Ogm e la corte Ue sull'Austria

Coldiretti, necessario tenere conto degli esiti della consultazione

Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Italia Europa liberi da Ogm1.jpg
In Italia l’interpretazione della sentenza della Corte di Giustizia europea sulle regioni Ogm free dovrà tenere conto degli esiti della Consultazione nazionale che ha l’obiettivo di coinvolgere tre milioni di persone. E’ quanto afferma Coldiretti nel commentare la sentenza della Corte europea di Giustizia che ha respinto il ricorso dell'Alta Austria contro la decisione della Commissione eropea che aveva detto no alla richiesta di Vienna di mettere al bando nella regione gli Ogm. A livello nazionale sono già 2.360 le delibere dei Comuni che hanno deciso di dichiarare liberi da Ogm i propri territori. Anche di questo si parlerà al Sana dove domani prenderà il via la consultazione nazionale ItaliaEuropa-LIBERI D AOGM - Un si per il futuro - a partire dalle 10 alla Camera di commercio in piazza della Costituzione a Bologna. L'iniziativa sarà presentata in occasione di un incontro al quale parteciperanno il presidente della Coldiretti Sergio Marini e quello della Cna alimentare Sandro Moscardi, Paolo Cattabiani della Coop insieme agli altri sostenitori della coalizione “liberi da Ogm”.

Fonte: Coldiretti

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.876 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner