Doppia morsa sulle patologie

Dow AgroSciences lancia Rikali, fungicida contenente isopyrazam e ciproconazolo ed efficace contro le principali patologie di orzo e frumento

Contenuto promosso da Corteva Agriscience Italia
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

dow-agrosciences-rikali-copertina-brochure-bologna-2016.jpg
Efficaci e complementari. Sono le due sostanze attive alla base di Rikali, il nuovo fungicida di Dow AgroSciences dedicato ai cerealicoltori che abbiano deciso di seminare frumento e orzo. Lanciato anche in occasione di due specifici convegni tecnici svoltisi a Bologna e a Lucera, in provincia di Foggia, Rikali si propone su frumento quale vero specialista contro Ruggini e Septoria, pur risultando efficace anche contro oidio e, su orzo, anche contro elmintosporiosi, rincosporiosi e Ramularia.

Ampio lo spettro d'azione, quindi, fatto che permette il controllo efficace delle principali malattie fogliari dei cereali. I meccanismi d'azione dei suoi due componenti, isopyrazam e ciproconazolo, sono diversi e complementari, ottimizzando l'efficacia anche in ottica antiresistenza.
Nelle piante Rikali mostra un comportamento translaminare e acropeto, il quale gli consente di agire sia in chiave preventiva, sia curativa.
 
Dow AgroSciences Lucera Rikali
Un momento dell'evento di presentazione di Rikali a Lucera (Fg)

Su frumento il prodotto è registrato alla dose di 1 L/ha per un massimo di due applicazioni per ciclo colturale. Quanto a epoche d'impiego, invece, Rikali può essere impiegato da inizio levata a fine fioritura, mentre su orzo il periodo di applicazione si posiziona tra inizio levata e spiga completamente emersa. Forte quindi la sua flessibilità applicativa.
La protezione dei cereali risulta inoltre prolungata, assicurando la massima resa alla trebbiatura.
 
Dow AgroSciences Lucera Rikali - tavolo relatori
Lucera (Foggia), presentazione di Rikali.
A sinistra, in piedi, Gianpaolo Destefani, District Technical Manager area Sud - Dow AgroSciences

Per saperne di più, guarda il video-reportage:


 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 253.666 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner