Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Crea, un seminario sulla morfometria dell'ape

L'incontro, rivolto a un ristretto gruppo di ricercatori, si terrà dal 13 a 15 settembre 2017 a Bologna per individuare le linee guida per la messa a punto di una banca dati internazionale per lo studio dei caratteri fisici distintivi delle api da miele

api-alveare-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg.jpg

Un gruppo di api mellifiche dentro l'alveare
Fonte foto: © Matteo Giusti - AgroNotizie

Il Crea organizza un seminario internazionale sulla morfometria di Apis mellifera, la specie di ape più usata al mondo per la produzione di miele e di prodotti apistici.

L'incontro è organizzato nell’ambito delle attività della rete di ricerca per l'allevamento sostenibile delle api, il Rnsbb - Research network of sustainable bee breeding, l'unità operativa del CoLoss, la rete internazionale per la prevenzione della perdita degli alveari.

La morfometria è la disciplina che studia la differenza di alcuni parametri del corpo di un insetto, in questo caso di Apis mellifera, per distinguere gruppi genetici e sottospecie.

Uno strumento fondamentale per avere un quadro del panorama genetico delle api allevate, necessario per avviare iniziative di tutela di razze e sottospecie o per avviare programmi di selezione genetica.

I lavori, che si svolgeranno dal 13 al 15 settembre avranno come obbiettivo prospettive per la messa a punto di una banca dati di riferimento riconosciuta a livello internazionale e pubblicamente consultabile.

Così i ricercatori saranno impegnati in un confronto e in una raccolta di idee per impostare la banca dati di campioni di riferimento delle diverse sottospecie di api e di immagini di ali, uno dei caratteri fisici principali per la determinazione delle sottospecie di api, pubblicamente accessibile.

L'incontro è rivolto ad un ristretto gruppo di esperti, che stileranno un inventario delle immagini di ali disponibili e discuteranno sulle fonti di finanziamento sostenibili ed etiche per la realizzazione della banca dati.

Fonte: Crea-api

Autore: M G

Tag: api apicoltura genetica

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 11 gennaio a 134.820 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy