Ogm, dalla Consultazione un risultato eccezionale

Cia

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Italia Europa liberi da Ogm.jpg
“Un risultato eccezionale che conferma la volontà degli italiani a contrastare gli Ogm. E’ una dimostrazione di una scelta a sostegno e a difesa dell’agroalimentare di qualità, di un’agricoltura diversificata come quella italiana”. Lo ha sostenuto il presidente nazionale della Cia - Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi in merito alla Consultazione nazionale promossa dalla Coalizione "ItaliaEuropa - Liberi da Ogm", dove i voti raccolti sono stati 3.086.524, di cui 3.068.958 sì (99,43%) e 17.566 no (0,57%). “Il successo della Consultazione e l’attenzione del mondo politico, economico e sociale - ha rilevato Politi - dimostrano che nel nostro Paese c’è una forte sensibilità verso un problema come quello degli Ogm. La sicurezza alimentare, il principio di precauzione, la qualità delle produzioni sono argomenti che stimolano gli interessi degli italiani i quali hanno, anche in questa occasione, ribadito l’intenzione di voler mangiare bene e sano, di mangiare tipicità”. “Come Cia - ha aggiunto - ci siamo impegnati su tutto il territorio per la piena riuscita della Consultazione sugli Ogm. La  nostra è stata una mobilitazione totale, con iniziative durante le quali sono stati raccolti di pareri di decine di migliaia di cittadini. Con l’occasione ribadiamo che gli Ogm non servono all’agricoltura e che i produttori hanno bisogno di reali certezze per operare sul mercato".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.851 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner