Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Accordo sugli ibridi di girasole tolleranti agli erbicidi imidazolinoni

La tecnologia Clearfield® plus production system per il girasole verrà data in licenza da BASF a DowDupont

Info aziende
girasoli-girasole-by-yurii-bezrukov-fotolia-750x497.jpeg

Girasole: la tolleranza a specifici erbicidi amplia le potenzialità di questa coltura
Fonte foto: © yurii bezrukov - Fotolia

BASF e Corteva Agriscience, la divisione agricoltura di DowDuPont, hanno stipulato un accordo di licenza per il Clearfield® Plus Production System per il girasole che offrirà nuove opportunità ai produttori di questa oleaginosa in tutto il mondo.
Secondo l'accordo, BASF cederà a Corteva Agriscience la licenza commerciale per sviluppare in tutto il mondo ibridi di girasole tolleranti agli erbicidi di BASF Clearfield® plus, in tutte le sementi a marchio Corteva Agriscience in Europa, Africa, Asia, Stati Uniti e America Latina.

"Con il mercato del girasole in continua espansione in tutto il mondo, i produttori necessitano di soluzioni avanzate e sostenibili per contribuire a proteggere le rese dalle infestanti - ha dichiarato Larry Robertson, global business portfolio leader, Oilseeds, Corteva Agriscience - Questo accordo permetterà a Corteva Agriscience di offrire ai clienti soluzioni integrate di sementi e prodotti per la protezione dei raccolti che forniscano una scelta più ampia per il controllo delle infestanti per tutti i nostri marchi globalmente. Gli agricoltori trarranno vantaggio dalla combinazione tra un comprovato innovativo controllo delle infestanti e la più ampia scelta di genetica avanzata del settore, per questa importante coltura del mercato di consumo".

Il Clearfield® plus production system per girasoli unisce ibridi tolleranti, sviluppati attraverso metodi di miglioramento varietale tradizionale di genetica di elite, con erbicidi su misura ottimizzati localmente. Quando viene integrato con programmi di gestione e qualificazione strutturati, offre un controllo delle infestanti per tutta la stagione e maggiore tolleranza dei raccolti agli stress ambientali, oltre al potenziale per un aumento nel contenuto di olio e nella resa in granella.

"La nostra collaborazione con Corteva Agriscience mostra l'impegno di BASF verso le partnership innovative che aumentano la portata globale di uno dei più efficaci trattamenti erbicidi e programmi di gestione per i girasoli - ha dichiarato Jonathan Bryant, vicepresident global strategic marketing, seed & traits, herbicides, BASF's agricultural solutions division - Il nostro obiettivo è creare soluzioni realizzabili che offrano agli agricoltori l'opportunità di aumentare e utilizzare le tecnologie innovative per incrementare rese sostenibili".

Le linee di sementi a marchio Pioneer® e Brevant di Corteva Agriscience sviluppati con il Clearfield® plus production system saranno disponibili per i produttori all'inizio di questa stagione.
I dettagli finanziari dell'accordo non sono stati comunicati.