Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

7 luglio 2020: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line.jpeg

In&Out: quello che cambia nel mondo degli agrofarmaci

Tredicesimo aggiornamento di "In&Out", con i formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga.

Nulla cambia rispetto all'aggiornamento precedente, del 16 giugno, quanto a nuove sostanze o agenti attivi.

Di seguito, l'aggiornamento su cosa è avvenuto tra i formulati commerciali fino al 7 luglio 2020, in accordo con quanto riportato in banca dati Fitogest.
 

In: nuovi formulati a catalogo

Si ribadisce che new entry non significa necessariamente "nuove registrazioni", dato che alcuni di questi formulati riportano autorizzazioni ministeriali che possono datare diversi anni.
 
Le new entry al 7 luglio 2020 vede l'arrivo di soli cinque nuovi formulati nei cataloghi delle aziende censite. 

Fra gli insetticidi giunge Sanium Pin, distribuito da Sbm Lifescience e a base di flupyradifurone. Oltre a controllare gli insetti ad apparato buccale pungente-succhiante contiene anche alcuni elementi fertilizzanti. Acelepryn, distribuito in Italia da ICL Italia Treviso, è anch'esso ad azione insetticida e contiene clorantraniliprole.

Sempre per il controllo degli insetti compare Pro-Trap, a base di deltametrina e proteine idrolizzate. Trattasi di trappola "attract & kill" per la mosca dell'olivo ed è distribuita da Sumitomo Chemical Italia.

Fra gli erbicidi giunge a catalogo di Upl Italia Centurion Pro, graminicida a base di cletodim.

Axidor, contenente cymoxanil e propamocarb, è invece un antiperonosporico a due vie che va a beneficio dei cataloghi di Belchim e di Chimiberg.
 

Out: i formulati che ci lasciano

Rispetto all'ultimo aggiornamento del 16 giugno sono da aggiungersi le seguenti novità:

Revocati il il 22/01/2020 avranno la loro ultima commercializzazione il 22 luglio 2020:
  • Contest
  • Eribea 50 Ec
  • Fastac
  • Fastac 10 Sc

Medesimo destino per Malerbane Prati e Vydate 5G, revocati rispettivamente il 27 e il 28 gennaio 2020. La loro ultima commercializzazione sarà permessa entro il 27 luglio 2020.

Revocati il 31/07/2019 avranno il loro ultimo impiego il 31 luglio 2020 i seguenti formulati:
  • Cipren 10 Wg
  • Gremmy
  • Open
  • Pro
  • Taaqat
 

Cosa cambia in chi resta

Le informazioni che seguono sono relative alle "comunicazioni obbligatorie" inviate periodicamente dalle aziende produttrici che afferiscono al sistema SDS-OnDemand® per la distribuzione e l'aggiornamento delle schede di sicurezza.

BASF informa che il suo erbicida Stomp Aqua, a base di pendimethalin, è stato autorizzato in deroga su prezzemolo, in pre- emergenza o pre-trapianto. Sarà impiegabile dal 12 giugno 2020 al 09 ottobre 2020. Sempre da BASF, all'etichetta di Delan Pro, contenente dithianon e fosfonato di potassio, è stata aggiunta la frase: “EUH208: Può provocare una reazione allergica. Contiene: 2-metilisotiazol-3(2H)-one”.

Da Bayer: l'insetticida Movento 48 SC, a base di spirotetramat, è stato autorizzato in deroga su spinacio e simili (incluse baby leaf di spinacio) contro afidi e su cavolfiore e broccolo contro afidi e aleurodidi. Potrà essere impiegato in tal senso per 120 giorni, dal 15 luglio al 11 novembre 2020.

Da Euro Tsa: l'insetticida Flora Verde a base di piretrine e di titolarità Copyr S.p.A., è stato ri-registrato fino al 31 agosto 2022, data di scadenza dell’approvazione della sostanza attiva.

Da Syngenta: l'insetticida Affirm, a base di emamectina benzoato, ha ottenuto la registrazione di emergenza fitosanitaria per la lotta contro Helicoverpa spp. su tabacco per un periodo di 120 giorni a partire dal 12 giugno 2020. Sempre dalla Casa di Basilea, Vertimec Pro, a base di abamectina, ha ottenuto la registrazione di emergenza fitosanitaria per la lotta contro Tetranychus spp. del Fagiolo e Tetranychus urticae del mais dolce e soia per un periodo di 120 giorni a partire dal 19 giugno 2020.

Da Certis Europe: l'insetticida Costar WG, contenente B. thuringiensis kurstaki - SA 12, è stato approvato per emergenza fitosanitaria su carota e asparago per il controllo delle nottue. Tale impiego è consentito dal 23 giugno 2020 al 20 ottobre 2020. Inoltre, è stata approvata l'estensione di impiego del fungicida Karma 85 a base di bicarbonato di potassio contro l'oidio di melone, anguria e zucca (pieno campo e serra), nonché per carciofo e cardo in pieno campo.

Da Corteva: l'insetticida Delfin, a base di Bacillus thuringiensis Berliner var. Kurstaki, è stato autorizzato per usi di emergenza su asparago e carota contro le nottue. L'autorizzazione è valida per un periodo di 120 giorni a partire dal 23 giugno 2020.

Da Scam: il fungicida Armicarb 85, a base di bicarbonato di potassio, ha ottenuto l'estensione di impiego contro l'oidio di melone, anguria e zucca (pieno campo e serra), nonché per carciofo e cardo in pieno campo.

Da Sumitomo Chemical Italia: autorizzato l'uso per emergenza fitosanitaria l'insetticida Biobit DF, a base di B. thuringiensis subsp. kurstaki ceppo ABTS-351, per il controllo delle nottue sulle colture di asparago e carota. L’estensione di impiego è autorizzata per 120 giorni dal 23 giugno al 20 ottobre 2020.

Infine Upl Italia: il fungicida a base di zolfo Thiopron è stato autorizzato per l’uso in deroga su riso per il controllo del Brusone. Tale autorizzazione è valida dal 24 giugno al 21 ottobre 2020.
Disclaimer:
i seguenti articoli intendono fornire una panoramica periodica di ciò che è cambiato in banca dati Fitogest nelle ultime settimane. Per avere specifici dettagli su ogni modifica è però consigliabile attivare il servizio Fitogest+, il quale dà accesso a una serie di informazioni più approfondite e permette ricerche più raffinate in banca dati.
  • quali fonti sono state utilizzate le pagine relative agli ultimi preparati in commercio, le ultime sostanze attive, lo scadenzario (per utenti Fitogest+), come pure le mail di aggiornamento fornite settimanalmente dal servizio SDS-OnDemand® in cui sono contenute le "comunicazioni obbligatorie" delle aziende;
  • criteri per le novità: gli utenti di Image Line potranno trovare i prodotti che da poco risultano a catalogo delle diverse aziende distributrici, il che non equivale a "nuove registrazioni". Possono infatti essere formulati pre-esistenti, ma che non risultavano precedentemente "a catalogo" su Fitogest per quella data azienda;
  • se vi sono formulati i cui Decreti autorizzativi non sono stati ancora inviati a Image Line per l'inserimento in banca dati, questi non possono essere citati nei presenti articoli;
  • attenzione: la commercializzazione e l'uso dei singoli formulati richiedono sempre la coerenza dell'etichetta con quanto stabilito dalla normativa: si ricorda quindi che prima di ogni vendita o utilizzo in campo è preciso dovere della rivendita e dell'utilizzatore verificare la correttezza dei contenuti dell'etichetta riportata sulle confezioni, incluse le eventuali modifiche subentrate nel frattempo.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: agrofarmaci fungicidi insetticidi erbicidi

Temi caldi: Agrofarmaci: gli aggiornamenti