Fodaf Lombardia, Gianpietro Bara presidente

Annunciati progetti di carattere organizzativo e un forte impegno a favore della formazione e dell’innovazione nell’esercizio della professione

Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

bara-gianpietro-federazione-dottori-agronomi-dottori-forestali-lombardi.jpg

Gianpietro Bara, presidente Federazione dei dottori agronomi e dottori forestali lombardi

Nei giorni scorsi il bresciano Gianpietro Bara, classe 1964, è stato eletto all’unanimità alla guida della Federazione dei dottori agronomi e dottori forestali della Lombardia, dopo che nello scorso mese di settembre era stato confermato alla presidenza dell’Ordine di Brescia. Bara, dottore agronomo di Rovato (Bs), vanta una lunga esperienza professionale in materia di progettazione del paesaggio, recupero ambientale, pianificazione territoriale e gestione del verde. “Per realizzare un’efficace azione della Federazione – ha reso noto Bara – valuteremo l’adozione di una struttura basata sul lavoro di dipartimenti coordinati ciascuno da un consigliere regionale o da un consigliere di un ordine territoriale”.

È stato annunciato un preciso impegno nell’ambito della formazione per attuare una serie di percorsi di aggiornamento necessari ai dottori agronomi e ai dottori forestali per l’affermazione professionale e per l’assolvimento degli obblighi di legge. “Intendiamo promuovere  ha aggiunto Bara – azioni strategiche per l’incentivazione di nuove strutture professionali tra colleghi e di start-up professionali in collaborazione con gli incubatori d’impresa presenti sul territorio regionale”. È stato annunciato anche un progetto dal titolo provvisorio “La Fabbrica delle idee”.

Bara ha poi dedicato una significativa riflessione in vista della prossima Esposizione universale di Milano. “Garantiamo fin d’ora – ha assicurato il presidente – il nostro appoggio al Consiglio nazionale della categoria nell’organizzazione di alcuni eventi legati a Expo 2015, fra i quali il Congresso mondiale degli ingegneri agronomi".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.913 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner