Nuovi motori KDI di Kohler Engines, propulsori d’innovazione

Macchine agricole; motori

di Massimiliano Rinaldo

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

kohlerkdi1903motorieima2016.jpg

Ad Eima sarà esposta la gamma di motori KDI,

La linea di motori KDI, è la serie di propulsori Kohler che è stata pensata e realizzata per diventare uno dei punti di riferimento per le applicazioni agricole ed industriali nel range di potenze tra i 50 e i 135CV.

KDI
Le ridotte dimensioni, i consumi contenuti, le elevate performance e la facilità di installazione, ne fanno un motore che ottimizza produttività ed efficienza, riduce i costi di manutenzione, garantendo il rispetto delle norme di emissione più severe.

La nuova gamma Kohler prevede la produzione di tre modelli: KDI 1903, KDI 2504 e KDI 3404, tutti realizzati con architettura "bedplate", le cui elevate caratteristiche di robustezza e rigidità torsionale si prestano in maniera particolarmente efficace alle installazioni su trattori agricoli.

Il sistema di iniezione Common Rail ad alta pressione (2000 bar) e la logica di gestione elettronica del motore, offrono infatti la possibilità di implementare calibrazioni dedicate per ogni specifica mappatura. Il fatto di essere versatili e adattabili alle varie esigenze delle case costruttrici è il vero punto di forza di questi propulsori, che affiancano all’aggiornamento di componentistica e all'allestimento, curve di erogazione e coppia ottimizzate per adattarsi ai profili di utilizzo propri delle applicazioni agricole.

Nei diversi modelli (KDI 1903, KDI 2504 e KDI 3404), con diverse tarature, sono garantite tutte le certificazioni nel range fino a 135 CV richieste dall’Unione Europea (Stage IIIA, Stage IIIB, Stage IV) in termini di emissionamenti.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Kohler Engines

Autore:

Tag: eima macchine agricole trattori

Temi caldi: Eima International 2016

Speciale: EIMA International 2016

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.510 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner