Meteor: estensione eccezionale su palme per punteruolo rosso

In data 3 luglio 2020 è stata autorizzata l'estensione d'impiego per l'insetticida piretroide di Chimiberg per un periodo di 120 giorni

Contenuto promosso da Chimiberg
meteor-palme-punteruolo-rosso-fonte-chimiberg.jpg

Estensione di impiego fino al 30 ottobre 2020

Il Rhynchophorus ferrugineus (comunemente chiamato punteruolo rosso) è originario dell’Asia meridionale e Melanesia. L’insetto vive all’interno della palma, dove compie interamente il suo ciclo vitale e ormai da diversi anni è segnalata la presenza sull’intero territorio nazionale. Sono ingenti i danni provocati a palme di ville pubbliche e private, giardini storici, piazze e viali alberati di inestimabile valore per il significato storico, paesaggistico, estetico-compositivo e culturale.

In merito a questa grande problematica, Chimiberg comunica che in data 03/07/2020, per il prodotto Meteor, è stata autorizzata l’estensione d’impiego per uso eccezionale su palme (parchi, giardini pubblici e vivai) per combattere l’avversità punteruolo rosso, per un periodo di 120 giorni, quindi fino al 30/10/2020.

Scarica le etichette del prodotto

Ricordiamo che Meteor è l’insetticida piretroide di Chimiberg a base di deltametrina 1,51% (15,7 g/l) formulato in sospensione concentrata per la difesa delle colture agrarie dagli innumerevoli fitofagi e fitomizi che le affliggono. Gli elevati standard qualitativi che contraddistinguono i formulati flowable di Chimiberg, favoriscono una copertura uniforme della vegetazione trattata grazie alla presenza di particelle finemente micronizzate e all’ottimale ripartizione granulometrica.

Meteor agisce per contatto e ingestione ed è caratterizzato da un ampio spettro d’azione con alto potere abbattente, a dosi molto basse di sostanza attiva, ed elevata efficacia nei confronti di: afidi e cimici del frumento, piralide e diabrotica del mais, nottue delle specie orticole, tignola e mosca delle olive, mosca della frutta, nottue e tignole della vite e altri numerosi insetti target. 

Meteor presenta inoltre una perfetta selettività sulle colture trattate e un breve intervallo di sicurezza su molte colture orto-frutticole.
Essendo attivo prevalentemente per contatto, Meteor si utilizza alla comparsa delle prime forme mobili, raccomandando una corretta bagnatura della vegetazione per raggiungere anche gli insetti nelle porzioni della chioma meno esposte. In caso di colture di difficile bagnatura, per esaltare l’effetto dei trattamenti fogliari, si consiglia di aggiungere un idoneo coadiuvante come Vector a base di alcol isodecilico etossilato a 50 ml/hl.
 La dose d'impiego varia tra 60 e 90 ml/hl per la maggior parte delle applicazioni.

Meteor è disponibile per gli utilizzatori professionali, nelle taglie da 1 litro (cartone 10 pz), 5 litri (cartone 4 pz) e 10 litri.

Scopri tutte le novità sul sito di Chimiberg e segui l'azienda sui social Facebook, Linkedin e Youtube
 
Chimiberg - marchio di Diachem S.p.A.
Agrofarmaco autorizzato dal ministero della Salute. Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l’attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati in etichetta.