

micropropagazione1.jpg

Facoltà di Agraria di Miliano, workshop sulla micropropagazione in vitro

La coltura in vitro e la micropropagazione rappresentano importanti strumenti per il miglioramento genetico delle produzioni vegetali e la conservazione della biodiversità.
La domanda di innovazione, in termini sia di assortimenti varietali che di tecnica produttiva, è sempre più pressante e il settore della ricerca pubblica, attraverso la proficua collaborazione con quello privato, è chiamato a rispondere a tale domanda che non può prescindere dal contributo dei giovani ricercatori.
 
Il Gruppo di lavoro "Micropropagazione e tecnologie in vitro" della Società di ortoflorofrutticoltura italiana (Soi), ha per questo organizzato il workshop su "Tecnologie in vitro applicate alle piante" che si terrà presso l'Aula Maggiore della Facoltà di Agraria all'Università di Milano il 22 ottobre 2009.
 
L'iniziativa costituisce una delle prime iniziative del Gruppo di lavoro che si è costituito a Firenze nel febbraio di qust'anno ed è stato approvato dalla Soi il 3 aprile scorso. Il workshop è dedicato alle presentazioni di studenti di Dottorato che svolgano ricerche nell'ambito della micropropagazione e delle tecnologie in vitro. L'obiettivo è quello di evidenziare l'interesse dei più giovani verso tematiche che riguardano le colture in vitro vegetali. In questo ambito i Dottorandi avranno l'opportunità di presentare una sintesi del loro progetto di ricerca in un contesto nel quale confrontarsi rispetto al tema in oggetto.
 
L'iscrizione al workshop è gratuita e dovrà essere effettuata entro il 15 luglio 2009. I riassunti sintetici delle presentazioni dovranno invece essere inviati per @ alla segreteria entro il 30 luglio. Dopo la revisione da parte del Comitato organizzatore, i riassunti saranno pubblicati sul notiziario della Soi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 239.850 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner