Crisi: dal Governo incentivi per le macchine agricole

Cia: ‘Ora è fondamentale anche l’accisa zero per il gasolio’

Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

claas-axion-nuova-linea-trattori.jpg
Il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola ha annunciato l’estensione anche ai macchinari utilizzati in agricoltura degli incentivi che dovrebbero essere approvati nel prossimo Consiglio dei ministri.
Il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi in merito ha così commentato: “Vanno bene gli incentivi per l’acquisto dei trattori e delle macchine agricole, ma sarebbe quanto mai opportuno che il governo adottasse, contemporaneamente, anche un provvedimento che introduca l’ ‘accisa zero’ per il gasolio agricolo per tutte le imprese agricole e non solo per le serre. Sarebbe una misura fondamentale per ridurre i costi che gli agricoltori oggi sono costretti a sostenere e che pesano come un macigno sull’attività imprenditoriale”. 
“Con questa decisione, il ministro Scajola ha, di fatto, riconosciuto la crisi che oggi vive il settore primario. Una crisi - ha affermato Politi - profonda e che non ha precedenti negli ultimi trent’anni. Esprimiamo, quindi, la nostra soddisfazione per il provvedimento che, tuttavia, rischia di non avere un impatto positivo se non si mettono i produttori agricoli nelle condizioni migliori per svolgere il loro lavoro. Visto che il gasolio è un fondamentale strumento per la gestione dell’azienda e il cui costo, in particolare per le serre dopo la fine delle agevolazioni, è cresciuto in maniera opprimente, è opportuno che si garantisca un ‘bonus’ per le imprese che operano in agricoltura”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 277.176 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner