DA AGRIBIO CONCIME ORGANICO AZOTATO BETAPLUS L

L’impiego di questo fertilizzante realizzato dall’azienda di Faenza, è consentito in agricoltura biologica ai sensi della circolare Mipaf n. 8 del 13 settembre 1999
Per ogni ettaro di terreno coltivato a barbabietola da zucchero e da seme è consigliata la dose di 2-3 chilogrammi, effettuando 2-4 applicazioni ogni 10-15 giorni dalla 4-6 foglia per la prima e alla ripresa vegetativa per la seconda coltivazione indicata

Questo articolo è stato pubblicato oltre 17 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Agribiopic.jpg
Betaplus L è un fertilizzante liquido fogliare ricco di componenti organiche pregiate quali aminoacidi levogiri e peptidi a corta catena arricchito con Boro e Manganese in rapporto ottimale ed equilibrato, studiato apposta per interventi sulla coltura della barbabietola da zucchero e da seme.
La particolare formulazione di questo prodotto ne esalta l’efficacia. Infatti la formazione di metallo complessi con composti naturali quali appunto proteine a basso peso molecolare e peptidi, consente di veicolare gli oligoelementi assicurando che gli stessi vengano rapidamente e totalmente assorbiti dalla coltura.
L’apporto di Boro e Manganese promuove importanti funzioni connesse alla tra locazione degli zuccheri nei tessuti, ne ottimizza il metabolismo (sintesi del saccarosio e dell’amido) stimola la fotosintesi, la suddivisione cellulare e la sintesi proteica.

Per informazioni: Agribio – Faenza(RA) – tel. 0546/668404 – fax 0546/686903 – www.agribiosrl.it e-mail: info@agribiosrl.it

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 202.191 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner