Bonzi: lo specialista in floricoltura

Il fitoregolatore di Syngenta è dedicato specificatamente al florovivaismo e spicca per efficacia e flessibilità di impiego

Contenuto promosso da Syngenta Italia
syngenta-bonzi-2020.png

Bonzi: il fioregolatore del presente e del futuro

Un settore che mostra un turnover di oltre due miliardi e mezzo di euro, quello del florovivaismo. Un settore che dopo alcuni anni di flessione ha ritrovato slancio nelle ultime stagioni riproponendosi come strategico nel complesso panorama delle produzioni primarie.

Fiori e piante ornamentali, però, necessitano più di ogni altra coltura di offrire un aspetto perfetto, con un'estetica che appaghi l'occhio e trasferisca emozioni. Per tali ragioni servono cure puntuali e mirate al fine di ottenere prodotti finali omogenei per caratteristiche, standardizzandosi verso l'alto per qualità.

Va però a tal proposito ricordato come il ventaglio di scelta quanto a fitoregolatori si stia sempre più riducendo e pare che in futuro tale trend rischierà di impoverire ulteriormente le già scarse soluzioni a disposizione dei produttori. Ciò inasprirà quindi ancor di più il già preoccupante stato di incertezza nel settore della fitoregolazione.

A tal fine, Syngenta ha sviluppato Bonzi, uno specifico fitoregolatore a base di paclobutrazolo formulato come sospensione concentrata al 4% di sostanza attiva. I suoi punti di forza si palesano nell'estrema flessibilità di impiego e nell'efficacia prolungata dell'azione fitoregolatrice, come pure nel fatto che potrà anche assicurare nel lungo periodo una soluzione sicura e affidabile a disposizione dei distributori e degli utilizzatori finali.

Bonzi è specificatamente autorizzato per l’impiego su colture floreali e ornamentali in ambiente protetto su coltivazioni non in contatto con il suolo (coltivazioni su bancale o su pavimento/suolo coperto con materiale impermeabile).
 

Comportamento nella coltura

Applicabile sia con trattamenti radicali sia fogliari, Bonzi viene rapidamente assorbito dalla pianta e si trasloca velocemente al suo interno grazia alla sua spiccata sistemia.

Grazie a ciò, il prodotto è in grado di manifestare il proprio effetto a solio 3-5 giorni dal trattamento, prolungando poi l'efficacia nel tempo e migliora l’uniformità della fioritura. Ciò riduce significativamente i costi di manodopera, assicurando al contempo il massimo della selettività per le colture grazie alla specifica formulazione messa a punto.

Per le indicazioni di impiego scarica il depliant di Bonzi