Marche, il Psr diventa social

La regione apre tre profili su Facebook, Twitter e Youtube per comunicare le opportunità del Piano di sviluppo rurale e le novità in agricoltura

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

psr-marche-socilanetwork-750-by-regione-marche.jpg

La foto dei profili social ufficiali del Psr Marche
Fonte foto: © Regione Marche

La Regione Marche ha attivato tre profili social per comunicare le novità del nuovo Programma di sviluppo rurale 2014-2020, rilanciando informazioni e opportunità per il territorio.

L'obiettivo è fornire aggiornamenti in modo semplice, chiaro e trasparente su bandi, eventi e modalità di partecipazione, oltre alle notizie provenienti dal mondo agricolo.

Sono stati attivati la pagina Facebook Psr Marche 2014-2020, l'account Twitter e il canale Youtube Psr Marche 2014-2020.

"Una novità per la nostra regione, che utilizza questa opportunità per una capillare diffusione delle risorse disponibili e degli interventi finanziati" afferma la vicepresidente e assessore all'Agricoltura Anna Casini.

I canali social sono già attivi da gennaio 2017 e hanno rilanciato e comunicato i nuovi bandi emessi in questi mesi, dal nuovo bando giovani, al sostegno alla forestazione/imboschimento, oltre ad aver pubblicizzato eventi, primo tra tutti la partecipazione a EnoliExpo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.437 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner